Aggiornamento di Sheldan Nidle per la Gerarchia Spirituale e la Federazione Galattica.

23 ottobre 2007  (1 Cib, 9 Tzec, 3 Manik)

 

Jai Bashara! (in siriano: Ciao oppure Buongiorno). Eccoci, Carissimi, con un nuovo messaggio e molte notizie riguardanti la vostra situazione odierna e il primo contatto. Quest’ultima fase del conflitto per trasformare la vostra realtà si concentra su alcuni punti vitali, di cui il più importante è la distribuzione, a lungo ritardata, dei numerosi programmi di prosperità, a sua volta vincolata alla comparsa del nuovo sistema bancario mondiale e del nuovo sistema monetario. Tali sistemi sono stati progettati per spezzare l’enorme potere, al momento fermamente detenuto dall’ultima cabala delle tenebre. Non appena ciò accadrà, la fine dell’attuale regime statunitense e dei suoi numerosi complici internazionali, seguirà rapidamente. Durante l’interregno che seguirà, molteplici annunzi segnaleranno l’inizio di una realtà migliore e del tutto nuova per l’umanità di superficie di Madre Terra. Riceverete un’infinità di nuove tecnologie, che coincideranno con la rivelazione della vostra vera storia e l’annuncio del vostro glorioso destino. Il punto focale di tali avvenimenti sarà il nostro primo contatto solenne con voi!

 

  In attesa, noi tutti abbiamo imparato molto sul come funziona la vostra realtà. La vostra ultima cabala, gli alleati terrestri e ciascuno di voi ci ha offerto delle preziose lezioni, e vi siamo grati per queste perle di saggezza sulla coscienza limitata. Esse ci hanno aiutato alla rapida integrazione nei nostri ranghi degli ex-membri dell’Alleanza di Anchara e, se applicate alla vostra situazione globale, ci hanno consentito di concepire una serie di piani coordinati per i nostri alleati terrestri, che ora stanno spalancando la porta del vostro stupendo futuro. Le lezioni apprese alla dura scuola terrestre ci stanno aiutando anche per accelerare l’avvento del primo contatto. Comunque sia, questa protratta missione di primo contatto rimane unica negli annali della nostra flotta! Sotto di noi ruota il bellissimo e importante pianeta, che avete l’alto onore di abitare. Come voi, il profondo desiderio di Madre Terra è di progredire e riconquistare il suo precedente stato incontaminato. Occorre anche che l’intero sistema solare ritorni al primitivo stato di piena consapevolezza, e a questo si riferiscono le parole “Ascensione” e “Illuminazione”.

 

  La consapevolezza multidimensionale si raggiunge fondendo la vostra realtà spirituale con quella fisica. Tale processo apre un vasto e nuovo mondo, che la maggior parte di voi può appena immaginare. Pensate! Diventerete dei veri Angeli fisici, capaci di sfruttare le vostre possenti facoltà per poter svelare, a tempo debito, la presente Creazione! Questo è il destino che vi attende, una volta completato il vostro presente soggiorno. Di conseguenza, ciò che gli alleati terrestri stanno portando a termine è il grande squarcio, che finalmente vi libererà dalla lunga tirannia esercitata dagli ultimi e testardissimi servi degli Anunnaki. Questo gruppo di corrotti vi ha tenuto schiavi della loro iniqua causa per quasi novemila anni, dal tempo della grande distruzione dell’umanità col fuoco fino ad ora. Questo periodo della vostra antichità è stato rimaneggiato col miscuglio d’invenzioni e verità deformate, che voi chiamate “storia”. Quanto sta accadendo è solo la puntata odierna di tali distorte fantasie, ma tra poco la verità vi sarà infine rivelata!

 

  La vostra scienza ha volontariamente eluso la verità sulle reali origini dell’umanità e su chi voi veramente siete. Al contrario, una vasta e mendace operazione è stata montata per spiegare gli inizi della civiltà. Gli storici contafrottole hanno palesemente evitato di rispondere alle numerose interrogazioni concernenti le anomalie e i vuoti riscontrati nelle prove raccolte, per arrivare ad una somma di speculazioni illogiche ed ipotesi sconnesse, facili da riconoscere per chi vuole indagare obiettivamente. Di fatto, c’è stata un’evoluzione d’ispirazione divina, ma la parte non svelata è che le antiche origini risalgono ad un habitat molto distante, extraterrestre. Il grande balzo finale verso la piena consapevolezza fu compiuto per speciale intervento divino, richiesto dai Cetacei terrestri e approvato dal Cielo. In seguito, la caduta dell’umanità terrestre di superficie fu provocata dagli antenati del gruppo, che oggi costituisce la vostra cabala oscura.

