Aggiornamento di Sheldan Nidle per la Gerarchia Spirituale e la Federazione Galattica.

17 giugno 2008  (5 Ix, 7 Caban, 3 Manik)

 

Selamat Jarin! Eccoci nuovamente con voi con molto da comunicarvi. I piani dei nostri alleati terrestri continuano a procedere bene, ed è nostra comune intenzione completare queste operazioni essenziali quanto prima. Mentre vi avviate al compimento del vostro destino, Madre Terra procede alle proprie trasformazioni e, al tempo stesso, deve difendersi dai paranoici misfatti dell’ultima cabala delle tenebre. Nell’ultimo quarto di secolo, quest’ultima ha prodotto un certo numero di armi di origine aliena, intese ad ampliare la magnitudine dei terremoti e dell’attività vulcanica, onde aumentare il terrore e la distruzione da essi provocata. Tali apparecchiature sono anche in grado di intensificare la potenza dei tornado e degli uragani fino a dimensioni impressionanti. Detti apparati furono circondati dal massimo segreto e, finora, raramente usati; adesso, però, sono utilizzate tanto contro di noi quanto contro la popolazione terrestre. Questo è un’altra indicazione di quanto la cabala sia disperata. Per rendere inefficaci questi dispositivi, stiamo immettendo nei campi energetici naturali del pianeta i mezzi per neutralizzare queste diaboliche apparecchiature, pur consentendo a Madre Terra di continuare i preparativi per le sue trasformazioni.

 

  Quel che vi abbiamo appena descritto vi da un’idea di cosa le tenebre siano pronte a fare per difendere la loro preponderanza. Questi Esseri oscuri ritengono che la popolazione terrestre è ormai troppo numerosa per poterla agevolmente tenere sotto controllo; per tal motivo, intendono usare contro di voi qualunque arma di cui dispongono. Negli ultimi anni, l’intensificarsi di fenomeni meteorologici di grande portata è dovuta in parte alla summenzionata tecnologia aliena e, in parte, agli effetti dell’inquinamento e della continua iperattività solare. Nel contesto della trasformazione del pianeta, è possibile aspettarsi una naturale intensificazione ed instabilità dei fenomeni atmosferici, ma il grado di intensità raggiunto ora proviene dall’uso dei summenzionati dispositivi, fabbricati dall’uomo. La scelleratezza della cabala non ha limiti: i suoi piani prevedono calamità catastrofiche, ciascuna intesa a provocare milioni di vittime! Essa immagina inoltre di piazzare nei vostri cieli i mezzi per impedire il nostro sbarco, minacciando di cancellare gran parte dell’umanità al momento del nostro arrivo. Questo è inaccettabile e abbiamo già posto in opera delle contromisure efficaci.

 

  Ci spiace costatare fin dove gli esseri delle tenebre sono decisi ad arrivare pur di restare aggrapparti al potere, e non ci fa certo piacere descrivervi una tale situazione. La cabala è stata per millenni onnipotente e non avrebbe accettato la sconfitta senza lottare, ma è andata troppo lontano! La maggior parte delle, potenzialmente molto gravi, epidemie scoppiate nel pianeta, ha avuto origine nei suoi laboratori. Non è certo a cuor leggero che dobbiamo ricorrere alle misure necessarie per ridurre all’impotenza questi seminatori di terrore e sbarazzare il pianeta del loro arsenale. Dobbiamo avvertirvi della possibilità che le ripercussioni di questa fase del conflitto senza pietà diventino di dominio pubblico e, di conseguenza, pure le motivazioni devono anch’esse essere note. In merito, la maggior parte dei mezzi d’informazione probabilmente, come al solito, ricorrerà a menzogne e distorsioni per coprire qualsiasi evento fuori dell’ordinario. Strani e inspiegabili effetti derivati dei prossimi attacchi e contrattacchi, potrebbero venir spiegati come “tragiche circostanze fortuite”.

 

  Il nostro compito è di assistere gli alleati terrestri e difenderli con tutti i mezzi che il Cielo ci consente di usare. La volontà celeste intende servirsi di noi per portare il vostro mondo al momento del primo contatto, permettendoci di completare la presente missione conformemente alle sue specifiche richieste. Il primo contatto è il passo finale che segnerà la vostra liberazione dalla follia impostavi dalle tenebre, e che vi permetterà di completare la vostra trasformazione in Esseri di Luce pienamente consapevoli. Portarvi a questo spartiacque della vostra storia, costituisce adesso il nostro compito essenziale. Con molta coscienziosità siamo entrati in rapporto con gli alleati terrestri, che hanno imparato ad accettare noi e la nostra missione nel vostro mondo. Adesso siamo uniti negli intenti e prepariamo insieme le tattiche intese a tradurre in realtà i decreti del Creatore. Questo legame ha aperto nuove vie di collaborazione, che hanno permesso agli abitanti di Agartha di preparare la riunione dei popoli di superficie con quelli della Terra Interiore, che avverrà subito dopo gli sbarchi in massa.

