Aggiornamento di Sheldan Nidle per la Gerarchia Spirituale e la Federazione Galattica.

12 agosto 2008  (8 Muluc, 17 Pop, 4 Eb)

 

Selamat Jarin! Eccoci con voi, Carissimi, con molte informazioni. Come sapete, la grande lotta tra le tenebre e la Luce sta arrivando all’epilogo. Con il nostro aiuto, gli alleati terrestri stanno completando molteplici operazioni che, una volta concluse, porranno termine al lungo regno delle tenebre nel vostro mondo. Questo sacro momento non è ancora giunto, anche se è ovunque evidente che la cabala è ormai alle strette. Essa continua a credere che il caos sempre più profondo che avviluppa il vostro mondo, le consentirà di recuperare il potere perduto, ma non sarà così. Il lavoro svolto dai nostri alleati terrestri sta condizionando la riuscita dei progetti criminali della cabala, minacciandola di sconfiggerla al suo stesso gioco. A lungo termine, le nostre contromisure sommergeranno le tenebre, consentendo ai nostri alleati di accelerare parecchio i loro sforzi per forgiare la nuova realtà, che voi tutti meritate. In verità, questo nostro progetto sta assumendo un’enorme portata: infatti, per via dei nuovi maneggi delle tenebre, siamo stati costretti ad impegnare in questo compito un numero sempre crescente di esperti; ciò significa anche che abbiamo scoperto ancora molto di più su di voi e sui progressi che il vostro percorso verso la piena consapevolezza, sta compiendo.

 

  Il vostro cammino verso i cambiamenti decisivi procede bene. Il Cielo sta operando con cura per installare il vostro nuovo sistema a 13 chakra ed attivare la miriade di centri energetici minori, necessari per un corpo interamente conscio. Anche gli elementi che formano il corpo fisico – la vostra struttura genetica – stanno subendo una vasta trasformazione. Quel “bizzarro miscuglio”, che molti genetisti  denominavano “DNA spazzatura”, sta iniziando ad interagire con la vostra presente doppia elica attiva. Questo apre nuove possibilità di cambiamento e permette, persino, a molti scienziati di suggerire che siete Esseri d’origine extra-terrestre. Questa congettura si sta facendo largo nel mondo della genetica e contribuirà alla nascita di nuovi modelli scientifici. Troppe anomalie stanno seriamente mettendo in dubbio i principi di base del vostro mondo attuale. Queste discrepanze scientifiche vanno di pari passo con le attività spirituali nel pianeta; tutte queste pressioni per una grande trasformazione, aumentano di continuo in portata e complessità. Il mondo che conoscete sta implodendo, mentre proliferano le prove della necessità di nuovi paradigmi.

 

  Le trasformazioni del vostro mondo e del vostro stesso corpo fisico stanno cambiando il modo in cui percepite voi stessi e l’ambiente che vi circonda. La vostra realtà si sta dilatando, diventando sempre più capace di manifestare quel che una volta si credeva impossibile. Per esempio, i fondi di prosperità, da semplice ipotesi, sono diventati dei programmi concreti pronti a mettere a disposizione di chi deve gestirli, delle enormi somme di denaro. Adesso, tali fondi sono protetti da gruppi scelti, la cui responsabilità primaria è di garantire che la tanto attesa distribuzione avvenga non appena così ordinato dal Cielo e dai nostri alleati terrestri. Quel giorno avverrà qualcosa di stupefacente: un trasferimento di ricchezze in tutto il pianeta, che sarà tanto inatteso quanto d’enorme portata. Tra i distributori di tanta abbondanza ci saranno numerosi Lavoratori di Luce, in precedenza privi delle risorse finanziarie e organizzative necessarie per trasformare l’immagine del mondo. Dopo le distribuzioni ed il passaggio dei poteri di governo ai nostri alleati, un mondo veramente nuovo si renderà possibile! Questo nuovo mondo porrà fine all’insabbiamento della questione UFO e permetterà che il primo contatto globale avvenga in modo ordinato e composto.

 

  Come spesso sottolineato, la configurazione del primo contatto è soggetta a continuo miglioramento. Il progetto originario non prevedeva l’enorme mole d’assistenza che stiamo dedicando ai nostri alleati terrestri. Abbiamo unito le nostre forze, spronandoli ed aiutandoli a superare gli infiniti raggiri della cabala delle tenebre, che in precedenza li teneva sotto costante minaccia. I nostri alleati adesso formano un gruppo molto più compatto, il cui scopo è di privare la cabala del potere, promuovendo una società mondiale più libera e prospera. Detta società faciliterà la creatività e la nascita di un nuovo senso di collaborazione. In verità, questo nascente sentimento di unità è il punto centrale di quel che rappresenta il primo contatto. Noi siamo qui per facilitare l’ingresso della vostra futura nazione stellare nella Federazione Galattica. Affinché ciò accada, dovete superare le attuali, assurde divisioni e chiaramente comprendere che non solo siete tutti cittadini del mondo, ma anche i futuri membri di una nazione stellare di questo sistema solare. A quel momento, il dono divino della piena consapevolezza sarà essenziale per manifestare, come previsto, questo divina visione.

