Aggiornamento di Sheldan Nidle per la Gerarchia Spirituale e la Federazione Galattica.

7 aprile 2009  (12 manik, 15 Mac, 4 Eb)

 

Selamat Jarin! Eccoci qui, con molte informazioni per voi. Come sapete, i nostri alleati terrestri stanno per conseguire la vittoria. Si propongono di cambiare l’attuale mondo di penuria e limitazioni in un regno di prosperità. Il loro progetto prevede dei fondamenti giuridici, che consentiranno di trasformare la società che oggi conoscete. Tutto ciò s’inserisce perfettamente nei nostri piani per il primo contatto, malgrado detti piani siano enormemente più complessi di quelli a noi consueti. Normalmente, il primo contatto è preceduto da una serie di pre-condizioni, seguita da negoziati ad hoc. Nel vostro caso, le condizioni planetarie c’impediscono di seguire i normali protocolli. Facciamo, invece, assegnamento su un gruppo particolare di persone, ricche e influenti, per conseguire i nostri obiettivi preliminari. Questa prima fase, generalmente chiamata di “risveglio”, è alquanto pesante. Essa comprende il lavoro effettuato dal Cielo in previsione del vostro ritorno alla piena consapevolezza, come pure l’immenso lavoro finora svolto dai nostri alleati terrestri. Per aiutarli, offriamo la nostra consulenza, se necessaria. Questa fase è quasi l’ultima prima della manifestazione al gran pubblico.

 

  La fase “risveglio” comprende gli annunzi da parte dei vostri governi riguardanti la nostra esistenza, ed altre azioni intese a preparare il mondo al nostro arrivo. Qualora questi preliminari procedessero senza intoppi, essi sostituiranno i contatti iniziali previsti in una normale missione di contatto. Noi stiamo approntando delle squadre di collegamento in grado di collaborare con i nuovi governi, per creare programmi che chiariscano i vari aspetti del primo contatto, facendovi anche conoscere le tecnologie finora mantenute segrete. A quest’ultime si aggiungeranno alcune nostre tecniche, che potranno aumentare l’attuale capacità dei vostri dispositivi. Quel che conta è che le vostre attuali ansie e preoccupazioni a nostro riguardo, siano rimosse nel miglior modo possibile. Questo rappresenta un passo importante per superare la fase del risveglio e passare alla successiva, vale a dire il vero e proprio sbarco in massa. Guidati dal Cielo, stiamo facendo tutto il possibile per rendere questa missione di primo contatto, soddisfacente come qualsiasi altra. Godiamo, inoltre, dei consigli dei vostri cugini Agarthiani della Terra Interiore, che desiderano vivamente riunirsi a voi e formare nuovamente una società galattica veramente planetaria.

 

  L’effettiva operazione di primo contatto prevede tuttora due possibilità: la prima, consiste in uno sbarco in massa senza gli annunzi dei vostri governi che, di conseguenza, vi troverebbe all’oscuro della nostra esistenza e intenzioni, anche se ci faremo precedere da comunicazioni per preparare la strada all’apparizione delle nostre astronavi. Come potete immaginare, questa eventualità è sicuramente la più complicata. Nel corso degli anni abbiamo scoperto molte cose su di voi e tutte sottolineano l’importanza degli annunzi preparatori da parte dei vostri governi. Inoltre, esistono elementi della vostra cabala che ci temono in modo assolutamente paranoico, considerandoci degli intrusi, venuti a sconvolgere i loro piani per trasformare il vostro mondo in un regno di tirannia e disperazione, che avrebbero governato a loro piacimento. Costoro sono pronti ad usare qualsiasi sporco inganno a loro disposizione pur di finirla con noi. La seconda possibilità è quella su cui vi aggiorniamo ogni settimana. La prima sarebbe valida solo in caso d’emergenza, da adottare soltanto qualora il corso presente degli eventi non sia in grado di esser completato entro le date fissate dal Cielo.

 

  Abbiamo discusso a lungo con i nostri alleati terrestri e con gli Agarthiani, e tutti concordiamo sulla necessità di una serie di annunzi preliminari da parte dei governi. A tempo debito, la nostra Federazione Galattica manderà in onda altre informazioni, quali parte delle operazioni di sbarco. I nostri alleati hanno proposto la nostra partecipazione in alcuni progetti comuni, che saranno resi noti dai governi; questo perché ritengono che le vostre paure possano essere attenuate dalla nostra aperta collaborazione con i vostri governi. La vostra letteratura di fantascienza e i programmi d’intrattenimento sono pieni d’immagini volutamente false e terrificanti su di noi, che occorre compensare con aspetti gradevoli ed episodi di reciproca collaborazione. Si può fare molto per favorire la fiducia e preparare la fase del nostro sbarco in massa. In questo periodo, abbiamo intenzione d’iniziare a mettere a punto alcune nostre tecnologie, in modo da renderle immediatamente operative, non appena sbarcati.

