Aggiornamento di Sheldan Nidle per la Gerarchia Spirituale e la Federazione Galattica.

29 gennaio 2008  (8 Ix, 7 Yax, 3 Manik)

 

Selamat Jarin! Eccoci nuovamente con voi per informarvi su quel che accade nel vostro mondo e sul primo contatto. I complotti delle tenebre proseguono; ciò nonostante, i nostri alleati terrestri attendono fiduciosi la ormai prossima vittoria. Ovunque, le azioni intentate dalla cabala stanno suscitando abbondante disprezzo, anche tra i suoi ex-servi, molti dei quali cominciano ad afferrare la gravità della loro imminente sconfitta. Essi chiedono, pertanto, l’opportunità di entrare a far parte dei cambiamenti, che stanno per manifestarsi. Questo frazionamento della cabala accresce nei nostri alleati la convinzione che il momento dei festeggiamenti è davvero vicino. Al tempo stesso, gli accelerati preparativi di Madre Terra per la sua nuova configurazione, sono un’ulteriore prova che il primo contatto si avvicina rapidamente. Persino il caos crescente che infuria da voi, a questo punto è solo un sottilissimo velo di diversione, con cui si tenta di coprire le crepe profonde, che si stanno allargando nelle strutture della vostra realtà. La frantumazione della realtà attuale ha un solo motivo: il vostro ritorno finale alla piena consapevolezza.

 

Questi sviluppi incoraggianti hanno sollecitato l’inizio di un ciclo, che vi porterà al benessere globale e alle meraviglie che proclamano la vostra futura rinascita. A tal scopo, abbiamo analizzato attentamente la reazione di alcuni tra i principali governi alle proposte da noi avanzate circa tre anni fa. In esse, avevamo sostenuto che per instaurare una nuova moneta e nuove procedure finanziarie, occorreva procedere alla distribuzione dei fondi di prosperità. Queste proposte furono allora respinte, col pretesto che era meglio evitare una profonda destabilizzazione. Adesso, tuttavia, quegli stessi governi vedono le cose in luce diversa e sono in maggioranza favorevoli a tali modifiche. Recenti sviluppi hanno dimostrato loro che la strada che prima sembrava vantaggiosa era, di fatto, molto imperfetta. Adesso, soltanto un ristretto manipolo di Paesi, capeggiati dall’attuale regime nordamericano, mantiene le vecchie posizioni.

 

  Questo atteggiamento di rifiuto spinge i sostenitori del nuovo sistema economico ad accogliere i summenzionati dissidenti in modo da ulteriormente isolare il regime americano e i suoi residui collaboratori. Ci troviamo ora sull’orlo d’enormi cambiamenti a livello mondiale, che minacciano l’ininterrotta egemonia finanziaria del governo americano e, parallelamente, la dipendenza dal dollaro USA quale valuta mondiale principale. Detti cambiamenti diventeranno più rapidi non appena i responsabili che non sopportano più quel che sta accadendo, espelleranno legalmente l’attuale governo nordamericano. Questo si profila già all’orizzonte ed è di buon augurio per le nuove politiche finanziarie ed economiche, propugnate dai nostri alleati terrestri. Con i cambiamenti, verrà anche la responsabilità addizionale di utilizzare le nuove strutture economiche per applicare le apparecchiature finora tenute occultate, allo scopo di risolvere le attuali crisi energetica e d’inquinamento, che stanno devastando il pianeta. Occorre, inoltre, bloccare rapidamente le politiche aggressive di tante nazioni. In un mondo diventato prospero e pacifico, potranno essere rivelate le antiche verità a lungo tempo taciute dalle tenebre.

 

  Nella lunga serie d’informazioni da comunicarvi, il primo contatto sarà la verità conclusiva. L’insabbiamento della questione UFO è l’esempio tipico dei metodi di controllo usati dalle tenebre durante gli ultimi tredicimila anni. La frottola che nega la nostra esistenza è stata escogitata dagli stessi governi che hanno creato una tecnologia, in gran parte basata su notizie raggranellate dai loro oscuri alleati alieni. Tante menzogne hanno inevitabilmente partorito racconti tali che, persino per gli standard del vostro mondo, sono contrari a qualsiasi spiegazione logica e razionale. Abbiamo anche osservato come i vostri mezzi d’informazione hanno gonfiato questo cumulo di fesserie fino a dimensioni quasi demenziali. Noi desideriamo soltanto esporvi i fatti reali nascosti in questo guazzabuglio, sperando che la gente possa discernere tra tante assurdità. Il nostro compito è di dipanare tali balordaggini ed istruirvi in modo da disperdere simili preconcetti. Molte persone che godono di alto prestigio nel vostro mondo, stanno lavorando in segreto per aprire le porte al primo contatto. Esse rappresentano solo una parte di un quadro ben più vasto.

