Aggiornamento di Sheldan Nidle per la Gerarchia Spirituale e la Federazione Galattica.

27 marzo 2007  (12 Cimi, 4 Mac, 2 Ik)

 

Selamat Jarin! Eccoci qui con un altro messaggio concernente l’Ascensione e il vostro passaggio ad una nuova realtà. Madre Terra continua imperterrita il suo cammino verso lo stato di piena consapevolezza e, ovunque, i vostri scienziati segnalano movimenti tellurici sempre più violenti. Attraversate ora un periodo in cui tutta la vostra civiltà deve rispondere dei danni arrecati alla superficie di Madre Terra e alla sua preziosa e vivifica atmosfera. Questi abusi devono cessare e subito! I sommessi brontolii lungo la superficie sono segnali d’allarme per spingervi a decidere come rimediare all’attuale situazione, e indi agire rapidamente, in modo complessivo e concertato. Madre Terra sta esprimendo a gran voce la sua preoccupazione per la gravità della condizione odierna. Lo situazione presente, virtualmente passiva, non può esser più a lungo tollerata! La vostra criminale negligenza richiede ora un’impostazione del problema più approfondita e un piano d’azione. Occorre una conferenza mondiale, dotata d’effettivo potere; consci di ciò, i nostri alleati terrestri hanno in programma una serie di simposi ed è giunto il momento di concretare questi loro progetti.

 

  Mentre Madre Terra rumoreggia esprimendo il suo malcontento, il Cielo continua a prepararvi alla piena consapevolezza. Al momento, il cuore e il nuovo timo sono al centro dell’attenzione, come pure i nuovi chakra situati nella testa. Il Cielo sta lavorando alacremente tanto su quelli risvegliati di recente quanto su quelli allineati già da un decennio. Voi tutti state per esser connessi ed adattati in modo tale da poter sopportare frequenze più elevate in vista del nostro incontro. In un certo senso, il Cielo ha modificato la procedura del primo contatto, disponendo che le vostre energie planetarie siano maggiormente conformi alle nostre. Di conseguenza, le frequenze dell’intera popolazione aumenteranno pian piano fino a raggiungere il livello desiderato, rendendovi così del tutto pronti per il nostro arrivo. In merito, la rapidità d’esecuzione dipende da due fattori: la disponibilità di Madre Terra ad agevolare il cambiamento, e il tempo necessario agli alleati terrestri per portare a compimento la loro impresa. Noi stiamo ora vagliando la situazione in modo che il Cielo possa decidere.

 

  Ormai dovrebbe esservi chiaro che al punto in cui siete, occorre prendere serie decisioni, seguite da un’azione rapida e impegnata. Dilazioni e piani segreti, tanto degli alleati terrestri quanto della cabala, devono essere risolti immediatamente; ve lo riferiamo perché tale messaggio è da noi incessantemente ripetuto ai nostri alleati. Coloro che sorvegliano il progresso spirituale nel vostro pianeta e hanno potere decisionale in merito, hanno soppesato la situazione e si sono pronunziati a favore di un’azione rapida e concreta per porre termine a questa situazione tanto delicata. Mentre comunichiamo con voi, è già in atto l’esecuzione conclusiva di tale decisione. I nostri alleati terrestri riconoscono che la profonda trasformazione delle strutture di potere e della ripartizione delle ricchezze ha subito gravi ritardi perché chi dovrebbe attuarla è incapace di fare il necessario. Di fatto, gli individui e i gruppi ora al potere rifiutano le loro sacre responsabilità tanto nei confronti di Madre Terra quanto dell’umanità. Poiché avidità e menefreghismo sono il contrassegno del loro regno, è giunto il momento della “rivoluzione pacifica”! Di conseguenza, noi aspettiamo il risultato previsto e l’inizio del primo contatto.

 

  Dal nostro punto d’osservazione privilegiato, cerchiamo di individuare i segnali che indicano l’entrata in azione dei nostri alleati e, al tempo stesso, monitoriamo con cura le mosse dell’ultima cabala. Siamo incoraggiati dall’accoglienza, sempre più amichevole, del nostro lavoro diplomatico e di collegamento da parte di numerosi governi europei e asiatici. Siamo anche sostenuti da vari gruppi americani, che fanno pressione per le rivelazioni concernenti gli Ufo e il primo contatto; ciò non toglie che l’attuale regime statunitense rimane l’ostacolo principale a tali divulgazioni. I membri di tale governo, infatti, contrastano con forza qualunque evoluzione dell’opinione pubblica mondiale riguardo al primo contatto, nonostante la crescente convinzione che tali sforzi siano del tutto vani. Al momento, stanno brigando per procurarsi armi, secondo loro in grado d’impedire lo sbarco in massa, contemplato nel Piano divino. Ogni giorno, il vostro mondo è sempre più disposto ad accettare la nostra aperta presenza tra voi; questo ci gratifica molto e ci invoglia a prepararci con gioia per il primo contatto.

