SaLuSa  6 marzo 2009

 

Miei Cari, per migliaia d’anni avete vissuto in relativo isolamento, così come era stato appositamente predisposto. Siete stati, inoltre, protetti da interferenze esterne o tentativi d’impadronirsi del vostro mondo e farvi schiavi. Tale rischio è sempre esistito ed altre civiltà galattiche adocchiavano la Terra, considerata un trofeo di grande valore. È quindi assurdo che le maggiori minacce per voi provengano dall’interno, anche se influenzate da forze oscure che risiedono nel vostro Universo. Avete senza dubbio sentito parlare di guerre galattiche - e non si tratta di romanzi! – che hanno causato grandi distruzioni nel vostro sistema solare. Tali guerre spiegano in gran parte molte cose che lasciano perplessi i vostri astronomi e scienziati, specie per quanto riguarda Marte.

 

Forse avete già letto di Maldek, che fu distrutto e di cui rimangono soltanto gli anelli di detriti che voi chiamate la Cintura degli Asteroidi. Forse avete letto pure che, insieme alle operazioni di pulitura e restauro della Terra, anche gli altri pianeti saranno elevati e Maldek dovrà essere ricostituito. Molti di voi vivevano su Maldek quando scoppiarono le guerre e, nell’inconscio, conservate tuttora profonde cicatrici emotive delle vostre esperienze di allora. Finora, non avete mai veramente considerato tale possibilità, ma con le rivelazioni sulla storia della vostra civiltà, conoscerete il vostro coinvolgimento in quell’epoca. Potete cominciare ad intravedere uno schema preciso nelle vostre esperienze e come avete dovuto affrontare le stesse sfide tante e tante volte.

 

La dualità è stata la sede delle vostre esperienze per eoni di tempo e la Terra ha accettato le anime che avevano lottato per elevarsi verso la Luce. Esse vennero da qualsiasi parte, ma soprattutto dal vostro sistema solare. A qualcuno di voi può sembrare inverosimile che abbiate continuato a lottare contro le tenebre, vita dopo vita. Tuttavia, è grazie al vostro impegno che potete ora nuovamente risalire. “Salvarvi” ora sarebbe del tutto inutile perché avete tuttora bisogno di elevare la vostra coscienza per ritornare ancora una volta nelle dimensioni superiori. E’ molto meglio che completiate l’Ascensione attraverso le vostre esperienze, e siete autorizzati a farlo come e quando volete. In fin dei conti, disponete di tutta l’eternità per progredire. Come spesso ci siamo dati la pena di sottolineare, non viaggiate mai soli, anche se non siete consapevoli della presenza dei vostri compagni. In qualsiasi momento, potete rivolgervi alle vostre Guide o alla Presenza Angelica, che vi saranno accanto.

 

Forse potete capire il motivo che ci ha spinto ad essere così vicini a voi, partecipando al Piano che consente al numero maggiore di anime di ascendere. Questa è veramente una meravigliosa opportunità per voi di lasciare finalmente la dualità. È il motivo per cui tanta enfasi è posta sui richiami al risveglio, che costantemente vi sono inviati. Le energie che vi circondano fanno parte del processo di rinnovamento, anche se sappiamo che non tutti risponderanno appieno. Ovunque c’è molta tensione e la gente sta cominciando a liberarsi dalle vibrazioni inferiori. Le nuove energie sono vivificanti e rinvigoriscono il vostro corpo fisico, creando attorno a voi una calma che, in questo periodo, rappresenta la vostra forza. Con esse giunge una migliore possibilità di aumentare in voi la Luce e di sollevare la vostra coscienza a nuove altezze.

 

Se volete veramente divenire un Essere Illuminato, coltivate la visione di quel che questo significa per voi: in tal modo, attirerete esattamente ciò di cui avete bisogno per riuscirci. Il modo in cui si riesce non è importante, conta solo che vediate il risultato finale con gli occhi della mente. Questo modificherà il vostro approccio e atteggiamento verso gli altri, perché vi renderete conto che siete Tutti Uno. Inoltre, troverete più facile accettare le differenze, che spesso allontanano le persone le une dalle altre. La vita stessa diventerà più agevole e sarete meglio in grado di accettare le sfide che incontrate lungo il percorso. Anche il karma vi apparirà come una minaccia minore al vostro benessere, perché sarete capaci di vedere le lezioni in esso contenute, affrontandole più facilmente. Creerete allora quello che voi chiamate un “buon” karma, e acquisterete molta serenità interiore.

 

Se l’idea di cambiare l’orientamento della vostra vita vi sembra un poco scoraggiante, approfittate dei periodi di quiete interiore per comunicare con le vostre Guide e con il vostro Se Superiore. Le risposte ai vostri problemi verranno, ma accettate che si manifestino nel modo migliore per voi, che non è necessariamente quello che avreste desiderato. Il Se Superiore conosce il vostro progetto di vita e quello di cui avete bisogno, ed è chi meglio può esservi utile. Alcuni di voi desiderano il nostro arrivo quanto prima, ma noi dobbiamo tener conto di molti fattori. Ci sarà sempre il momento giusto, che ci permetterà i migliori risultati. Quello di cui potete esser certi è che i membri della Federazione Galattica sono i rappresentanti del Creatore, incaricati di assicurare che voi possiate completare con successo il presente ciclo nella dualità. Questo significa offrirvi tutto l’aiuto ed ogni possibilità di ascendere, oppure permettervi di rimanere nelle presenti vibrazioni, se così liberamente scegliete.

 

Vi abbiamo tracciato il vostro futuro e quanto promessovi accadrà al momento opportuno. Per avanzate che siano le nostre astronavi e tecnologie, ci sono ancora delle fasi da rispettare nel nostro Piano per l’elevazione vostra e di Madre Terra. Tuttavia, una volta che avrete chiaramente visto il nostro ruolo nella vostra evoluzione in corso, capirete che gli eventi si svolgeranno abbastanza celermente. L’organizzazione ed il nostro compito unificatore sono molto complessi ma siete voi, Carissimi, il fattore decisivo. Noi siamo, in ogni modo, molto soddisfatti della vostra risposta ai nostri messaggi, diffusi in tutto il mondo. La prospettiva del nostro arrivo non suscita più i timori di un tempo e, in verità, molti di voi sono pronti a riceverci a braccia aperte.

 

Io sono il Siriano SaLuSa e, di cuore, vi sono vicino e capisco i vostri problemi. Cerchiamo di alleviare la vostra situazione inviandovi pensieri, avvolti nel profondo amore che nutriamo per voi. Siete anime meravigliose che hanno accettato la sfida della dualità e nutriamo per voi tutti la più grande ammirazione. Sarà una bellissima festa quando, finalmente, potremo venire da voi e mostrarci per quello che veramente siamo. Un futuro molto impegnato vi aspetta ma, a differenza di quanto avvenuto finora, i vostri sforzi saranno ampiamente ricompensati. Le vostre azioni avranno un vero scopo e sarete voi, la gente comune, ad avvantaggiarsene e non un limitato numero di famiglie ricche, che vi hanno sistematicamente sfruttato ai loro fini. Condividete la vostra gioia e conoscenza in modo che molti altri possano conoscere la verità e dite loro, con esultanza e amore, che il vostro viaggio è quasi al termine.

 

Grazie, SaLuSa.

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/mike_quinsey

(Traduzione: Costanza)