Aggiornamento di Sheldan Nidle per la Gerarchia Spirituale e la Federazione Galattica.

5 maggio 2009  (1 Men, 3 Moan, 4 Eb)

 

Selamat Jarin! Eccoci qui con altre notizie! Al momento, ognuno di voi sta percorrendo la via dell’Ascensione, verso la piena consapevolezza. Si tratta del percorso che il vostro Se Superiore e il Cielo hanno scelto per voi nella vita presente e, in questo viaggio, state evolvendo da una coscienza limitata alla piena consapevolezza. Per meglio comprendere quest’operazione, vi è utile avere alcuni orientamenti e sapere che noi vi aiuteremo lungo tutto il percorso. Per cominciare, dovete innanzi tutto sapere come siete caduti nella coscienza limitata. Le varie realtà fisiche sono dei conglomerati di Luce interdimensionale, elaborate dal Cielo e dagli Esseri senzienti che le occupano e furono costituite prima che voi vi avventuraste nella presente realtà. Vivere in una realtà limitata è molto più difficile dell’abitare in una pienamente consapevole; richiede, infatti, un insieme unico d’abilità, come pure il consenso preventivo del Cielo e dei vostri consiglieri personali. Una volta ottenuta l’autorizzazione, a ciascuno è assegnata un gruppo addizionale di custodi.

 

  Queste precauzioni sono necessarie perché mantenere la vostra presenza fisica in questo genere di realtà, è alquanto aleatorio. Le energie contenute in tali realtà sono fragili e soggette a cadute improvvise ed incidenti, che possono provocarne la fusione con altre realtà simili. Ciò significa che esiste un’enorme varietà di possibilità e, di conseguenza, ogni nuova nascita in questa griglia di realtà, deve essere accuratamente seguita. Ogni vita ha un copione in cui amici, famiglia, avvenimenti che ne fanno parte devono essere equilibrati al resto della griglia. Questo equilibrio è calcolato dal custode della griglia, che garantisce il funzionamento di una data realtà. Di questo processo,  in continua espansione, sono responsabili i custodi delle griglie. Col progredire verso la piena consapevolezza, detto processo diventa più interessante perché, con l’elevarsi delle vostre frequenze, parimenti si alzano quelle della vostra realtà. Grandi quantità d’energia, mantenute al sicuro all’interno di una realtà, la rendono più stabile e più facile alla trasformazione. Questo è l’obiettivo che il Cielo è ora fermamente deciso a raggiungere per quanto riguarda la vostra realtà.

 

  Sposandovi nelle energie più elevate, il vostro corpo fisico automaticamente inizia a trasformarsi. Per consentire quest’operazione, occorre adeguare una serie di codifiche epigenetiche sovrapposte e questo è quanto i vostri guardiani celesti del corpo fisico stanno ora facendo, con l’aiuto delle squadre sanitarie della Federazione Galattica. Ognuno di voi fu oggetto di una complessa modifica dei programmi genetici da parte degli scienziati atlantidei, responsabili del mutamento dei vostri antenati dalla piena coscienza ad una limitata. Il compito attuale consiste nell’invertire tali programmi, come pure tutti gli altri che da allora si sono accumulati. Per esempio, le esperienze fatte da lontani o vicini antenati possono avere accresciuto, oppure leggermente modificato, le vostre complessive codifiche epigenetiche. Queste modifiche intervenute in un secondo tempo, rendono ognuno di voi un caso unico. Un successivo potenziamento della vostra specificità è dovuto alle vostre esperienze individuali, che si aggiungono a questo lungo elenco di programmazione particolare. Il nostro compito ci impone di procedere ad una scansione quotidiana di ciascuno di voi, e questo avviene durante i nostri esami clinici notturni.

 

  Dai risultati di questi costanti aggiornamenti, sta emergendo il vostro quadro genetico generale. I miliardi di sequenze risultanti sono elaborati dai nostri computer ed ora la vostra immagine sta prendendo forma. In seguito, i nostri ingegneri genetici usano queste mappe viventi per creare dei dispositivi in grado di completare il vostro ritorno allo stato di Esseri pienamente consapevoli. Le codifiche epigenetiche sono prodotte dal vostro corpo in migliaia di sequenze sovrapposte, strettamente intrecciate al vostro genoma particolare. Il genoma individuale è altamente specifico e vi rappresenta fisicamente, mentalmente e emotivamente. La custodia di tutto ciò spetta al vostro Se Spirituale, che ci ha consentito il privilegio di eseguire il nostro compito. Il Cielo desidera accelerare l’operazione d’ascensione in massa e ci ha chiesto di trovare i modi fisici per farlo. Le regole della vostra realtà attuale richiedono che tale operazione globale rientri nel quadro di un vasto riordino della realtà stessa; di conseguenza, la condizione preliminare dell’ascensione è il primo contatto in massa.

