Diane  16 gennaio 2009

 

Per molte persone, la vostra realtà è sufficientemente solida e affidabile, e si sentono vincolate dai suoi parametri. Eppure, di fatto, essa è fluida e mutevole, essendo soggetta alla vostra coscienza collettiva. Questo è in parte il motivo per cui, improvvisamente, vi trovate immersi in condizioni caotiche e qualsiasi parvenza di ordine sembra essere scomparsa. Tuttavia, l’elevazione della vostra coscienza produce un cambiamento, che si riflette ovunque attorno a voi. I vecchi modelli sono spazzati via perché non rispondono più ai vostri veri desideri d’imboccare una nuova strada, e avete la sensazione di trovarvi in mare aperto, privi di rotta. Non sembrano esserci indicazioni da seguire e poche informazioni valide per superare i problemi. Tuttavia, non avete ancora visto il Presidente Eletto in azione e ci sono segnali incoraggianti sul suo nuovo modo di gestire i problemi.

 

In ogni modo, da qualche tempo, le vostre attese sono più ottimistiche per via del contatto con noi e molti altri Esseri di Luce. Infatti, già da molti anni vi parliamo dell’Ascensione, ed ora avete idee già abbastanza chiare sul suo significato. Essa è il vostro passaporto per i regni superiori e offre l’opportunità di elevarsi, lasciandosi dietro la dualità. Potete, dunque, esser certi che nel bel mezzo di tutto questo subbuglio, una nuova energia sta modellando il vostro futuro. Siete designati ad essere i vincitori nella lotta per il successo e la sopravvivenza, e noi vi abbiamo aiutato nell’evitare il collasso di tutta l’Umanità e il suo habitat. La riuscita soddisferà tutti i vostri sogni di pace e di felice convivenza con gli altri.

 

Nulla ci farebbe più piacere che far progredire il nostro piano più celermente, ma occorre agire in modo che non vi sentiate sopraffatti da tanti enormi cambiamenti e rivelazioni. Non dimenticate che la stragrande maggioranza della gente ha poche idee, o nessuna, di ciò che l’attende. Dobbiamo, quindi, essere molto cauti nella scelta delle modalità per stabilire il contatto diretto con voi. Uno dei modi per assuefarvi all’idea di tale contatto è di aumentare il numero degli avvistamenti dei nostri velivoli nei vostri cieli. Ne consegue una maggiore accettazione e comprensione del fatto che non presentiamo per voi alcuna minaccia. È deplorevole che le azioni dei Grigi abbiano gettato ombre sulla nostra presenza, ma ormai ne sapete abbastanza su di loro per distinguerli da noi. Essi non fanno parte della Federazione Galattica e sono legittimamente autorizzati ad avere basi sulla Terra, da un accordo concluso con il governo degli Stati Uniti. Le loro azioni fanno parte di un programma di scambio d’informazioni e, per la Legge del Libero Arbitrio, non ci è possibile interferire.

 

 La storia dei vostri contatti con Esseri dello Spazio risale a migliaia di anni. Nel secolo scorso, detti contatti si sono intensificati ma – come vi abbiamo spesso ripetuto – i successivi governi del mondo, hanno respinto il nostro aiuto. In numerose occasioni, abbiamo offerto di portare la pace alla popolazione mondiale; purtroppo, quelli che non avevano intenzione di rinunziare al controllo esercitato su di voi, hanno rifiutato. Ci siamo, dunque, tenuti in disparte, lasciandovi decidere il vostro futuro, ma la voce del popolo si è elevata più alta di quella di  chi ha mantenuto il potere mediante intrighi segreti ed inganni. Il mese venturo si annunzia molto tumultuoso e assolutamente sensazionale. La marea sta cambiando e i relitti e le scorie di secoli di guerre e distruzioni, devono essere spazzati via; al loro posto, sorgeranno organizzazioni di pace e comincerà a delinearsi il percorso verso il vostro glorioso e felice futuro.

 

Dovete assolutamente mantenere viva la visione del cambiamento verso il meglio, senza lasciarvi prendere da tristi profezie, che prevedono un finale di sciagure e castighi. Naturalmente, ci saranno dei cambiamenti della crosta terrestre, ma sono stati calcolati in modo da provocare quanto meno perdite di vite umane e danni possibili. Eventi che potrebbero rappresentare per voi una grave minaccia, sono da noi costantemente monitorati e, se del caso, ve ne sarà dato debito preavviso. Nondimeno, una stretta collaborazione non sarà possibile fin quando non avrà luogo il primo contatto. Tal momento è sempre più vicino e ci attendiamo una serie di eventi che lo renderà possibile molto presto. Alcuni di voi preferirebbero lasciare la Terra ora e sono già state prese disposizioni affinché ciò avvenga in modo naturale, conformerete al piano di vita di ciascuno. Solo per motivi di grande urgenza, ci sarebbe possibile intervenire. Ci rendiamo conto che per alcuni di voi questo è un punto difficile da accettare, ma non possiamo interferire sulla vostra scelta su come terminare la vostra esistenza.

 

Avete ancora molto da imparare sul funzionamento delle Leggi Divine, benché abbiate appreso qualche concetto di base tramite le varie istituzioni religiose. Quest’ultime, però, si basano più sulla paura che sull’Amore e l’accettazione che Tutto è Uno. Vi siete sempre visti separati gli uni dagli altri e questa è una idea divulgata dalle tenebre; esse, infatti, sanno bene che dal momento in cui vi raggruppate in nome della pace, in poco tempo sareste pronti ad accettare i legami comuni esistenti tra ciascuno di voi. Non ci vorrà molto per diventare Uno: tutti i vostri contrasti presto sparirebbero e mai più minaccerebbero la vostra unità. Guardate la nostra Federazione di Pianeti, composta da milioni di membri, e sappiate che avrete posto tra noi. Non soltanto noi lavoriamo insieme a favore di ciascun altro, ma diffondiamo in lungo e largo la nostra conoscenza, per portare anche gli altri nel Regno di Dio. Vi parliamo di un’esistenza celeste, piena di tutta la bellezza e splendore  che potete immaginare. In verità, essa è molto di più di quel che riuscite ora a visualizzare e vi aspettano, dunque, alcune esperienze molto piacevoli e confortanti.

 

Dal nostro modo di esprimerci, potreste pensare che noi siamo “religiosi”, ma questa parola non è applicabile al nostro livello di comprensione. Abbiamo di gran lunga superato le credenze organizzate e siamo uniti al nostro Se Superiore, come lo sarete anche voi al momento giusto. Noi siamo Uno con Tutto Ciò Che E’ e viviamo in perfetta armonia ed equilibrio. È il livello a cui state ritornando e lo raggiungerete in modo del tutto naturale. Non siete Esseri tridimensionali, tranne che ne avete assunto l’apparenza per sperimentare la dualità. Siete infinitamente di più di quel che potete immaginare, con tutto il potenziale per diventate dei. Meglio, però, fare un passo alla volta o rischiate di essere abbagliati nello scoprire la vostra vera natura.

 

Io sono Diane e vengo da Sirio; sono felice di comunicare con voi e vi ammiro per la vostra determinazione nel sormontare tutte le difficoltà. Siete delle magnifiche anime, che si stanno appena svegliando da un lungo sonno. Noi vi amiamo tutti perché siamo per sempre Uno.

 

Grazie Diane.

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/mike_quinsey

(Traduzione: Costanza)