Aggiornamento di Sheldan Nidle per la Gerarchia Spirituale e la Federazione Galattica.

13 novembre 2007  (9, Caban, 10 Xul, 3 Manik)

 

Selamat Balik! Eccoci nuovamente con voi, Carissimi, con molte informazioni. Come ormai sapete, l’ultima cabala persevera nel fare tutto il possibile per mantenere la statu quo mentre, dal canto loro, i nostri alleati terrestri continuano a sviluppare il piano messo a punto con noi. Molte cose stanno avvenendo dietro il caos presentato ogni sera al pubblico dai mezzi d’informazione. Il crescente fermento in varie parti del pianeta è una cortina fumogena per occultare che i testardi delle tenebre stanno rapidamente perdendo il controllo della situazione mondiale. Altrettanto rapidamente, si avvicina dunque il momento in cui si potrà infine sconfiggerli legalmente! La nostra strategia è tutta diretta a tal fine, ma non dimenticate che l’astuzia consiste nel far credere a quei malviventi che i loro stratagemmi possono veramente mantenerli al potere. Allora potremo usare la nostra crescente influenza mondiale per terminare in modo giusto ed adeguato i tredici millenni del loro potere.

 

Come ripetiamo spesso, è essenziale mantenere la massima segretezza in merito a tali operazioni. Il riserbo richiesto è spesso difficoltoso perché molte azioni sono contemporaneamente svolte in modo da apparire intese allo scopo opposto. Questo gioco di prestigio si è finora rivelato l’unico modo di riuscire quando si ha a che fare con la cabala. Essa, infatti, manovra per far credere al pubblico che le sue bieche intenzioni sono, al contrario, obiettivi rispettabili. Queste macchinazioni erano la normale procedura degli antichi padroni alieni della cabala, nonché una tecnica ben collaudata per il controllo delle masse. Per tal motivo, i nostri consulenti Anunnaki possono darci ottimi consigli su come anticipare le manovre della cabala; di fatto, possiamo chiaramente costatare come la vecchia filosofia delle tenebre, suggerita dai nostri consiglieri, rispecchia perfettamente il modo di agire corrente della cabala. Tale opportunità di osservare come operano le tenebre nel vostro mondo, non soltanto, è molto illuminante, ma ci permette anche di percepire come meglio agire nello scenario odierno. Inoltre, possiamo valutare quanto cammino avete fatto collettivamente e quanto prossimi siete alla liberazione dalle tenebre.

 

  La prima ondata vi libererà da tutta una serie d’istituzioni mondiali sviluppatesi con sorgere degli stati nazionali. Detti stati perpetuarono le norme del diritto romano, che in seguito portarono a legittimare il Sacro Impero Romano e la “divina supremazia” del Papato. Fino alla fine del Rinascimento, questa fu l’unica legittimazione di ogni nuovo Stato che, come fondamento giuridico, riconosceva soltanto la Lex Romana. Solo con l’avvento di un filone di filosofia democratica, nel 16 mo e 17mo secolo, l’Umanità trovò modo di svincolarsi da questa situazione creata dagli Anunnaki. Fu trovata una soluzione accordando al “diritto comune” una condizione pari alla Lex Romana, ma il conflitto latente tra questi due concetti perdura ancora oggigiorno. I vostri liberatori auspicano di cancellare le ultime tracce dell’antico diritto romano, a favore delle libertà e della sovranità personale dell’Umanità. Inizierà così il processo di liberalizzazione, che porrà termine a quasi 130 secoli di distorsioni, macchinazioni e manipolazioni da parte delle tenebre.

 

  Il processo di riallienare il fondamento giuridico di sovranità nazionale, permetterà all’Umanità di reclamare la sovranità personale di ogni cittadino e di permettere di affrancarsi da un sistema mondiale, che aveva a lungo considerato gli uomini soltanto come bestiame. Raggiungere questa meta vi porterà più vicini al solenne riconoscimento della nostra presenza e al rilascio delle tecnologie, finora tenute celate. Queste trasformazioni sostanziali cambieranno tutta la vostra società e vi prepareranno ad apprendere le vostre vere origini e la vostra storia, nonché quelle delle antiche civiltà la cui esistenza è stata a lungo negata dagli archeologi ortodossi e la loro scienza. Questa vasta mole di conoscenze è solo l’inizio di quel che desideriamo condividere con voi. E’ importante osservare in questo contesto che il ritorno alla sovranità personale e le numerose rivelazioni pubbliche su molte vicende, sono parte essenziale delle basi necessarie per il primo contatto. Il processo avviato dal Cielo è simile alle ondate della marea crescente e culminerà con il primo contatto. 

