Aggiornamento di Sheldan Nidle per la Gerarchia Spirituale e la Federazione Galattica.

30 giugno 2009  (5 Batz, 19 Kayab, 4 Eb)

 

Selamat Jarin! Siamo con voi per continuare ad esaminare i cambiamenti che stanno avvenendo in Madre Terra e in voi. I nostri alleati terrestri sono entrati in un periodo molto critico e ci hanno chiesto di parlare poco delle loro attività in corso, salvo che nell’ultimo fine-settimana sono stati fatti molti progressi e che tutti gli avvenimenti auspicati sono prossimi a realizzarsi. Nel frattempo, Madre Terra avanza gradualmente verso le sue numerose trasformazioni. Il regno di Agartha appartiene ad una realtà di quinta dimensione e, di recente, la portata di detta realtà è stata estesa in modo da includervi la zona neutra di gravità terrestre, che si trova a circa 400 miglia (640 km) sotto la superficie del pianeta. Madre Terra sta spostando così la sua realtà di quinta dimensione sempre più vicina a quella 3D del mondo di superficie. Questa è la spiegazione delle numerose anomalie geologiche osservate in questo periodo dai vostri scienziati. I cosiddetti campi di magma si stanno comportando in modo insolito e ciò suscita allarmi in un periodo  pericoloso di prevalente attività sismica e vulcanica. Anche se ciò è in parte vero, la causa principale è dovuta al fatto che gli stessi campi geomagnetici sono in fase di ridistribuzione.

 

  Al momento, la Terra è “scissa” tra il regno di superficie a 3D e quello interiore a 5D, e questi due mondi devono essere reintegrati quanto prima. A tal fine, il Cielo ha decretato che le azioni avviate per il vostro ritorno alla piena consapevolezza siano ulteriormente accelerate; per questo motivo, è ora in corso un intenso riallineamento del corpo fisico alle vostre facoltà spirituali. Si tratta di una fase temporanea che, però, non manca di esercitare una forte pressione sui nostri alleati terrestri, spingendoli a completare i loro obiettivi primari il più rapidamente possibile. Inoltre, abbiamo ricevuto dettagliate istruzioni su come prender cura di Madre Terra durante questa fase molto vulnerabile. Per eseguire queste complesse istruzioni, ci stiamo servendo delle nostre basi di monitoraggio situate nella Terra Interiore e di un certo numero di astronavi-madre e apparecchi da ricognizioni assortiti. In aggiunta, i nostri scienziati, che da circa due decenni prendono cura di Madre Terra, stanno eseguendo i necessari adeguamenti facenti parte delle loro mansioni di custodia. Tutte queste diverse operazioni mantengono stabile Madre Terra.

 

  Nella prossima fase, tutto il personale partecipante alla missione di primo contatto dovrà trovare il modo di andare oltre le attuali scadenze. Il nostro Stato Maggiore ha chiesto ai comandanti di tutti i contingenti della missione di primo contatto di fornirci un ulteriore apporto creativo, che intendiamo usare per riformulare i piani del primo contatto in massa. Nel frattempo, i nostri gruppi scientifici e diplomatici continuano a monitorare la situazione, fornendoci un flusso ininterrotto di nuovi dati sui vari fronti. Le recenti riunioni dei nostri gruppi di gestione flessibile hanno portato all’adeguamento delle procedure giornaliere e alla creazione di una serie di nuove tabelle intese a riesaminare l’intera missione di primo contatto. come spesso vi ricordiamo, quella del primo contatto è un’operazione fluida, in continua evoluzione. Questo è essenziale perché ci consente di adattare e interpretare la missione, stando al passo con le mutevoli contingenze planetarie. In questo contesto, abbiamo posto un numero supplementare di astronavi-madre in un’orbita prossima alla Terra, in grado di seguire più accuratamente i dati riguardanti le attività dei custodi della Terra.

 

  Lo scopo di tutto quel che stiamo facendo è di assistere il Cielo affinché questa missione si svolga rapidamente e secondo le intenzioni divine. Già in molte occasioni abbiamo dovuto ridisegnare lo scenario della missione e riesaminarne i principali obiettivi, ed ora dobbiamo farlo nuovamente. Non dimenticate che i cambiamenti cui è soggetta Madre Terra stanno avvenendo anche negli altri pianeti del sistema solare. Marte sta mutando internamente e così pure Venere e i grandi pianeti gassosi come Saturno, Giove e Urano; col tempo, tali alterazioni porteranno ad un nuovo allineamento delle loro orbite e delle distanze medie rispetto al Sole. Siete sull’orlo di un’enorme ristrutturazione di tutto il sistema solare e gli Elohim hanno già tracciato il corso delle nuove orbite, più circolari, che i pianeti percorreranno. Come potete immaginare, i vostri scienziati sono alquanto perplessi; sono, inoltre, disorientati dai cambiamenti riscontrati nel Sole, che modifica i suoi vasti campi magnetici e ridisegna l’enorme involucro che forma i bordi esterni dell’intero sistema.

