Aggiornamento di Sheldan Nidle per la Gerarchia Spirituale e la Federazione Galattica.

10 aprile 2007  (13 Ahau, 18 Mac, 2 Ik)

 

Salve! Eccoci qui, Carissimi, con altre interessanti informazioni! Nell’ultimo messaggio, vi abbiamo presentato il calendario degli eventi riguardanti il primo contatto. Al momento, riteniamo che, dalla caduta dell’attuale regime americano alla pubblica rivelazione della nostra presenza, trascorreranno da sei a otto mesi. I motivi di quest’intervallo sono due. Il primo è che desideriamo agire dietro le quinte per garantire che siano reintegrati i vostri inalienabili diritti e vi sia rimessa la prosperità da lungo promessa. Il Cielo desidera che agiamo a Suo nome; ciò significa che dobbiamo far sì che i vari programmi di cui vi abbiamo tanto parlato, diano abbondanti frutti. Questa abbondanza vi sarà data per mettervi in grado di assolvere i compiti confidatevi da Madre Terra. Il vostro mondo è in ben misero stato! Ovunque, è evidente la profanazione causata dalle centrali energetiche inquinanti; rimediare a tanto scempio, sarà uno dei vostri compiti immediati; in seguito la vostra società mondiale e i suoi governi dovranno diventare veramente “verdi”.  Questo sarà l’inizio della vostra missione per risanare questo povero pianeta sofferente!

 

  Il secondo motivo del rinvio è per darci il tempo di prepararvi al nostro arrivo; ci aspettiamo, infatti, che al momento opportuno i vostri governi comunicheranno la nostra esistenza e pubblicheranno una massa di documenti, comprovanti i loro contatti con vari ET, persino prima dell’inizio dell’ultima Guerra Mondiale. Non siamo certo sbucati inaspettatamente dal 1945 in poi! I nostri contatti con i vostri governanti e le nostre ricognizioni rimontano agli albori della vostra storia. Occorre annunciarlo e i documenti in possesso di numerosi governi ne riferiscono dettagliatamente. Subito dopo sarà rivelato che i vostri governi hanno acquisito tecnologie aliene mediante accordi, arbitrari e segreti, con extraterrestri, o da veicoli spaziali abbattuti. Essi sono tuttora in possesso di un vasto bagaglio di tecnologie avanzate, tenute con cura nascoste al pubblico da speciali strutture segrete. Tutte queste rivelazioni saranno la base di un’immensa quantità di dati, che intendiamo fornirvi nella prima fase del contatto.

 

  Questo mettervi rapidamente al corrente, contribuirà molto a prepararvi al nostro arrivo. Le summenzionate tecnologie, in ogni caso, se sommate ad altre da tempo soppresse per motivi di “sicurezza nazionale”, potranno contribuire parecchio a ripulire il pianeta. Tutte queste rivelazioni iniziali stimoleranno la vostra curiosità su come e perché vi trovate ora nel bel mezzo di un immenso balzo di coscienza. Da voi esiste il detto che “l’ignoranza è una fortuna”, ma per noi galattici questa frase è priva di senso. Preferiamo affermare che “la verità rende liberi” e, di conseguenza, vi saranno apertamente messe a disposizione tutte le informazioni possibili. Di tutto cuore, desideriamo che comprendiate appieno le vostre responsabilità riguardo a Madre Terra, che disponiate dei mezzi per assolverle e, infine, che comprendiate il nostro ruolo in tutto ciò. Riteniamo che questo possa chiarire eventuali malintesi ed evitare tra noi discussioni prive di fondamento. Desideriamo che impariate a conoscerci e ad aprire le vostre menti alle nuove prospettive, che formeranno la base della vostra società galattica senza uguali.

 

  Non consideriamo questo primo contatto una “missione di salvataggio”, bensì il modo per aiutarvi a completare il percorso di ritorno alla piena consapevolezza. Il problema è come svolgerlo al meglio. Nell’ultimo decennio, una gran quantità di contatti specializzati con vari Paesi, ha prodotto una gamma di opzioni flessibili sul miglior modo di operare. Quello che vi stiamo illustrando è il risultato di lunghe discussioni con gli alleati terrestri. Naturalmente, desideriamo che l’operazione si svolga nel modo più agevole e sicuro possibile, il che significa che il vostro riconoscimento della nostra presenza deve avvenire in modo concreto e senza contrasti, entro il tempo disponibile. La sfida maggiore per noi è l’immagine negativa creata dai governi e dai mezzi d’informazione di massa. Devono essere corrette anche molte dichiarazioni non veritiere da parte di esponenti religiosi. Queste percezioni errate sono nate da una gran varietà di paure interiori infondate e da pregiudizi, inclusa la vostra pronunciata xenofobia verso ciò che non è terrestre. È essenziale, dunque, trasformare questi falsi indottrinamenti riguardanti la divina Creazione, in una percezione spiritualmente più matura.