 

  Il vostro ritorno alla piena consapevolezza sta molto a cuore a chi è stato dal Cielo incaricato di attuarlo. Vi abbiamo osservato per millenni, limitando la nostra interazione con voi, in conformità agli editti del Cielo che ci imponevano dei limiti di assistenza e di quanto potessimo darvi entro un determinato periodo di tempo. Il recente squillo di tromba celeste per procedere al primo contatto ha modificato le nostre responsabilità nei vostri riguardi. Improvvisamente, i nostri tentativi d’espandere la nostra azione sono esplosi in una vera e propria missione di primo contatto. In un primo momento, tale missione fu in un certo modo frenata dal Cielo, che vi stava preparando a questa incredibile esperienza. Adesso, però, i freni sono stati tolti e ci stiamo movendo su tutti i fronti per preparare il terreno al nostro arrivo. Questo ci ha messo in contatto con un certo numero di voi a tutti i livelli della società mondiale: si tratta di coloro che denominiamo i nostri alleati terrestri.

 

  Questi gruppi di umani terrestri sono impegnati a salvare il pianeta dalle situazioni sempre più difficili pianificate a sangue freddo e per pura ambizione dai rappresentanti delle tenebre, soprattutto negli ultimi quattrocento anni. Essi considerano il primo contatto come un modo per accelerare le numerose soluzioni necessarie per trasformare una popolazione mondiale frammentata in una collettività, pronta ad accettare le immense sfide poste dall’improvvisa crescita della coscienza globale. Tale nobile scopo li ha costretti ad opporsi duramente al modo in cui questo pianeta è governato, e occorre un grande impegno per operare una trasformazione su scala tanto vasta di tutti i principi di base dell’intera l’umanità: un vero compito monumentale! Di fronte a tante difficoltà, essi sono presto giunti a considerare il nostro aiuto come una più che benvenuta aggiunta al compito che si erano prefissi.

 

  Decine di anni fa, i nostri alleati terrestri stesero i piani per dare inizio alla prosperità generale, nonché a un programma di condono di tutti i debiti. Trattandosi in molti casi dei discendenti dei gruppi più impegnati, questi ricchi e potenti individui decisero di operare in segreto per trasformare l’intera società. Nel corso del loro lavoro, essi s’imbatterono in alcuni dei nostri equipaggi, cui era stato affidato il compito di vivere tra voi per raccogliere informazioni di prima mano. Questi contatti iniziali, avvenuti nell’immediato dopoguerra, portarono infine ad un progetto informale tra noi e quelli che chiamiamo i nostri alleati terrestri. Chiedemmo ai nostri collegamenti nel pianeta di coltivare questi rapporti e, eventualmente, offrire i loro consigli. Negli ultimi anni ’80 si era già instaurato un’ottima relazione e, all’’inizio degli anni ’90, li informammo degli ordini celesti concernenti la nostra missione di primo contatto.

 

  Le circostanze attuali sono il risultato di tali rapporti. Adesso esiste un’eccellente relazione di lavoro, che sta conducendo il vostro mondo al trionfo sulle tenebre. Per il momento, i dettagli dei nostri piani devono restare segreti, ma possiamo assicurarvi che siamo molto soddisfatti di quel che sta avvenendo. Come sempre, in tutte queste cose occorre tener conto delle date fissate dal Cielo, e costantemente ci riferiamo ad esse nei contatti tanto con i vostri governi quanto con i nostri amici terrestri. Di tutto cuore desideriamo essere con voi al più presto e celebrare la comune vittoria. A quel momento, potremo finalmente rivelarvi chi sono questi coraggiosi individui, e l’identità di alcuni di loro non mancherà di sorprendervi! Siamo loro molto grati per quello che stanno facendo e per quello che si sono impegnati a fare nel prossimo futuro. Non dimenticate Insieme vinceremo !

 

  Oggi vi abbiamo ancora parlato degli eventi che si preparano nel vostro mondo. Ringraziamo tutti voi per il vostro sempre amorevole sostegno ai nostri alleati terrestri e alla missione di primo contatto. Non sempre è facile mantenersi nella Luce e nell’Amore nell’attesa di un evento, che richiede tanto tempo per manifestarsi. Chiudiamo ringraziandovi ancora per il vostro generoso e meraviglioso sostegno. Sappiate in cuor vostro che l’infinita abbondanza celeste vi appartiene! Selamat Majon! Selamat Kasijaram! (in siriano: Rallegratevi! E siate benedetti nell’Amore e la Gioia del Cielo!)

(Traduzione: Costanza)

 

Planetary Activation Organization – Mailing address: 204 East 2nd Avenue # 408, San Mateo, CA  94401 U.S.A.

Voicemail: 808-573-3110. Fax: (808) 573-2867. E-mail: info@paoweb.com