 

  La maggior parte delle persone direttamente coinvolte vede l’avvicinarsi del primo contatto come l’atto finale, che trasferisce la vostra realtà dalle”norme” attuali ad una serie di nuove proposte. Agli occhi della popolazione mondiale, il mondo che anticipa il primo contatto deve essere ben diverso da quello attuale; per noi, ciò significa che occorre preparare fasi distinte che, se necessario, possono essere scavalcate. A tal fine, lo scorso autunno i nostri alleati ci hanno fornito uno schema, che ci ha consentito di coordinare delle decisioni avvedute ora segretamente in fase d’attuazione, in aggiunta alle strategie cui abbiamo alluso nei precedenti messaggi. In genere, il consenso crescente indica che la maggioranza delle persone influenti del vostro mondo vede di buon occhio il nostro arrivo.

 

  Costoro, infatti, si rendono ben conto che la presente direttrice, influenzata dalle tenebre, è in netto contrasto con il destino del pianeta. Fortunatamente, il Cielo sta tessendo un contesto che rende assolutamente impossibile la vittoria delle tenebre. Per di più, molte condizioni ora presenti suggeriscono che lo sbaraglio delle forze oscure gode della piena approvazione divina. In breve, il tentativo di dominio mondiale delle tenebre sta rapidamente perdendo terreno, incluse le strategie concepite tanto tempo fa dai loro padroni Anunnaki. Accettati i giusti motivi di quel che accadeva nella galassia, questi ultimi cambiarono bandiera, lasciando allo sbando i loro servi operanti sul pianeta. L’ultima cabala ha avuto bisogno di una decina d’anni per riprendersi da questo voltafaccia e presentare, nell’immediato dopo guerra, un adeguato progetto che, in linea di massima, rispecchiava gli obiettivi degli Anunnaki.

 

  Come elemento principale di controllo, le tenebre si servirono della paura, ulteriormente rafforzata da nuove tecnologie elettroniche e affini. Un altro fattore, fu l’invito esteso ad altre forze oscure galattiche a partecipare ai loro “giochetti” nel pianeta, rendendo necessario un vasto occultamento di tali attività. Al tempo stesso, il Cielo iniziò ad accelerare il suo piano di preparazione del vostro mondo a qualcosa di diametralmente differente: il ritorno alla Luce. Questo ha portato ad un profondo contrasto nell’assetto planetario, cui Madre Terra ha aggiunto la sua, accingendosi a prepararsi - come le fu predetto molto tempo fa – a ritrovare il suo originale splendore. Esempi di tali tendenze contrastanti sono, da un lato, il movimento ecologico molto sviluppato, e dall’altro, i recenti sconvolgimenti mondiali, che mostrano popolazioni ancora immerse nell’ignoranza e astutamente manovrate.

 

  Noi siamo ora sull’orlo di rivelazioni, che mostreranno a voi tutti quanto inutile sia questo deformante insabbiamento che dura ormai da decenni. Il primo contatto è un obbligo che eseguiremo non appena ricevuto il nulla osta divino. Il Cielo è pronto a completare il suo piano, applicando i decreti del Creatore. In piena legittimità e con l’accordo dei sacri Serafini, Lord Surea ha decretato che quest’anima galattica,  Madre Terra, sia riportata al gran luogo di delizia, che ha ben meritato. Noi rimaniamo nella grande Luce bianca, aspettando quanto ci sarà dato in ricompensa del nostro sacro servizio. Noi siamo i vostri Fratelli e Sorelle: non possiamo abbandonarvi alle tenebre ed anche il Cielo concorda! Non dimenticate mai che Insieme vinceremo !

 

  Oggi abbiamo continuato a parlarvi di quanto sta accadendo nel vostro mondo. Per noi il primo contatto è un atto sacro, che rientra in un’operazione di grandissima portata realizzata dal Cielo. Le tenebre si rendono conto d’essere prossime alla sconfitta. Quel che resta da fare è attuare i desideri del Cielo e tenerci pronti per il Primo Contatto. Ci congediamo ora benedicendovi tutti. Sappiate in cuor vostro che l’infinita abbondanza celeste vi appartiene! Selamat Majon! Selamat Kasijaram! (in siriano: Rallegratevi! E siate benedetti nell’Amore e la Gioia del Cielo!).

(Traduzione: Costanza)

                             

Planetary Activation Organization – Mailing address: 204 East 2nd Avenue # 408, San Mateo, CA  94401 U.S.A.

Voicemail: 808-573-3110. Fax: (808) 573-2867. E-mail: info@paoweb.com  Website address: www.paoweb.com