 

  Questi passi preliminari avvengono su molteplici livelli. La fisicità sta per essere ristrutturata in modo da consentirvi di passare ad una realtà superiore. Il balzo dalla terza alla quinta dimensione è molto complesso e deve avvenire in varie tappe, che coinvolgono tutto il sistema solare. Come ormai sapete, questi cambiamenti comprendono anche il risveglio dei vostri chakra dormienti e la parte da lungo tempo inattiva del RNA/DNA, per ristrutturarvi e preparare il terreno alla reintegrazione dei vostri elementi spirituali. Questo è il percorso verso la piena consapevolezza, che sta anche aumentando complessivamente le vostre frequenze, allineandole in modo nuovo all’universo vivente. Tutto ciò è un segnale a Madre Terra e al sistema solare affinché anch’essi si muovano, con un movimento d’insieme, verso una realtà del tutto nuova!

 

  Detta nuova realtà si sta formando attorno a voi e al vostro interno. Forse avete già notato che, di tanto in tanto, brevi sprazzi se ne intravedono anche nella presente realtà, per poi improvvisamente svanire. Il momento in cui la nuova realtà sarà permanentemente installata è molto vicino; i suoi segni precursori stanno già mostrandosi ovunque, con casi in cui una sezione della realtà presente supera la soglia di frequenze ma, a causa della sua intrinseca instabilità, ben presto ricade al precedente livello. In breve, quasi ci siete! Manca solo una serie d’eventi che clamorosamente modificheranno l’instabilità attuale. Sotto i vostri piedi, le ondate sempre crescenti della quinta dimensione dei regni della Terra Interiore risalgono verso il mondo di superficie e, come già detto, hanno già raggiunto i 640km della zona neutra. Nella prossima fase, tali ondate sommergeranno il mondo di superficie da voi abitato!

 

  La fusione finale con la crescente quinta dimensione, è inevitabile. In effetti, la Terra Interiore e quella di superficie sono state in conflitto – dimensionalmente parlando – fin da troppo tempo! La reintegrazione delle due realtà e il vostro ritorno alla piena consapevolezza hanno ora un impeto inarrestabile, che vale anche per tutti i cambiamenti in corso nel sistema solare. Quanto sta per accadere manifesta la volontà divina, ed il Cielo e Lord Surea hanno decretato che tutto debba accadere molto presto. Di conseguenza, le complesse forze che tengono insieme il sistema solare stanno mutando, e lo fanno ad un ritmo che segnala la necessità del vostro ritorno alla piena consapevolezza, in tempi molto brevi. Le istruzioni celesti, ci impongono di farlo mediante uno sbarco di primo contatto in massa, e siamo pronti ad eseguirlo non appena scoccherà il momento fissato dal Cielo!

 

  I nostri alleati terrestri sono perfettamente informati di tutto ciò e stanno lavorando con cura per completare tutti i requisiti necessari, affinché gli sbarchi in massa possano svolgersi agevolmente. Ci rendiamo conto della vastità di questo compito ed apprezziamo molto i loro sforzi cui, se necessario, aggiungiamo i nostri. Stanno lavorando per l’applicazione dell’Accordo del 1998, ed il loro impegno nel rispettare le responsabilità allora assunte, merita tutta la nostra ammirazione. Non abbiamo dubbi che i nostri alleati saranno senz’altro pronti a terminare in tempo i grandi preliminari per il primo contatto. Il resto si svolgerà rapidamente e potrete in breve tempo conoscere la verità sulla vostra vera natura. Una volta terminato il vostro breve soggiorno nelle Stanze di Luce, la vostra nuova vita meravigliosa, colma di avventure e pienamente consapevole, potrà iniziare!

 

  Oggi abbiamo parlato a lungo di quel che vi aspetta nel viaggio di ritorno alla piena consapevolezza. I prossimi festeggiamenti ci vedranno tutti riuniti e sarà messo a posto l’ultimo pezzo del puzzle riguardante la storia umana! Sappiate in cuor vostro che l’infinita abbondanza celeste vi appartiene! Così sia!Selamat Gajun! Selamat Ja! (in siriano: Siate Uno! Siate nella Gioia!).

(Traduzione: Costanza)

                             

Planetary Activation Organization – Mailing address: P.O. Box 4975 El Dorado Hills, California 95762 USA

Voicemail: 808-573-3110. Fax: (808) 573-2867. E-mail: info@paoweb.com  Website address: www.paoweb.com