SaLuSa  18 settembre 2009

 

La vostra bellissima Terra si prepara a ripulirsi di tutto l’inquinamento e i rifiuti, eredità del soggiorno dell’Uomo. Questo deve avvenire allorché l’intero sistema solare avanza  verso le vibrazioni superiori, perché tutto ciò fa parte dell’Ascensione dell’Universo. Nessuno può, o vuole, impedire che l’intero processo arrivi al compimento. In esso, la vostra parte consiste nell’elevarvi con la Terra e, purché abbiate alzato le vostre vibrazioni in conseguenza, vi innalzerete. Nell’Universo, l’ordine è assoluto e si adegua a qualsiasi cambiamento intervenga. I cambiamenti in questione sono di vastissima portata e predisposti da Dio, la cui essenza divina racchiude tutto. Voi non siete ancora in grado di capire la grandezza della Divinità, perché è impossibile che le vostre menti, tuttora limitate, possano afferrare un simile concetto. Ad ogni modo, con l’avvento della piena consapevolezza, tutto sarà chiaro.

 

Come anima singola ancora in cerca d’illuminazione, potete sentirvi minuscoli e impotenti, ma il vostro potenziale è illimitato. C’è un percorso che vi farà ritornare alla Sorgente, e allora voi stessi diventerete Dio per diritto proprio. Comunque, c’è ancora molto cammino da percorrere e tantissime esperienze da vivere, prima di raggiungere l’obiettivo finale. Vi state appena svegliando dagli incubi nel buio della dualità e, mai come ora, la Luce è a voi disponibile. Molti di voi hanno accettato l’opportunità di coglierLa e stanno conoscendo una rapida ascesa delle loro vibrazioni. Dovete convenire che, in una sola esistenza, siete subitamente diventati consapevoli del vostro legame con la Luce, connettendovi con il vostro Se Superiore. Di conseguenza, la vostra coscienza si è notevolmente elevata e avete provato l’impulso interiore di cercare un’illuminazione ancor più profonda.

 

I mutamenti all’interno del Se sono accompagnati dal desiderio di troncare i legami con le vibrazioni inferiori, essendo queste ad un livello ormai diverso dal vostro; quel che conta, però, è concentrasi sull’elevazione della coscienza e prepararsi per l’Ascensione. Naturalmente, il vostro subcosciente sapeva che tale opportunità si sarebbe presentata, tanto da includerla nel suo progetto di vita. Dopo tutto, fin dal momento in cui vi lasciaste cadere nella dualità, sapevate che la strada per uscirne era già stata prevista. Fin dall’inizio, vi fu garantito che sareste stati aiutati a rialzarvi nuovamente, e mai sareste stati lasciati alla deriva o intrappolati nelle basse energie. Purtroppo, alcune anime vi sono tuttora immerse, senza provare il desiderio di liberarsene.  Nondimeno, questo è ammesso ed accettato come parte della loro esperienza e della loro libera scelta.

 

Il libero arbitrio è un dono del Creatore, che è sacro e fa parte della Legge d’Attrazione. Gli esseri umani, talvolta, danno la colpa agli altri o a Dio delle loro esperienze ma, in verità, queste sono attratte dai vostri pensieri o azioni; il libero arbitrio non potrebbe operare diversamente e potete riflettere su come, tra milioni di gente, ciò sia possibile. Questo avviene perché ogni aspetto della vostra esistenza è programmato, e ognuno di voi è parte di un gruppo di anime, che si ritrovano insieme per fare determinate esperienze. Ci capita di ascoltare delle domande a proposito del libero arbitrio, ma nessun progetto di vita potrebbe esistere se non foste in grado di esercitarlo   già prima d’incarnarvi. Il libero arbitrio è tuttora una vostra prerogativa, ma avendo accettato un progetto per la vostra vita, siete attirati verso quelle persone e quelle esperienze, che vi consentiranno di realizzarlo. Le vostre Guide, inoltre, sono molto attente a mantenervi in pista, ma la parola finale spetta sempre a voi.

 

Nei tempi correnti, che includono il completamento del ciclo della dualità, ognuno di voi ha un ruolo e molti hanno espressamente scelto di lavorare per la Luce, illuminando la via ad altri. Non cercate di confrontare il vostro compito a quelli altrui, perché nessuno è più importante di un altro; tutti contribuiscono al fine comune e ogni singolo apporto è tanto necessario quanto importante per il completamento del ciclo. Molti di voi sono giunti da altri pianeti, portando sulla Terra speciali competenze, come personale contributo per salvare l’umanità. Abbiamo spesso accennato all’importanza della Terra e delle anime che la abitano e questo ha attirato molta attenzione, tanto che è in atto il massimo sforzo per garantire una fine del ciclo felice.

 

Per importanti che siano gli assilli e le preoccupazioni personali, non permettete loro di far passare in secondo piano la necessità della vostra ascesa. Nell’immediato futuro accadranno cambiamenti di tale portata, che tutti i vostri problemi attuali diventeranno insignificanti. Mantenete fissa l’attenzione su come completare il vostro periodo nella dualità, sapendo che tutte le altre anime trarranno vantaggio nel fare altrettanto. La vita si prolunga all’infinito e ci saranno sempre altre opportunità per elevarsi alle dimensioni superiori. Immaginate la vita come una grande esperienza di armonia e felicità, perché questo è quel che vi riserva il futuro. In questa prospettiva, le piccole miserie terrestri appaiono del tutto insignificanti, perché la vita offre molto di più di quanto possiate immaginare. Potremmo dirvi che non avete ancor vissuto, se non fosse per le vostre passate esperienze, che ancora dovete richiamare alla memoria. Indipendentemente da quanto piacevole sia, una volta ritornati nelle dimensioni superiori, la vostra vita presente vi sembrerà un sogno e non effettiva realtà.

 

Miei Cari, vorremmo suggerirvi di non prendere la vita troppo sul serio, perché le esperienze che vi hanno recato disagio e dolore sono solo imperfezioni temporanee, da dimenticare non appena trascorse. Non c’è alcun motivo o guadagno nel rimuginare tali memorie o conservare rancore nei confronti di persone che hanno attraversato la vostra vita. Perdonate, dimenticate e usate l’energia a fini più utili, ammettendo che qualsiasi prova contribuisce alla vostra crescita. Una volta appresa la lezione da una data esperienza, non dovrete più ripeterla. Se siete tra coloro che hanno deciso di ascendere, non avete molto tempo a disposizione in questa dimensione e, pertanto, godetevela fino in fondo, sempre restando fermamente saldi nella vostra Luce. Lasciate che il mondo scorra, come guardando un film la cui fine vi metterà in grado di terminare quest’esperienza.

 

Io sono il Siriano SaLuSa e vorrei tanto trasmettervi un’immagine incoraggiante: una che vi metta in grado di affrontare “l’arrancata” quotidiana nella giusta prospettiva, pensando a quanto è bello e fantastico il futuro, che presto si materializzerà. Concentratevi su ciò che sarà e non su ciò che fu e, in tal modo, anche voi contribuirete ad immettere la New Age nella vostra realtà. Ovunque possibile, condividete l’amore e illuminate la giornata altrui, non fosse che con un sorriso. Nessuno può ignorare un sorriso e scoprirete che quel sorriso vi sarà ricambiato. Ancor meglio, ridete con chi ha bisogno di esser rimontato, perché una risata è sempre la miglior medicina per superare preoccupazioni e depressione.

 

Grazie, SaLuSa.

 

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/mikequinsey

(Traduzione: Costanza)