 

  Tale dono celeste è previsto in ogni dettaglio nel Piano divino, motivando da parte nostra un approccio al primo contatto diverso dalle norme finora seguite, e che ci ha indotto ad inviare la nostra grande flotta fin qui. Negli ultimi mesi, detta flotta ha accolto il rientro di molte astronavi particolari, i cui passeggeri sono i precursori dei Nove. Queste astronavi, con il loro equipaggio di sacerdoti e sacerdotesse, si manifesteranno al momento prescelto e porteranno a voi la benedizione di AEON. I loro rituali particolari segneranno il momento in cui il manto sacro dei grandi regni divini vi sarà restituito in tutta la sua gloria, segnalando il vostro ritorno alla piena consapevolezza! Figli carissimi, siamo orgogliosi di voi! Nel vostro Spirito riposa una grande Anima, datavi dal Creatore e da tantissime sacre legioni, che sono venute qua per benedirvi, inviandovi grazie, Amore e coraggio! L’essere stati indomabili e capaci di sopravvivere a tutte le prove inviatevi dalle tenebre, vi ha permesso di elevarvi. Adesso la vostra amnesia svanirà, sostituita da una visione perfettamente chiara.

 

  Tanta chiarezza vi permetterà di discernere la relazione tra il Cielo e la fisicità. Potrete vedere anche quale è la vostra autentica meta nella vita presente, nonché stabilire come meglio possano interagire tra loro le energie delle nazioni stellare di questa galassia. Tutta questa conoscenza è già vostra e, una volta che vi sarà rivelata la vostra vera identità, i meravigliosi concetti insiti nella vostra nuova realtà, potranno emergere. Fino a quel momento, potrete avere solo dei bagliori occasionali di quanto vi riserva il futuro; queste intuizioni possono presentarsi sotto forma di strani sogni o di qualcosa che vi sovrasta. Potrete percepirle con gli occhi della mente, come un raggio invogliante della vostra attività futura, mentre la mente collettiva vi prepara a livello sublimale. Tali percezioni rafforzano il cambiamento dei paradigmi, cui abbiamo accennato. È giunto il momento della trasformazione e la sua portata sarà immensa!

 

  Per farvi passare da una realtà limitante a quella nuova illimitata, il Cielo ha preparato per Madre Terra e tutta la galassia, uno scudo protettivo, che fu forgiato dalla Luce, dall’Amore e dalle energie che possedete in abbondanza. Dette energie rendono impossibile la possibilità di qualsiasi soluzione diversa, e questo ci da la certezza che siete alla soglia del primo contatto. Nutriamo la speranza che non sarà necessario un rapido spiegamento delle nostre forze in risposta a qualche follia della cabala. Fino al giorno dello sbarco in massa, interverremo soltanto qualora sia necessario impedire un disastro nucleare o per evitate che le situazioni diventino incontrollabili; con questo intendiamo eventi, che rapidamente possono trasformarsi in qualcosa di molto grave. A tal fine, un gruppo che opera con gli alleati terrestri interviene, eventualmente, per avviare negoziati o consigliare entrambi le parti sul modo di risolvere ogni situazione potenzialmente pericolosa.  

 

  Come potete costatare, le operazioni concernenti il primo contatto seguono un metodo molto rigoroso. Sappiamo benissimo che potremmo trovarci nella necessità di operare uno sbarco in massa all’improvviso, e abbiamo studiato uno schema che prevede tutte le varie possibilità. La nostra flotta è al corrente di tutte le alternative, e può passare dall’una all’altra con la massima rapidità. Tutto questo è stato già provato molte volte in esercitazioni iniziate fin dal nostro arrivo nei primi anni ’90. Lo scenario principale prescelto e descrittovi già molte volte, dipende dal successo dei nostri alleati terrestri nell’obbligare alle dimissioni i governi principali, permettendo a governi di transizione di assumere temporaneamente il potere e instaurare in America un vero governo costituzionale. Sarà anche compito di tali governi rendere note alla popolazione mondiale le nostre amichevoli intenzioni nei vostri confronti. Riteniamo che questo sia il migliore preludio al primo contatto vero e proprio.

 

  Oggi abbiamo continuato a parlarvi del primo contatto. Desideriamo che sappiate che è in atto una procedura ben definita, che prelude agli eventi che poteranno al primo contatto. Stiamo lavorando con gli alleati per completare i requisiti finali dei vari annunzi, nonché della distribuzione dei programmi di prosperità. Sappiate in cuor vostro che l’infinita abbondanza celeste vi appartiene! Selamat Majon! Selamat Kasijaram! (in siriano: Rallegratevi! Siate benedetti nell’Amore e la Gioia del Cielo!).

(Traduzione: Costanza)

                             

Planetary Activation Organization – Mailing address: P.O. Box 4975 El Dorado Hills, California 95762 USA

.

Voicemail: 808-573-3110. Fax: (808) 573-2867. E-mail: info@paoweb.com  Website address: www.paoweb.com