Aggiornamento di Sheldan Nidle per la Gerarchia Spirituale e la Federazione Galattica.

29 aprile 2008  (8 Chicchan, 18 Kank’in, 3 Manik)

 

Selamat Batik! Eccoci qui per parlare del primo contatto e dei recenti sviluppi, che richiedono gli aggiornamenti ora in corso nei nostri schemi. Il primo contatto è una vasta impresa che si espande in campi, di solito, non di nostra competenza. Al momento, buona parte del nostro personale è impegnata in settori finora estranei alla nostra sfera, per preparare le condizioni adatte all’attuale scenario, che deve precedere il primo contatto. Non solo siamo impegnati a realizzare tale progetto, ma anche a pianificarne ogni dettaglio di tutte le fasi. Per farlo, abbiamo dovuto nuovamente configurare le numerose squadre di collegamento che giornalmente consultano i nostri alleati terrestri. La crescente complessità di questa missione, c’induce ad approfittare maggiormente dell’esperienza dei nostri nuovi alleati Anunnaki, che una volta facevano parte del campo avverso. Poiché essi conoscono bene il modo di pensare e operare dell’ultima cabala, i loro consigli ci consentono di prevenire i molti e improvvisi cambiamenti di tattica di quest’ultima. Il nostro scopo principale è sempre quello di accelerare le strategie atte a superare qualsiasi ostacolo posto dalla cabala.

 

  Noi diamo assoluta priorità all’operazione che ci consentirà di affrettare lo scenario studiato per il primo contatto. Le attuali difficoltà derivano dalla nostra tendenza nel permettere alla cooperazione tra i nostri collegamenti e gli alleati terrestri di fissare le modalità del primo contatto; questa impostazione ha prodotto i ritardi summenzionati. Adesso, vogliamo superare tale punto morto e portare l’intera operazione al livello successivo. Ancora una volta, questa procedura ha richiesto più tempo del previsto. Il Cielo ci ha informato che i nostri alleati hanno bisogno di un periodo di tempo per maturare e rafforzare le loro varie alleanze politiche. Noi riteniamo che le suddette alleanze siano soltanto il risultato di circostanze, che evolvono in una certa direzione in seguito al deterioramento della vasta coalizione delle tenebre sotto la costante pressione esercitata dai nostri alleati terrestri. Si tratta di matrimoni di convenienza, assai fragili, che difficilmente diventeranno più stabili di quanto lo sono ora. Riteniamo che è importante procedere nei nostri piani, lasciando ogni eventuale beneficio, qualora se ne fossero, a chi sia in grado raccoglierlo.

 

  Il flusso d’informazioni proveniente dalle nostre squadre mediche e dall’accurata osservazione del vostro mondo in generale, ci mostra chiaramente l’urgenza di andare avanti. Le tenebre stanno orchestrando un grande disastro. Tale attività criminale deve essere dirottata al più presto: qualunque ritardo significherebbe dover rielaborare molti elementi di questa enormemente complessa impresa. Il compito principale è di garantire che l’intera cabala sia catturata e risolutamente giudicata. Per importante che sia, è ancor più impellente che coloro che detengono le retini del potere siano destituiti e che sia impedita qualsiasi recrudescenza da parte dei gruppi pronti a sostituirli. Chiaramente, il nostro ruolo in merito è di saggi responsabili, che hanno le capacità tecniche ed intuitive per discernere tra il “grano” e il “loglio”. Noi siamo decisi ad assumerci tale responsabilità; non possiamo permettere che si ripetano gli episodi minori che, talvolta, hanno messo in pericolo le precedenti fasi di questa missione. A tal fine, con l’aiuto dei nostri alleati, abbiamo avviato una serie di nuove politiche, intese a realizzare le ultime fasi del nostro programma.

 

  Trasformare il vostro caos in ordine divino, è essenziale per passare alla fase successiva. Di conseguenza, il nostro Consiglio, vale a dire il Consiglio direttivo del Primo Contatto, ha impartito nuovi ordini alla flotta che hanno provocato numerosi “incidenti” riempiendo, audacemente e provocatoriamente, in lungo e largo i cieli notturni del vostro pianeta. È giunto il momento di provocare una maggior impressione e di rendere noto il nostro profondo desiderio di completare le fasi preliminari. Tali azioni annunciano anche ai membri della vostra cabala che è iniziato un nuovo e più intenso periodo d’interazione nei loro riguardi. In breve, questa missione di primo contatto deve estendersi ed imporsi maggiormente. Non siamo qui solo per tenere sotto osservazione questo pianeta, ma per attuare un primo contatto che ne trasformerà per sempre la sua realtà! Nella nuova realtà, assumeremo delle responsabilità che includono il vostro passaggio alla piena consapevolezza e la celebrazione del nostro speciale legame con Madre Terra. Ci sarà anche la riunione con le vostre famiglie della Terra Interiore e la vostra appartenenza alla Federazione Galattica della Luce.