 

  La nostra flotta è quotidianamente impegnata nei preparativi per portare a termine questa missione di primo contatto, e il personale pregusta il momento in cui potremo accogliere ognuno di voi in pace e libertà. Il vostro pianeta e il suo ecosistema sono soggetti a un forte stress, in parte dovuto ai cambiamenti in atto voluti dal Cielo; ciò nondimeno le maggiori crisi incombenti sono addebitabili all’assoluta negligenza della popolazione terrestre. Ci è stato permesso di mitigare in qualche modo la gravità della situazione, ma alla fine spetta a voi e alla vostra buona volontà correggere gli effetti della vostra trascuratezza. Entro i limiti assegnatici, noi abbiamo fatto il possibile per sospingervi gentilmente in questa direzione, anche collaborando con gli elementi naturali di Madre Terra per darvi maggior tempo per comprendere appieno il problema e risolverlo da soli. Siamo, tuttavia, obbligati a ripetere quanto sia necessario agire subito e in modo determinato e globale.

 

  La nostra insistenza per un’azione rapida in materia deriva da molti motivi scientifici e sociali tra cui il problema della diminuzione delle risorse idriche mondiali, ora diventato una calamità imminente. Senza un approvvigionamento sufficiente d’acqua, compreso il flusso adeguato nei fiumi terrestri di maggiore portata, l’umanità non può sussistere. Questa eventualità ora minaccia i Paesi africani, asiatici, nonché quelli delle due Americhe. Con l’approssimarsi della scarsità d’acqua, aumentano le tensioni sulle numerose instabilità già esistenti nelle zone summenzionate, aumentando così le possibilità di seri contrasti. Questa situazione richiede un attento esame, considerando anche i nuovi effetti destabilizzanti del riscaldamento globale in un contesto già tanto precario.

 

  Con questi problemi in rapida crescita, è di vitale importanza che comprendiate chiaramente che non si tratta di questioni regionali bensì mondiali e che come tali devono essere risolti su base complessiva. L’uso continuo e dissennato di combustibili fossili è incompatibile con l’ambiente globale in cui state ora entrando; i nostri alleati terrestri se ne rendono conto e hanno preparato accurati piani per rimediare ai danni più gravi, causati da un lungo periodo di negligenza. La possibilità di sopravvivenza di una società dipende dalla sua capacità di adattamento ai cambiamenti ambientali, prendendo i necessari provvedimenti. I rappresentanti delle tenebre, che vi governano, hanno tracciato un percorso mortale, che conduce alla decimazione, o alla totale scomparsa dell’umanità. Il problema della sopravvivenza è una delle ragioni primarie che impongono la destituzione di questi criminali.

 

  Il motivo dell’aumento del vostro livello di coscienza e della nostra accresciuta presenza attorno al vostro pianeta è dovuto alla volontà del Cielo di offrire all’umanità le risorse per sopravvivere. Non si vuole la vostra fine, né che continuiate il presente modo di vita di pura sopravvivenza, l’obiettivo è di mettervi in grado di vivere nella prosperità e diventare parte integrante di un universo immensamente opulento. La nuova realtà promessavi è carica di opportunità, che permetteranno a ciascuno di voi di realizzare i sogni più grandiosi e le mete più ambite. La piena consapevolezza vi darà la possibilità di manifestare le vostre divine prerogative, di perseguire con successo le vostre meravigliose aspirazioni, di ottenere il pieno riconoscimento delle vostre opere e di manifestare di chi realmente siete. In questo magnifico regno, non siete mai soli, come proclama la nostra divisa Insieme, vinceremo !

 

  Oggi ci siamo soffermati su alcuni importanti problemi che dovete fronteggiare. Vi chiediamo di continuare ad aver pazienza e di prepararvi a quanto sta per manifestarsi, che trasformerà il vostro mondo per sempre! Il momento della liberazione è veramente vicino! Ci congediamo ora benedicendovi tutti. Sappiate in cuor vostro che l’infinita abbondanza celeste vi appartiene! Selamat Majon! Selamat Kasijaram! (in siriano: Rallegratevi! E siate benedetti nell’Amore e la Gioia del Cielo!)

(Traduzione: Costanza)

 

Planetary Activation Organization – Mailing address: 204 East 2nd Avenue # 408, San Mateo, CA  94401 U.S.A.

Voicemail: 808-573-3110. Fax: (808) 573-2867. E-mail: info@paoweb.com  Website address: www.paoweb.com