SaLuSa  4 maggio 2009

 

Gli eventi terrestri continuano a susseguirsi rapidamente e, da tanta confusione, emergerà la verità. Vi chiedete cosa mai avete fatto per attraversare simili esperienze, ma quelli che appartengono alla Luce sanno bene che esse sono il risultato dell’aver permesso alle forze oscure di governarvi. Ora potete costatare quanto siete stati condizionati per servire i loro piani, che alla fine avrebbero portato al controllo totale. Siete, tuttavia, diventati maggiormente saggi e non è più così facile ingannarvi; di conseguenza, potete senza sforzo riconoscere le azioni intese a soggiogarvi. Adesso, contestate chi deliberatamente si è appropriato dei vostri diritti, chiedendogliene conto.

 

Questa vostra nuova presa di coscienza, rende difficile a quelli che lavorano per le tenebre, nascondere le loro attività. Voi ora sorvegliate attentamente quel che accade, chi sono i mandanti e quali le loro le responsabilità e, alla fine, giustizia sarà fatta. Non preoccupatevi troppo sul fato delle persone coinvolte, perché saranno costrette ad affrontare la verità del loro comportamento, prima di progredire nell’evoluzione. È bene ricordare che, nella dualità, tutte le anime di continuo si muovono dalle tenebre verso la Luce, e che a tutte sono offerte le stesse opportunità di lasciare i livelli inferiori. Quando vi impegnate a lavorare per la Luce, siete immediatamente aiutati e dal quel momento in poi, scoprirete che il vostro percorso diventa molto più chiaro e facile. Le vostre Guide sono state scelte in modo da mettervi sulla strada che meglio si addice alle vostre esperienze e al livello della vostra evoluzione.

 

Siete sempre in attesa che coloro che detengono la verità possano farsi aventi, senza sentirsi minacciati: troppa gente è stata fatta fuori dai servizi segreti, che agivano in nome del vostro governo. Ci sono, però, moltissime persone con storie da raccontare, e non tutte possono essere tenute in silenzio. Non si aspetterà molto per vedere una semplice palla di neve trasformarsi in una valanga di gente pronta a testimoniare affinché la verità non sia più a lungo soppressa. Il problema maggiore è ancora rappresentato dai mezzi d’informazione, tuttora strettamente controllati e complici delle tenebre. La libertà di stampa è un ideale che una volta esisteva, e che un giorno sarà ripristinato, in tempo per rendere note alla gente le importanti notizie riguardanti la fine dei tempi. L’Ascensione è aperta a tutte le anime, ma occorre il desiderio e l’intento di farne parte.

 

Noi della Federazione Galattica siamo coinvolti in tutti gli aspetti dei vostri giorni finali sulla Terra; è nostra responsabilità garantire che tutto sia pronto e siamo entusiasti partecipare alla vostra assunzione. Non ci saranno problemi nel tenere tutto sotto controllo e, di frequente, modifichiamo i nostri piani per adeguarli ai vostri più recenti progressi. La tempistica è sempre un fattore rilevante e siamo pronti a muoverci all’istante, non appena ricevuto l’ordine di procedere con il Primo Contatto. Anche se per molti di voi non è poi così evidente, i presupposti che ci consentiranno di annunziare le nostre intenzioni sono sempre più vicini. L’incontro con noi fa parte del vostro risveglio, e quando vi avvierete verso le dimensioni più elevate, saremo insieme. Assolutamente nulla potrà impedire che ciò accada e le tenebre, con i loro subdoli piani, non sono in grado di opporre il benché minimo ostacolo.

 

Le forze oscure non ammettono la sconfitta definitiva e, tuttora, si aggrappano all’idea di riuscire ad ottenere il controllo totale. Parte del nostro operato è di assicurare che possiate giungere in tutta sicurezza alla fine del vostro viaggio, conformandoci alla volontà del Creatore affinché così sia. Possiamo, dunque, dirvi con certezza che non avete nulla da temere per quanto concerne il vostro futuro. Quando le cose diventano difficili, ricordate che la Luce ha già creato la vostra vittoria. Le energie che avete attirato sulla Terra sono la vostra garanzia che le tenebre saranno presto obbligate ad arrendersi. La vostra storia è costellata da vittorie delle tenebre e molte civiltà sono state da loro distrutte. Ma queste esperienze vi hanno elevato anziché asservito, perché hanno creato delle sfide che siete riusciti a superare grazie alla vostra comprensione spirituale.

 

La vita non è altro che cimentarsi in un’infinità di situazioni diverse, al fine di comprendere l’azione dello Spirito sulla materia. Tali esperienze vi saranno molto utili quando assumerete compiti simili ai nostri. Una volta nella Luce, passerete automaticamente al servizio degli altri, così come di norma in tutto l’Universo. Il vostro senso innato dell’amore, vi sta spingendo verso la piena consapevolezza, e con essa conquisterete l’Amore Incondizionato. Questo è il vostro vero Se Superiore, quale fu prima che accettaste la sfida di discendere nelle dimensioni inferiori. In qualsiasi parte dell’Universo, la vita è un’evoluzione continua ed è naturale esser spinti sempre in avanti. Alcune anime possono essere portate a credere di condurre una vita priva d’impeto o slancio, ma siate certi che la loro crescita è stata preparata, così come altre desiderano un’evoluzione celere: ognuno è perfettamente libero di decidere la rapidità del proprio cammino.

 

Miei Cari, vi sproniamo a tenere lo sguardo fisso sull’Ascensione, senza lasciarvi intrappolare dal caos che regna attorno a voi. Come direste voi, guardate il lato positivo e ravvisate come unica meta, quella che vi conduce alle speciali circostanze offerte dall’Ascensione. Tutto l’Universo vi sostiene attivamente e l’immenso aiuto di cui ora non siete consapevoli, vi garantirà la felice conclusione del presente ciclo. Siete a conoscenza del nostro contributo e conoscete già i vostri più stretti alleati. Esistono, tuttavia, moltissime altre civiltà che hanno legami con voi e che, soprattutto, sono membri della nostra Federazione. È naturale che abbiate fatto l’esperienza di Esseri Spaziali meno evoluti: questo è normale, avendoli attirati a voi quando siete piombati nelle vibrazioni inferiori.

 

Io sono il Siriano SaLuSa e sono già giunto ad un livello di coscienza molto superiore al vostro. Non lo dico per sminuirvi, ma semplicemente per farvi notare che la Federazione Galattica è composta di Esseri spiritualmente molto motivati, e l’adesione è consentita solo a coloro che hanno raggiunto la piena consapevolezza. C’è un posto già pronto per voi tra noi, e faremo in modo che – una volta completata l’Ascensione – acquisterete il livello di coscienza necessario per unirvi a noi. Molto si gioca in questi anni ma, come vi abbiamo già detto, voi siete destinati ad uscirne vincitori. Mi congedo, benedicendovi: l’amore e la gioia di vedervi aspirare alla Luce, vi trasporterà sempre più in alto.

 

Grazie, SaLuSa.

 

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/mike_quinsey

(Traduzione: Costanza)