 

  Le origini di detta cabala rimontano ad Atlantide, ove sviluppò la sua insaziabile sete di potere. Molte volte negli ultimi decenni, usando la capacità di viaggiare nel tempo, la cabala ha tentato in segreto d’interferire nel passato per salvare Atlantide dal suo tragico destino. L’inabissamento di Atlantide fu dovuto ad un uso smodato del potere e pose bruscamente fine agli sperimenti in corso sugli umani terrestri che, se condotti a termine, avrebbero garantito la totale sottomissione dell’entità umana. Le summenzionate interferenze nel passato, fallirono per volontà celeste. I tentativi falliti di modificare il corso principale del tempo terrestre, non lasciarono altra possibilità a questi scellerati se non quella di rinunziare, da ultimo, a qualsiasi ambizione di rimanere abbarbicati al potere. Questa per loro triste prospettiva, invece di indurli a più miti consigli, li spinse a voler restare aggrappati alla loro posizione più a lungo possibile, anziché pentirsi e aiutare l’umanità a costruire un mondo nuovo e più accogliente. Questa posizione irrazionale fu rafforzata dall’illusione che in qualche modo fosse possibile raggirare gli ordini divini, più volte a loro ripetuti. Di conseguenza, le malefiche intenzioni della cabala continuano a creare il caos in cui oggi vi dibattete.

 

  Una volta a voi note le radici delle circostanze attuali, siete maggiormente in grado di comprendere il folle comportamento delle vostre elite di potere. State ora assistendo al momento storico in cui l’ostinatezza delle tenebre le condurrà alla rovina; questo destino pende come un drappo funebre su tutto quanto oggi accade. Molti fattori stanno entrando in gioco ora, lasciando alla cabala – a suo parere – due sole scelte: abbandonare qualsiasi velleità di controllo totale, o provocare una specie di suicidio globale. Questa scelta ossessiona i membri dirigenti della cabala, mentre preparano la loro versione della mossa finale. Il personale galattico assegnato al compito di monitorare i maneggi interni della cabala, ci informa che le istruzioni avventate e irrazionali emanate indicano che il momento in cui le tenebre saranno finalmente sconfitte dalla Luce è, di fatto, molto vicino.

 

  I continui contrasti che la cabala è costretta a subire, la obbligano a prendere decisioni, che ineluttabilmente la sospingono verso il fato riservatole dal Cielo. Pur rendendosene conto, ormai essa barcolla come un robot in cortocircuito, e un senso di sgomento pervade ogni sua mossa. Ciò nonostante, il suo residuo potere impedisce, per ora, la completa rovina. Questa situazione di stallo è aggravata dalla testardaggine della cabala nel voler ad ogni costo realizzare il piano originale, concepito dai suoi antichi padroni Anunnaki, e tale scelta garantisce che i suoi giorni sono ormai contati. Le tenebre possono agire soltanto conformemente alla loro sacra filosofia, e tale inflessibilità è diventata il loro tallone di Achille.

 

  Si comprende meglio questa situazione, osservandola nella prospettiva allargata del Piano divino. Siete giunti al punto della vostra storia in cui vi lasciate alle spalle tredicimila anni di tenebra e amnesia, per entrare nel periodo della rimembranza. Nel frattempo avete ritrovato il vostro Se “perduto” e state ricordando chi siete veramente. Con tale bagaglio, potrete completare la metamorfosi verso la piena consapevolezza. Questo  processo convalida le vostre mai completamente sradicate memorie, o sogni, di un paradiso terrestre da tanto tempo perduto, che vi hanno confuso e disorientato in tutte le epoche. Adesso, finalmente, state per entrare in un tempo di gioia, in cui tutto ciò che avete sperimentato e compiuto, sarà felicemente amalgamato in un nuovo e fantastico PRESENTE. Questo è il vostro destino! Pertanto, considerate i tempi odierni come quelli in cui tutte le vostre difficili prove e il restare focalizzati e impegnati in una visione interiore, saranno magnificamente ricompensati!

 

  Oggi abbiamo continuato a commentare quello che veramente sta accadendo da voi. Ci rendiamo conto quanto difficile sia, talvolta, immaginare una svolta vittoriosa. Non lasciatevi andare a crescenti frustrazioni: il mondo che noi tutti profondamente desideriamo, diventa più vicino ad ogni giorno che passa! Ci congediamo ora benedicendovi tutti. Sappiate in cuor vostro che l’infinita abbondanza celeste vi appartiene! Selamat Majon! Selamat Kasijaram! (in siriano: Rallegratevi! E siate benedetti nell’Amore e la Gioia del Cielo!)

(Traduzione: Costanza)

 

Planetary Activation Organization – Mailing address: 204 East 2nd Avenue # 408, San Mateo, CA  94401 U.S.A.

Voicemail: 808-573-3110. Fax: (808) 573-2867. E-mail: info@paoweb.com  Website address: www.paoweb.com