 

  Si tratta di un lavoro paragonabile a quello di rimuovere, uno dopo l’altro, gli strati di una cipolla; il nostro compito consiste, infatti, nell’eliminare in sequenza tutte le falsità, e questo motivo ci ha indotto a chiedere al Cielo di posticipare, in qualche modo, il nostro incontro ufficiale con voi. I vari servizi di controspionaggio hanno investito una mole enorme d’energia e fantasia per fornire agli ufologi una montagna di dati falsi, concernenti le nostre attività e intenzioni di sbarco. Detti servizi ricevettero carta bianca per usare tecnologie aliene in modo da presentare rapimenti ed altre atrocità, allo scopo di instillare nelle popolazioni grande timore e diffidenza nei confronti degli extraterrestri. Tali operazioni sono riuscite a distogliere l’attenzione degli ufologi dalla verità, col risultato che la produzione letteraria sugli Ufo è piena d’affermazioni fantasiose e confuse sulla nostra natura e intenzioni. Tutte queste stupidaggini devono cessare.

 

  Il vortice d’informazioni che salteranno fuori dai documenti sequestrati, menzionati nello scorso aggiornamento, darà inizio alla rimozione degli strati della cipolla. Le assurdità su di noi che la gente accetta senza discutere, si dissiperanno rapidamente una volta che la verità su molti casi sarà rivelata. Sarà lanciato, infatti, un vasto progetto educativo per farvi comprendere le nostre abilità e il ruolo da noi svolto nella divina e speciale procedura, cui voi siete ora soggetti. Apprenderete che la maggior parte del vostro codice genetico è di natura extraterrestre, e come le vostre varie teorie in merito all’evoluzione siano state erroneamente interpretate. Man mano che conoscerete la verità in tanti campi diversi, i timori generalizzati si allevieranno. La tecnologia, ora usata per ispirare paura, tipo i “dischi volanti”, sarà vista sotto una luce completamente diversa. Noi desideriamo essere considerati come membri della vostra famiglia allargata e, come tali, vi accoglieremo tra noi.

 

  Una volta assorbite le verità finora tenute nascoste, vi sarà naturale accettarci come Esseri umani, che rappresentano ciò che voi state per diventare: in poche parole, noi siamo il vostro futuro. Questo è il sano atteggiamento mentale di un popolo sul punto di avere un primo contatto, vale a dire una popolazione che possiede la tecnologia di base, che ha afferrato in senso dei cambiamenti che sta attraversando, e che è ora pronta per il nostro arrivo e guarda con gioia alle responsabilità che le chiederemo di assumere. Il programma ora approvato vuole portarvi a questo livello mediante un progetto educativo globale, inteso a dissipare le false informazioni summenzionate. Avendo i vostri governati impedito a tal punto il vostro sviluppo, è necessario, in un certo senso, recuperare il tempo perduto. Dovrete, quindi, far appello alle vostre divine risorse interiori e - man mano che saranno divulgati gli archivi segreti - sforzarvi di affrontare coraggiosamente un mondo di verità completamente nuove. Questa è la sfida cui ora dovete prepararvi.

 

  Il processo di trasformazione ora in atto può esser visto come “due giganteschi passi dell’umanità”. Il primo è l’inversione di rotta dall’attuale politica mondiale, che vi porterà al livello di Umanità planetaria, e che inizierà non appena caduta l’ultima cabala. In questa fase, dovrete concentrarvi sull’armonizzazione della vostra società globale, in modo da lavorare insieme ed assumervi la responsabilità della salute del vostro pianeta. Il secondo passo riguarda l’accelerazione che, grazie al primo contatto, vi aprirà la strada al mondo della coscienza galattica. Detto mondo e il nostro solenne arrivo, cominceranno ad interagire col vostro, al momento stabilito dal Cielo e da Lord Surea. Si tratta di un passo fondamentale previsto nel Piano divino. A questo punto, vi passeremo la conoscenza necessaria per convertirvi in Umanità galattica. Non dimenticate che Insieme vinceremo !

 

  Oggi abbiamo insistito sui requisiti indispensabili per il primo contatto. Tutto dipende dalla rimozione dell’attuale regime nero statunitense e dalle numerose cabale ad esso alleate. Sappiate che questo piano ha ricevuto l’approvazione celeste e che qualora un elemento essenziale venisse a mancare, noi siamo incaricati di sopperire immediatamente. Vi chiediamo di continuare a mostrare Amore e pazienza come state già facendo, nella certezza che il primo contatto è ormai vicino! Ci congediamo ora benedicendovi tutti. Sappiate in cuor vostro che l’infinita abbondanza celeste vi appartiene! Selamat Majon! Selamat Kasijaram! (in siriano: Rallegratevi! E siate benedetti nell’Amore e la Gioia del Cielo!).

(Traduzione: Costanza)

 

Planetary Activation Organization – Mailing address: 204 East 2nd Avenue # 408, San Mateo, CA  94401 U.S.A.

Voicemail: 808-573-3110. Fax: (808) 573-2867. E-mail: info@paoweb.com  Website address: www.paoweb.com