 

  Per darvi un’idea più chiara di quanto sta avvenendo, dobbiamo ritornare su quel che, tanto tempo fa, gli atlantidei operarono sui vostri progenitori. Per primo occorre sapere che gli Esseri totalmente consapevoli sono del tutto integrati all’ambiente naturale; essi mettono a punto le griglie e collaborano con i custodi di queste ultime nei loro compiti quotidiani. Detti Esseri sono perfettamente consci di come la Creazione si manifesta attraverso la fisicità. Per riuscire a mutilarvi, gli scienziati atlantidei sapevano che le codifiche genetiche, o di Luce, utilizzate per tali attività, avrebbero dovuto essere neutralizzate e poi scollegate. Fu lasciata attiva soltanto una sequenza genetica, con capacità simili a quelle di Esseri appartenenti ad altre realtà tridimensionali. In questa galassia, per loro stessa scelta, le tenebre furono imprigionate all’interno di realtà di tal genere, e desiderarono intrappolarvi gli Esseri pienamente consapevoli, da loro incontrati nello stesso tipo di realtà. Gli studi condotti dai tenebrosi alleati di Atlantide hanno portato alla vostra caduta nella realtà presente. Adesso è giunto il momento d’invertire tutto ciò e ritornare al vostro stato originario.

 

  Per il vostro ritorno alla piena consapevolezza, è prevista una procedura in tre fasi. La prima, prevede la compressione dei vostri 14 campi energetici esterni, all’interno del corpo fisico; ciò fatto, la frequenza di base del vostro corpo inizia ad aumentare. Questa prima fase è ora completata per quasi tutti gli abitanti del pianeta. Nella seconda, le energie in questione sono utilizzate per introdurre il vostro nuovo sistema di chakra e per iniziare a risvegliare il RNA/DNA, ora in gran parte inattivo. Vi occorre andare di là di quanto potete percepire, sentire o credere e questo si ottiene connettendo il terzo filamento dell’elica del DNA ed iniziando a codificare quella che i vostri genetisti chiamano “DNA spazzatura”. Questa parte della seconda fase è ora in atto per quasi tutti voi. Adesso occorre aumentare notevolmente la quantità di Luce che influenza il DNA spazzatura, in modo da accelerare l’operazione di codifica.

 

  L’ultima fase, volendo accelerare i tempi, consiste nell’uso di un dispositivo capace di trasdurre l’energia interdimensionale e, così facendo, proiettarvi nella piena consapevolezza; questa è la metamorfosi che avverrà nelle Stanze di Luce. Come già detto, ciascuno di voi è un sistema unico di codifiche epigenetiche; di conseguenza, ogni Stanza deve essere esattamente allineata a ciascun sistema personale di frequenze. Alla nascita, acquisite una serie di modelli principali cui, nel corso della vita, si aggiungono nuovi elementi. Tutto questo è inserito nelle migliaia di strati epigenetici, che circondano il vostro RNA/DNA, alcuni dei quali dovranno essere chiusi ed altri accesi. Questo complesso processo concerne, in una sola volta, tutta la moltitudine di strati; in seguito, è possibile aggiungere le nuove frequenze. 

 

  Ad ogni istante sono effettuati enormi quantità d’adeguamenti olistici delle sequenze in questione e tutta l’operazione si completerà in tre giorni. I vostri custodi dei corpi fisici e spirituali, collaborano con noi per garantire che questa procedura, infinitamente complessa, proceda secondo programma. Per trasformarvi in Angeli fisici, è necessaria un’enorme mole di lavoro preparatorio, come pure molta consulenza interattiva da parte del Cielo. Tutti gli aspetti di quest’impresa furono concordati prima che v’incarnaste nella presente realtà; all’epoca, l’unica cosa ancora da precisare erano i dettagli su come il vostro ritorno alla piena consapevolezza si sarebbe svolto. La risposta del Cielo fu il primo contatto, seguito dall’impiego delle Stanze di metamorfosi, individualizzate. E, dunque, cominciamo a divertirci!

 

  Oggi abbiamo continuato a descrivervi la vostra trasformazione in Esseri di Luce, pienamente consapevoli! La nostra missione di primo contatto s’impernia su quanto il Cielo ha decretato per voi. Questo è per noi un compito sacro e, di conseguenza, veniamo per radunarvi e dirvi bentornati a casa. I nostri alleati di Agartha vedranno la fine di tredicimila anni di separazione e la vostra nazione stellare ritornerà ad essere membro a pieno titolo della Federazione Galattica. Ora ci congediamo. Sappiate in cuor vostro che l’infinita abbondanza celeste vi appartiene! Selamat Gajun! Selamat Ja! (in siriano: Siate Uno! Siate nella Gioia!).

(Traduzione: Costanza)

 

Nota: per maggiori dettagli su come le stanze di metamorfosi contribuiranno a trasformarci in Umani Galattici, vedasi l’ultimo video di Sheldan “Back to being Galactic Humans”.

                             

Planetary Activation Organization – Mailing address: P.O. Box 4975 El Dorado Hills, California 95762 USA

Voicemail: 808-573-3110. Fax: (808) 573-2867. E-mail: info@paoweb.com  Website address: www.paoweb.com