 

  La vostra riunione con la Terra Interiore (Agartha) è un importante elemento dell’intero progetto. Di fatto, la maggior parte dei nostri ricercatori sul pianeta proviene da Agartha. Essi lavorano in stretta collaborazione con il nostro personale, che hanno aiutato a adattarsi più rapidamente a quelle che per noi sono usanze sociali molto bizzarre. Questa collaborazione in mezzo a voi ha prodotto un afflusso costante d’informazioni nonché profonde amicizie, e noi attendiamo con impazienza il momento di “mostrarci” a voi quando avverrà il primo contatto. Abbiamo imparato quanto Amore sentono per voi i nostri alleati della Terra Interiore e quanto desiderano la tanto attesa riunione con voi. Abbiamo osservato da vicino come i nostri alleati terrestri e il personale di collegamento di Agartha lavorano insieme: ciascun gruppo anticipa con gioia la grande riunione ormai prossima. Le azioni ora in corso promettono che questo momento non è lontano.

 

  Fare che tutto ciò si realizzi è il nostro compito quotidiano: un’infinita quantità d’interazioni s’intrecciano per garantire che quanto vi enunciamo si avveri. Il nostro Consiglio Direttivo ha tenuto numerose e lunghe sedute con i vostri Supervisori Celesti e uno dei punti all’ordine del giorno riguardava i principi concernenti le nuove politiche del primo contatto, che vi abbiamo già brevemente esposto. Per la nostra causa, è importante che le presenti difficoltà volgano a nostro favore. Dobbiamo, inoltre, applicare metodi che ci avvicinino maggiormente al primo contatto. Di conseguenza, abbiamo chiaramente spiegato alla vostra cabala delle tenebre che la loro incessante arroganza non sarà più a lungo facilmente tollerata e che intendiamo dimostrare che il tempo del loro dominio sul vostro mondo sta per esaurirsi.

 

  Il futuro che vi attende vedrà alleviate le calamità create dalle tenebre. Saranno installati nuovi governanti, i cui obiettivi principali saranno di diffondere la democrazia e abolire il malcostume politico, che ha portato alla corruzione e alla crescente supremazia di particolari interessi imprenditoriali. I governi a venire saranno legalmente obbligati verso il loro composito elettorato e in grado di dare attentamente ascolto alle vostre necessità ed opinioni. Detti governi dovranno svincolare le tecnologie da tempo tenute nascoste, ed usarle per risolvere le crisi d’energia e inquinamento in continuo aumento. Questi regimi di transizione dimostreranno che è possibile emanare leggi, eque e logiche a parere dei cittadini. L’uso dello spauracchio della paura da parte dei governi dovrà cessare, come pure il pretesto dell’ignoranza da parte di chi governa. La possibilità di conoscere tutti gli aspetti delle responsabilità di governo, sarà a disposizione di tutti.

 

  Il nostro fermo obiettivo è di dar vita al primo contatto nella realtà fisica. Nonostante le tante tortuosità della presente missione, desideriamo rassicurarvi che molti progressi sono stati compiuti su numerosi fronti. Dette azioni permetteranno il primo contatto di massa, che ci consentirà di realizzare l’obbiettivo principale: il nostro ruolo di guidarvi nelle fasi finali che precedono la vostra trasformazione in Esseri di Luce pienamente consapevoli. L’importante è di farvi arrivare a questa meta quanto prima possibile. A tal scopo, abbiamo dunque intrapreso quelle che sicuramente riteniamo le azioni più efficaci, date le circostanze. Un nuovo impulso, accompagnato da un atteggiamento più fermo, è stato dato alla distribuzione dei beni rientranti nel programma di prosperità e alla rimozione legale della cabala delle tenebre. E’ giunto il tempo di muoversi, e molto rapidamente, verso il primo contatto.

 

  Oggi vi abbiamo fornito informazioni aggiornate sui nostri sforzi per completare i preliminari del primo contatto. Questo è il momento d’iniziare a porre termine alla confusione mondiale e trasformare le vostre condizioni di vita in modo più tollerabile. Ci rendiamo conto che tale conforto non arriverà mai troppo presto! Sappiate in cuor vostro che l’infinita abbondanza celeste vi appartiene! Selamat Majon! Selamat Kasijaram! (in siriano: Rallegratevi! Siate benedetti nell’Amore e la Gioia del Cielo!).

(Traduzione: Costanza)

                             

Planetary Activation Organization – Mailing address: 204 East 2nd Avenue # 408, San Mateo, CA  94401 U.S.A.

Voicemail: 808-573-3110. Fax: (808) 573-2867. E-mail: info@paoweb.com  Website address: www.paoweb.com