 

  Una volta preparati al nostro arrivo e capito le motivazioni, potremo procedere agli sbarchi in massa. Dal nostro punto di vista, questi ultimi saranno eccezionalmente estesi, data l’enorme quantità di mezzi coinvolti. Dovremo sbarcare dei consiglieri, uno per ciascun umano del pianeta, e i tecnici che provvederanno all’installazione di una serie d’apparecchiature, quali i replicatori per ogni nucleo famigliare. Avrete bisogno d’istruzioni su come utilizzare questa tecnologia per comunicare e mantenerla. In sostanza, il suo funzionamento è abbastanza semplice, ciò nonostante si tratta di un apparecchio veramente potente, interattivo e senziente, capace di fare quel che molti di voi considererebbero miracoli. Per tal motivo, potete vedere quanto è importante per voi partecipare attivamente alle prime riunioni con noi. Il cammino per predisporvi alle prime informazioni, che vi daremo riguardo alla vostra metamorfosi in Umani Galattici pienamente consapevoli, sarà lungo. C’è molto lavoro da compiere in un tempo assai limitato.

 

  Il periodo post-sbarco durerà circa quattro mesi, durante i quali imparerete a conoscere la guida assegnatavi e a fidarvene. Questa persona conosce tutto su di voi: la vostra storia, il vostro percorso, a che punto siete e chi diventerete una volta completata la metamorfosi. Il vostro ritorno alla piena consapevolezza comporta un complesso e dettagliato cambiamento dei vostri molteplici sistemi energetici. A tal fine, a ciascuno sarà assegnata una “stanza di Luce”, calibrata secondo le esigenze personali, che sarà in grado di riparare e ripristinare tutti i danni e le sconnessioni inflitte al vostro RNA/DNA durante gli ultimi giorni di Atlantide. Potrà, inoltre, ricostituire e unificare il sistema a 13 chakra, rendendolo attivo in modo da ristrutturare le vostre capacità fisiche, mentali e spirituali. Gli ordini del Cielo, secondo cui voi dovete ritornare in questo modo alla piena consapevolezza, sono del tutto unici negli annali della Federazione Galattica! Veramente, state per diventare degli Esseri di Luce molto speciali!

 

  Una volta che tutti gli aspetti del processo di ristrutturazione vi saranno ben noti, andrete nelle dimore specialmente allestite per voi nelle città di cristallo della Terra Interiore. Esse saranno identiche alle vostre attuali abitazioni in superficie; accanto, ognuno avrà la propria “stanza di Luce”, che completerà la vostra trasformazione in Umano Galattico, pienamente consapevole. L’equipe d’orientamento di cui fate parte e la vostra guida personale vi seguiranno con estrema cura durante il tempo da trascorrere nella stanza di Luce; monitoreranno i vostri sistemi energetici mentre una cascata di Luce interdimensionale convertirà il vostro RNA/DNA ed il sistema degli chakra nei 12 filamenti genetici e i 13 chakra, caratteristici degli umani galattici. Nel frattempo, ripercorrerete molte delle vostre esistenze “passate” e conoscerete i veri obiettivi dell’ultima. Finalmente, il mistero della vostra vera natura vi sarà rivelato!

 

  Dopo la trasformazione nella stanza di Luce, avrete bisogno di un periodo d’integrazione, che noi chiamiamo “ norme di comportamento galattico”. Sarete diventati, infatti, esseri pienamente senzienti, in possesso di poteri del tutto sconosciuti, che richiedono un nuovo senso di responsabilità e impegno. In un certo modo, dovrete andare a “scuola” per imparare come usare le nuove facoltà, comprese la telepatia, la chiaroveggenza, il ringiovanimento ed il teletrasporto. Per esempio, sarete in grado di “udire” non solo i pensieri altrui, ma anche la Musica dell’Universo! Sarete diventati letteralmente “uno” con ogni cosa e dovrete imparare come sintonizzare le vostre capacità onde evitare un sovraccarico fisico, mentale ed emozionale. Avrete anche bisogno d’imparare l’etichetta culturale e sociale, che vi permetterà di adattarvi facilmente alla vostra famiglia galattica e assaporare la grande gioia interiore, che è vostro patrimonio.

 

  Oggi ci siamo maggiormente soffermati sul vostro prossimo futuro. Ci siamo preparati nei minimi dettagli per tutti gli imprevisti che potrebbero sorgere durante il primo contatto e riteniamo che questo momento è ormai molto vicino. Sappiate che qualcosa di stupendo è proprio dietro l’angolo! Ci congediamo ora benedicendovi tutti. Sappiate in cuor vostro che l’infinita abbondanza celeste vi appartiene! Selamat Gajun! Selamat Ja! (in siriano: Siate Uno! Siate nella Gioia!).

(Traduzione: Costanza)

                             

Planetary Activation Organization – Mailing address: P.O. Box 4975 El Dorado Hills, California 95762 USA

Voicemail: 808-573-3110. Fax: (808) 573-2867. E-mail: info@paoweb.com  Website address: www.paoweb.com