 

  La crescente fiducia e mutuo rispetto ci permettono di estendere l’integrazione del nostro personale con gli alleati terrestri e, di conseguenza, di coordinare la nostra risposta alle macchinazioni della cabala. Uno degli elementi del lotta con la cabala è il metodo di “colpire e schivarsi”, l’altro è la strategia fondamentale intesa a sconfiggere le tenebre. Queste tattiche a lunga portata stando dando dei risultati, che ci permettono di affermare che la vittoria è veramente a portata di mano. Possiamo anche riferirvi che i vari programmi avviati dai nostri alleati stanno gettando le basi affinché i nuovi governi di transizione possano operare con successo e aprire la strada al primo contatto. Concludendo, i nostri progetti e quelli degli alleati terrestri si stanno fondendo con successo in un impeto coerente, che porterà velocemente al primo contatto.

 

  Madre Terra prosegue con cura le modifiche da apportare alla superficie. I continenti devono essere ridisegnati e gli oceani nuovamente circoscritti; ampie distese di terre dovranno riemergere dalle profondità degli Oceani Indiano, Atlantico e Pacifico. Per prepararvisi, Madre Terra ha accelerato la saldatura delle placche tettoniche che, al momento fluttuanti, accrescono considerevolmente le probabilità di terremoti di vasta intensità e aumentano in modo esponenziale il pericolo di eruzioni vulcaniche nel fondo marino. Tale attività rende molto vulnerabile l’intera superficie del vostro pianeta, il che significa che gravi danni possono essere provocati da chi ha i mezzi per farlo! Come già detto, a questo punto le tenebre hanno sfoderato le armi di origine extraterrestre e iniziato ad usarle. Recenti risultati, tra gli altri, sono stati alcuni terremoti devastanti ed importanti eruzioni in Sudamerica.

 

  I preparativi accelerati di Madre Terra e il ricorso della cabala ad armi terrificanti, mettono un’enorme pressione su di noi e i nostri alleati per mantenere le nostre promesse. È necessario mettere rapidamente le tenebre in condizioni di non più nuocere e passare alla fase dei regimi di transizione. Quest’ultimi promuoveranno numerose riforme costruttive e lanceranno una serie di annunzi, preludio al primo contatto. Nel frattempo, potrete riassumere il vostro ruolo di custodi della Terra. I nostri alleati sanno bene che il significato di questo periodo va al di là dalla prosperità generale e della garanzia di libertà e sovranità a ciascun individuo: si tratta, infatti, di reintegrare il vostro pieno potenziale e diventare Angeli fisici. In quanto nuova ed unificata nazione stellare, potrete allora realizzare il vostro destino divino e dispiegare il Piano divino in tutta la fisicità.

 

  Progressi sostanziali sono già stati compiuti e molto è pronto per manifestarsi; questo significa che la fase finale degli eventi è prossima ad emergere. Sono occorsi quasi trenta anni di preparazione per arrivare a questo punto. Noi siamo interamente concentrati nel manovrare in avanti tutti i pezzi della partita e portarli all’attacco al momento opportuno. Abbiamo orchestrato con cura la resa delle tenebre in modo da provocare il minimo sconvolgimento possibile. A tal fine è necessario anticipare e contenere le grinfie mortali della cabala, e il caos crescente di questi ultimi mesi dimostra chiaramente il potere che tuttora detiene. Le azioni sempre più frenetiche della cabala la rendono imprevedibile e insicura e questo potrebbe obbligarci ad intervenire più apertamente nello scontro per disarmarla. In qualunque modo si concluderà questa fase, sappiate che la nostra comune vittoria è veramente vicina.

 

  Oggi vi abbiamo fornito ulteriori informazioni su quanto sta avvenendo attorno a voi. Stanno per accadere fatti che possono consentire il brusco arresto del caos di questa fine dei tempi. Tenetevi pronti e focalizzatevi sulla vittoria ormai prossima! Non dimenticate Insieme vinceremo ! Sappiate in cuor vostro che l’infinita abbondanza celeste vi appartiene! Selamat Majon! Selamat Kasijaram! (in siriano: Rallegratevi! Siate benedetti nell’Amore e la Gioia del Cielo!).

(Traduzione: Costanza)

                             

Planetary Activation Organization – Mailing address: P.O. Box 4975 El Dorado Hills, California 95762 USA

.

Voicemail: 808-573-3110. Fax: (808) 573-2867. E-mail: info@paoweb.com  Website address: www.paoweb.com