SaLuSa  13 febbraio 2009

 

La frequenza delle energie riversate sulla Terra aumenta e continuerà a farlo man mano che si producono nuove aperture. Sta accelerando la crescita della Luce che è in voi, elevandovi a livelli superiori di coscienza. Quest’impeto non può essere arrestato e continuerà fino a raggiungere il punto dell’Ascensione. In ogni fase del processo, a ciascuna anima sarà data la possibilità di collegarsi alle energie, trattandosi soltanto di scegliere se attirale a voi oppure no: nulla è imposto a nessuno. Non prendere nessuna iniziativa, però, può comportare spiacevoli esperienze, perché significa che avete consapevolmente scelto di restare al presente livello.

 

Individualmente, registrerete le variazioni d’energia, se siete già sul sentiero dell’Ascensione. Ad ogni gradino più elevato, sperimenterete chiaramente come dette energie vi stanno influenzando, ed il compito di restare nella Luce diventa molto più facile. Noterete che vi state staccando dalle vecchie energie tridimensionali, sempre meno soddisfacenti. Anche creare e mantenere il vostro spazio interiore diventa meno difficile. Ognuno di voi porta in se quella che può esser chiamata la propria e unica firma. Esistono, comunque, sufficienti analogie con altri, tali da permettervi di sentire un’attrazione reciproca. Questo ragionamento vale anche per le vostre Guide, che possono darsi il cambio quando raggiungete determinate vette dell’evoluzione. L’Universo è molto ben strutturato e la sua comprensione, una volta capita, diventerà il vostro passaporto per l’avvenire.

 

Come ormai ben sapete, siete nel bel mezzo di enormi cambiamenti, tutti per il meglio. Una volta che cominciate a penetrare la Luce, comprendete perché le vecchie energie devono implodere. I cambiamenti non hanno mai avuto una portata così vasta, e questo allo scopo di sgombrare la strada che vi conduce al livello superiore. A tutti quelli che sono nella Luce è offerta l’opportunità di vedere la loro visione del futuro manifestarsi a seguito della pulizia. Siete in grado di fare assai più di quel che immaginate, e noi continuiamo a ricordarvi quanto siete potenti. Nessuno ha mai pensato che dovevate farvi da parte e permettere ad altri di decidere per voi il vostro futuro. Siete sempre stati responsabili delle vostre esperienze e continuate a ritornare sulla Terra per scoprire quel che ciò comporta. Persino quando il Creatore dichiara chiuso il ciclo, il modo in cui ciò avviene è in gran parte influenzato da tutti voi. Cosa servirebbe, infatti, avervi dato la libertà di scelta per poi, sistematicamente, privarvene?

 

Non sempre potete avere tutto quello di cui credete aver bisogno. Spesso, i vostri desideri sono archiviati nell’attesa di un’occasione in cui potranno meglio servire la vostra ricerca d’esperienze. Prima di venire sulla Terra, conoscevate il progetto di vita stabilito per voi e lo approvaste. Lo scopo ultimo è di far progredire le vostre esperienze spirituali in modo che le scelte del vostro libero arbitrio siano comprese a tal livello. Volete essere ricchi, ma se la ricchezza, invece, oscurasse il discernimento, alimentando l’ego anziché l’anima? Volete aver successo, ma a che vi servirebbe se vi andasse alla testa, portandovi a disprezzare i meno fortunati? Miei Cari, i trabocchetti servono a farvi comprendere come la Legge Universale si applica a tutti in modo eguale, e nessuno può sfuggire alle proprie responsabilità. Non c’è punizione alcuna per gli errori commessi, ma è possibile che dobbiate sopportarne le conseguenze che toccano gli altri.

 

Molti di voi hanno già superato la necessità di ulteriori esami ed esperienze nelle basse vibrazioni: potete ora inoltravi liberamente in mezzo ad esse, sapendo che non possono più attirarvi. È proprio per quest’aria di calma e certezza che vi avvolge, che siete notati e, senza dubbio, avete già visto che sollevate curiosità. Infatti, vi si distingue in un periodo in cui tanti altri sono perplessi e sconvolti per l’apparente collasso della vostra civiltà. Essi non vedono alcun futuro allorché per voi ciò è possibile e, di conseguenza, e portate con voi le nuove energie che lo rendono attuabile. Per tal motivo è essenziale che, data l’opportunità, voi possiate spiegare alla gente come imitare il vostro atteggiamento e restare calmi e composti. Potete offrire ad altri la fede e la speranza, tanto necessarie in questo traumatico periodo che la Terra sta attraversando.

 

Siamo in gradi di assicurarvi che tutto va bene perché sappiamo che avete già vinto la battaglia tra le tenebre e la Luce. Tuttavia, fintanto  non vedrete quale forma tale vittoria prenderà, la strada da seguire non sarà chiarissima. In modo figurato, ispiratevi a noi perché noi siamo come voi sarete in futuro; alla fine vi unirete a noi perché, per decreto divino, questa sarà la prossima tappa della vostra evoluzione. Una tappa rilevante, molto importante per coloro che hanno intenzione di cogliere questa opportunità di lasciare la dualità e dirigersi verso i regni superiori. In qualsiasi momento questo può essere fatto individualmente, ma questo ciclo particolare offre a chiunque la stessa possibilità di ascendere. In verità, si tratta di un tempo molto speciale, un momento che molti di voi hanno aspettato di vivere da eoni di tempo: ora è alla vostra portata e basta posare i piedi sul tappeto magico di Luce e Amore, che vi consentirà d’entrarvi.

 

Esistono veri e propri misteri quale il fine ultimo della Creazione e, persino, noi non conosciamo tutte le risposte. La vostra comprensione è minore soltanto perché la vostra vera natura ha languito nelle vibrazioni inferiori troppo a lungo. Siete stati indotti in errore ed abusati a beneficio dei pochi che, con tutte le loro forze, hanno desiderato il potere ed il controllo delle masse. La Luce è stata notevolmente appannata e siete piombati in un pozzo d’oscurità; ciò nonostante, vi siete rialzati per gioire in questi giorni venturi della vostra salvezza. Ci rallegriamo anche noi, sentendoci molto privilegiati di essere coloro che vi libereranno. Sicuramente, celebreremo in grande, nella felice occasione della nostra riunione. Ci prepariamo a farne un momento di gioia, in cui la libertà vi sarà nuovamente ridata. Mai più la vostra vita dovrà essere vissuta in uno stato di costante timore e i vostri oppressori saranno privati del potere di ulteriormente nuocere.

 

Io sono il Siriano SaLuSa; i membri della Federazione Galattica sono uniti nell’impegno di ridurre i danni, i decessi e i gravi rischi che possono ancora verificarsi quando la Terra metterà in ordine casa propria. Collaboreremo con Madre Terra, ma come per voi, c’è in gioco il Suo libero arbitrio e deve esserLe consentito di purificarsi come ritiene necessario. C’è molto lavoro da fare e saremo felicissimi quando la strada sarà tanto spianata da consentire l’aperto contatto con voi.  Noi vediamo e sentiamo già da ora l’Amore e la Luce che si riverseranno in un gran sospiro di sollievo! Quanto meraviglioso e pieno di gioia sarà questo momento, che si profila ogni giorno sempre più vicino.

 

Grazie SaLuSa.

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/mike_quinsey

(Traduzione: Costanza)