Aggiornamento di Sheldan Nidle per la Gerarchia Spirituale e la Federazione Galattica

9 settembre 2003 (5 Eb, 5 Zip, 12 Manik)

Selamat Jarin! Eccoci nuovamente con voi, Carissimi! La nostra flotta è pronta a garantire l'esecuzione di qualsiasi ordine del Cielo. Negli ultimi mesi, abbiamo atteso pazientemente che i nostri alleati terrestri eseguissero quanto da loro ritenuto necessario per perfezionare i loro molteplici piani. Per quanto tali incombenze abbiano richiesto maggior tempo di quello da noi previsto, i nostri alleati ci assicurano di aver, finalmente, completato i preparativi. Di conseguenza, stimiamo che numerosi, importanti annunzi e mutamenti di governo stiano per prodursi. Contemporaneamente, ci aspettiamo che presto, a nostro turno, potremo comunicare con voi! In previsione di tale felicissimo evento, abbiamo preparato un certo numero di schemi, ognuno in relazione a quanto i nostri amici avranno, effettivamente, detto o fatto. Come sempre, teniamo pronti i nostri contingenti di difesa per garantire il successo dei nostri alleati; tale importante compito è assunto dalla stessa squadra della Federazione Galattica della Luce, incaricata di proteggere le missioni di ricognizione in vista del primo contatto. Una volta iniziati gli annunzi, non prevediamo difficoltà nell'esecuzione dei nostri progetti; anzi, come già detto, aspettiamo con gioia questo momento.

Tale magico momento segnerà la fine della lunga e oscura notte dl vostro mondo. Negli ultimi cento anni, le cabale delle tenebre hanno convenientemente tentato di farvi credere di aver a cuore i vostri interessi. A tale intento, sin dall'inizio del secolo scorso, hanno preparato un piano inteso ad ottenere un controllo senza precedenti sui mezzi d'informazione. Inoltre, hanno usato il loro controllo sull'economia mondiale in espansione, per limitate i tipi d'invenzioni da immettere sul mercato e, così facendo, hanno costretto l'economia ad essere sempre dipendente da combustibili di varia origine fossile. L'industria elettrica emergente fu costretta ad un ruolo secondario rispetto al settore petrolchimico, che la controllava. Nuove forme d'energia solare o eolica sono state occultate oppure screditate come opera di ciarlatani. Così facendo, i vostri governanti occulti potevano dosare con cura il progresso, sfruttandone appieno i benefici. Le cabale hanno applicato questo stesso criterio alla nostra presenza nei vostri cieli: considerandoci fin dall'inizio una minaccia ai loro progetti, hanno inventato un complicato occultamento, che adesso sta per dissolversi davanti ai loro stessi occhi.

Prima e durante l'ultima guerra mondiale, moltissime furono le scoperte concernenti nuove tecnologie, che le cabale pensarono di sfruttare per riuscire ad asservirvi totalmente. Il nostro arrivo in massa nei vostri cieli è conseguenza diretta del successo di questi esperimenti. La conquista dello spazio e l'energia nucleare erano a portata di mano dei vostri governanti segreti, che possedevano sistemi primitivi di propulsione elettromagnetica per veicoli antigravitazionali. Stavano, inoltre, sviluppando forme rudimentali di viaggi temporali, nonché una serie di armi capaci di sviluppare elevatissime energie. Fu necessario, persino, un sia pur breve "accordo" tra la Federazione Galattica e la tenebrosa Alleanza di Anchara per bloccare l'uso di tali armi alla Germania nazista nei primi anni della Seconda Guerra mondiale; questo, tuttavia, non impedì che negli ultimi anni '40, esse entrassero a far parte dell'arsenale segreto delle cabale. Questi fatti portarono agli incidenti Ufo, che contribuirono all'insabbiamento della questione extra-terrestri, tuttora in atto. A tutto ciò occorre aggiungere che, negli anni '50, un membro poco importante dell'Alleanza di Anchara aveva deciso di sfruttare le cabale per favorire le proprie mostruose ambizioni.

Non appena resosi conto di quanto stava accadendo, il Cielo ci incaricò d'intensificare la sorveglianza del vostro pianeta. Noi chiedemmo, inoltre, di poter iniziare dei contatti ufficiosi con gli scienziati coinvolti in questo tipo di ricerche. Tali contatti furono avviati da emissari della Lega delle Pleiadi insieme con alcuni gruppi di umani d'origine terrestre. Infatti, fin dal 1890 e, in seguito, negli anni '30 e '40, alcuni gruppi scientifici in Germania e in Italia avevano prodotto veicoli in grado di annullare la forza di gravità; con tali mezzi, alcuni scienziati superarono i confini terrestri e chiesero asilo, che fu loro concesso. I Pleidiani permisero loro di rifugiarsi in alcune delle loro basi sotterranee, e poi contattarono insieme numerosi scienziati negli anni '50, ed altri ancora dagli anni '60 fino ai '90. I contatti iniziali riguardarono l'imminente pericolo per il pianeta di conflitto nucleare, nonché di contaminazione atomica globale. In seguito ai prepararvi al prossimo primo contatto, susseguenti incontri hanno coinvolto anche molti altri rappresentanti delle nazioni stellari facenti parte della Federazione Galattica.

