Diane  2 febbraio 2009

 

Nell’Alto dei Cieli risuonano i vostri nomi, perché avete conquistato un posto nella storia dell’Universo. Da un’esistenza all’altra, siete passati per condizioni estreme, sperimentando la ricchezza e l’indigenza, la grande spiritualità e le tenebre più oscure. Per merito di queste esperienze, siete diventati più grandi e avete mantenuto scintillante la vostra Luce, indipendentemente dall’abisso toccato. Siete ora emersi nella Luce positivamente ed avete elevato la vostra coscienza fino al livello che vi permette d’imboccare la strada che conduce all’Ascensione. Non abbiamo mai dubitato delle vostre capacità, ma la vostra affermazione ha superato le nostre attese, poiché c’era stato un momento in cui sembrava che le vostre probabilità di superare il Millennio fossero limitate.

 

Miei Cari, mentre vi accingete a raggiungere le fasi finali di questo ciclo di dualità, ancora non potete neanche immaginare la portata della vostra vittoria. Alle forze oscure era stata concessa una libertà pari alla vostra per perseguire i loro scopi e voi, senza sosta, avete affrontato le loro sfide. Le tenebre hanno sfruttato qualsiasi opportunità per distrarvi dal vostro cammino e vi hanno attirato nell’oscurità della separazione da Dio. Ciò nonostante, siete ripetutamente ritornati sulla Terra, sempre distinguendo la vostra Luce Cristica interiore, che vi ha impedito di perdere la vostra vera identità di Esseri di Luce. Avete intrapreso tale esperienza ben conoscendo i rischi che comportava, ma foste sempre consapevoli che grandi Esseri di luce vi avrebbero accompagnato lungo il percorso.

 

Quel che adesso state cominciando a comprendere è che Dio non vi giudica in base alle vostre molteplici esperienze, persino quando potrebbero esser considerate avverse alla Luce. Di ritorno nei regni superiori, siete accolti a braccia aperte come figli e figlie di Dio da tempo assenti, che si sono innalzati al di sopra  della dualità, per rafforzare ed ampliare la divinità tramite le loro esperienze. La libertà che vi fu data di scegliere voi stessi le prove da affrontare, giustifica l’uso improprio di tanta energia. Infatti, vi fu concessa l’opportunità di ripetere incessantemente le esperienze prescelte, fino a capire che la libertà va di pari passo con la responsabilità. Una delle maggiori lezioni imparate consiste nel riconoscere l’Unità di Tutto Ciò Che E’, e che il legame immutabile che vi unisce alla Sorgente, è un’espressione dell’Amore Incondizionato. In questi tempi finali, mentre il ciclo della dualità sta per concludersi, avete dilatato la vostra coscienza e molti ora praticano l’Amore Incondizionato verso chiunque.

 

Non appena c’è un’anima che illumina la strada, per gli altri diventa molto più facile seguirla; ora voi avete aperto il processo verso l’Ascensione, rendendo possibile ad altri di unirsi a voi. Si tratta di un passaggio naturale della vostra evoluzione, senza cui non potreste uscire dalle vibrazioni inferiori. Per noi è solo una questione di tempo, poi moltissime altre anime arriveranno alla giusta comprensione del vero scopo della vita. A causa delle vostre precedenti esperienze nelle dimensioni superiori, è rimasta in voi una spinta interiore naturale, che vi induce a cercare nel vostro subconscio. Per questo motivo siete anche dotati di una straordinaria intuizione in questo campo, a prescindere dal fatto che siete sempre accompagnati dalle vostre Guide e da Esseri Angelici, che sono là per aiutarvi. Forse vi domandate perché questi Grandi Esseri si danno tanta pena quando voi non fate che esercitare il vostro diritto alla libera scelta. Possiamo dirvi in merito che gli Ordini e i Consigli più elevati sono uniti nella Fratellanza della Luce e, pertanto, il servizio verso gli altri è considerato l’atto d’amore più sublime.

 

 Potremmo chiedervi perché volete a qualunque costo restare nella dualità una volta che ne avete capito il carattere illusorio, come pure che non si tratta della vostra vera dimora. Perché accontentarsi di qualcosa che non è la vostra vera casa nell’Amore e nella Luce? Forse la cecità o l’oblio vi hanno confuso tanto da accettare uno stato d’essere inferiore. Adesso, però, con tutta la Luce di continuo inviata sulla Terra, avete la possibilità di distinguere il vostro vero potenziale. Si tratta di un magnifico spiegamento di Luce, che illumina le griglie che circondano il pianeta, e sta solo a voi attirarLa. Schieratevi con la Luce e, per la Legge d’Attrazione, una quantità sempre maggiore riempirà ogni vostra cellula, facendovi acquisire equilibrio ed armonia.

 

La piena ricompensa verrà non appena comincerete ad ascendere, ed una pace senza pari discenderà su voi. Mai più conoscerete la discordia e lo squilibrio propri della Terra perché, elevandovi, taglierete di netto i legami con le vibrazioni inferiori ormai inutili, e la vostra visione vi spingerà verso i livelli di Luce, che pervadono i regni superiori. Scoprirete allora di essere ritornati “a casa”, e finalmente comprenderete che vi state semplicemente risvegliando a quello che conoscevate già. Ora potete capire perché ci riferiamo a voi come Fratelli e Sorelle: di fatto, eravate separati da noi soltanto dalle basse vibrazioni, che sono state per voi una Scuola di Vita. Ora che il vostro periodo nella dualità è quasi completato, siete destinati a ritornare ai livelli superiori. D’ora in poi il progresso è tutto verso l’alto e noi ne siamo felicissimi perché, tra breve, affronteremo il futuro insieme.

 

Congratulatevi con voi stessi perché proprio lo meritate per aver perseverato nel vostro progetto di vita, che vi ha portato lontano, ma di cui ora potete intravedere la fine. Siete dotati di un istinto di sopravvivenza che fa parte del vostro patrimonio genetico, e di una struttura mentale da guerrieri, che vi ha messo in grado di affrontare le avversità senza paura, dandovi un’indomabile volontà di vittoria. Siete veramente degli Esseri meravigliosi ed ora la vostra forza sarà al servizio della Luce. Non c’è da stupirsi che l’Universo identifichi l’Umanità e le anime che portano tale nome, con il traguardo di crescere tramite l’esperienza.

 

Io sono la Siriana Diane e la mia venuta vi ricorda che, persino ai più alti livelli, esiste l’energia femminile, pur non potendo usare tale terminologia come distinzione tra maschi e femmine nel senso di attributi fisici. Man mano che raggiungete i livelli più alti, queste differenze non sono più necessarie. Gli Esseri di Luce sono androgini ed usano la forma soltanto quando lo ritengono necessario. Voi li vedete come Esseri scintillanti, la cui bellissima Luce irradia in tutte le direzioni. All’esterno della Terra, c’è molto da vedere ed imparare e la forza dell’Amore si trova ovunque. Tale forza è correttamente definita il collante dell’Universo e noi della Federazione Galattica ve la inviamo, per illuminare il tempo che dovete ancora trascorrere nella dualità.

 

Grazie Diane.

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/mike_quinsey

(Traduzione: Costanza)