Come già menzionato in precedenti messaggi, gli ultimi dieci anni sono stati testimoni del rovesciamento delle posizioni tanto dei vostri antichi padroni Anunnaki quanto di Anchara, il duce delle tenebre della galassia che, con un ordine improvviso, pose fine alle guerre galattiche. Tali eventi isolarono le vostre cabale negative e, nel 1998, resero possibili molti accordi importanti con i nostri alleati terrestri. Ritorniamo ora alla situazione attuale. In questo momento si stanno svolgendo gli ultimi scontri tra i rappresentanti terrestri che intendono instaurare nel mondo la libertà e la sovranità personale e quelli che, tuttora, pensano di poter asservirvi. I nostri alleati terrestri desiderano rendere manifesti gli importanti accordi da loro sottoscritti e, come sapete, stanno lavorando per realizzare il benessere generale grazie ad una totale riforma del sistema politico, economico e finanziario. Per quanto ci riguarda, la nostra meta ultima, in nome del Cielo e della galassia tutta, è di trasformarvi da Esseri limitati, viventi in un ambiente circoscritto, in Esseri assolutamente illimitati.

La manifestazione delle vostre capacità andrà di pari passo con l'aumento del livello di consapevolezza. Dovrete dedicarvi alla salvaguardia di Madre Terra e del suo fragile ecosistema; i cetacei e i popoli di Agharta della Terra interiore, sono impazienti di guidarvi in questi compiti. Anche noi siamo pronti, se necessario, ad offrirvi il nostro aiuto. Abbiamo, a tal fine, organizzato dei gruppi di collegamento, specializzati in tecniche ecologiche d'avanguardia. Abbiamo anche formato un gruppo di preti siriani d'ambo i sessi, che desiderano insegnarvi canti liturgici particolari, la cui origine risale ai primi coloni di Lemuria, quasi novecentomila anni fa. Madre Terra aspetta impaziente che Le rendiate omaggio, sempre grata a coloro tra voi, che hanno onorato il suo fragile sistema vivente, durante questi tredicimila anni di tenebre.

Il Sole è un indice importante di quanto sta accadendo; la sua iperattività, infatti, è il segno indicativo di quanto velocemente la vostra realtà stia mutando. Il mondo in cui vivete è già quello di transizione, ma non era previsto che durasse decenni. L'ultima cabala malefica ha prolungato tale periodo, ma non è in grado d'impedire l'ineluttabilità degli eventi. Non appena ricevuto l'ordine, le nostre forze saranno pronte ad eseguire le decisioni celesti e a concludere, come dovuto, il dramma attuale. Fino a quel momento, ci affidiamo alla saggezza dei vostri Maestri Ascesi per consigliarci. I loro contatti con i nostri alleati terrestri e la cabala in questione, stando dando buoni risultati. Ci aspettiamo ora che preparino l'ultimo atto, che vi darà la vittoria!

Il momento attuale è, infatti, l'ultimo atto del grande dramma, svoltosi per circa tredicimila anni. Noi, del Cielo e della Federazione Galattica della Luce, siamo pronti a concludere questa rappresentazione, e a passare alle prossime fasi del vostro cammino d'Ascensione. La summenzionata cabala nefasta ha fatto di tutto per ritardare la vostra vittoria, ma non è in grado d'impedirla. Noi stiamo perdendo la nostra divina pazienza e ne avvertiamo tutti gli interessati. Non siamo giunti fin qui da tanti mondi lontani per vedervi mancare il successo, bensì per aiutarvi a plasmare la vostra fulgida, nuova realtà. Ora tale realtà sta per nascere e noi, che siamo i vostri divini protettori, affermiamo di non tollerare più che questo parto sia ulteriormente differito. Il ticchettio dell'orologio incalza e velocemente giunge il tempo della campanella finale. Sappiate, Carissimi, che meravigliose celebrazioni vi aspettano e noi non giungeremo certo in ritardo alla festa!

Oggi abbiamo parlato d'eventi passati e di quanto sta ora accadendo. Desideriamo garantirvi che il gran momento della vostra vittoria è giunto. Vi chiediamo, Carissimi, di restare fermamente impegnati e pronti per quello che avverrà. Il momento in cui arriveremo e saremo le vostre guide è sempre più vicino! Ci congediamo ora benedicendovi tutti: sappiate che l'infinita Prosperità e Abbondanza del Cielo sono vostre! Amen. Selamat Gajun! Selamat Kasijaram (in siriano: Siate Uno! Siate benedetti nella Gioia!).

Planetary Activation Organization - Mailing address: P.O. Box 880151, Pukalani, Maui 96788-0151. U.S.A. Voicemail: (808) 243-0728 - Fax: (808) 573-2867 - E-mail: pao@hawaii.rr.com Website address: www.paoweb.com (traduzione: Costanza)

 

                                               Indietro