SaLuSa  12 marzo 2010

 

In una rappresentazione teatrale, il pubblico può immergersi completamente in quel che si svolge sulla scena, ma quando il sipario scende sull’ultimo atto, ritorna alla realtà. Miei Cari, voi tutti siete degli attori ed avete scritto voi stessi la sceneggiatura, per poter sperimentare la dualità. Adesso che la rappresentazione si avvia alla fine, cominciate a diventare più consapevoli della vostra vera realtà. Iniziate a comprendere che siete ben più di quel che appare e che il vostro destino è di ritornare alla vostra vera dimora tra le stelle. Siete stati ancorati alla Terra tanto a lungo da aver quasi dimenticato quanto siete speciali. Malgrado le numerose esistenze trascorse su Madre Terra non ne siete originari e, mentre si avvicina la chiusura del presente ciclo, vi state preparando a ritornare nelle dimensioni superiori donde proveniste.

 

Sicuramente, la fine dei tempi sta portando i cambiamenti che ora attraversate, e diventa evidente che non riuscirete a fare durare il vecchio paradigma. Tutto ciò che non ha posto nel futuro svanirà, provocando angoscia e agitazione, però solo temporanee. Questo è inevitabile durante le operazioni di pulizia, ma siate certi che le imminenti condizioni saranno più adatte al Nuovo Uomo emergente dalla coscienza in continua espansione. Tutto è stato programmato molto tempo fa; la buona riuscita è sicura, anche perché noi della Federazione Galattica stiamo svolgendo un ruolo vitale per garantire un risultato perfetto. Non lasciatevi distrarre dal vostro obiettivo dalla confusione che potrebbe coinvolgervi, perché sapete che sarà di breve durata. Continuate a guardare al futuro e alla grande trasformazione che si avvicina.

 

Forse gli eventi finali non saranno esattamente come potete aspettarvi in base alle tante profezie che parlano di cambiamenti fisici. I vantaggi di NESARA sono diventati parte delle trasformazioni generali ed inserite nel programma su cui stiamo lavorando adesso. I debiti sono stati deliberatamente imposti ai Paesi poveri quali mezzi di controllo, privandoli del loro patrimonio di petrolio ed altri beni preziosi. Parimenti, la gente é stata obbligata da leggi spesso illegali, a poter vivere soltanto grazie a sussidi finanziari; di conseguenza, tanto i Paesi quanto i loro abitanti sono stati tenuti in condizioni d’indebitamento. Non appena sostituiti i governi in carica, saranno pertanto prese le misure adeguate per capovolgere tale situazione. Questo è avvenuto anche negli Stati Uniti perché la Costituzione è stata calpestata; tuttavia, i controlli finanziari ed i problemi derivanti hanno infettato gran parte del mondo, ed occorre tutto modificare per arrivare aduna equa distribuzione della ricchezza.

 

Vi attendono molti miglioramenti, ma la priorità sarà per i Paesi del Terzo Mondo, ove fame e carenza di acqua potabile hanno provocato molta miseria e morte. In questi Paesi la qualità della vita fu deliberatamente mantenuta bassissima, come non vi fossero sulla Terra risorse sufficienti per garantire a ciascuno un tenore di vita decente. Prima della fine dei tempi, lo slancio in alto dovrà essere esteso ovunque e tutti i popoli riuniti in modo da sentirsi Uno. Siete anime di pari levatura poiché provenite dalla Sorgente e meritate tutti un’esistenza felice, priva di ristrettezze. Una volta consapevoli di essere Uno e pronti ad estendere a tutti il vostro amore, vorreste davvero che alcuni vostri fratelli e sorelle fossero trattati diversamente? Siamo convinti che state iniziando ad ammettere la vostra divinità e a vedere la vita in modo diverso da prima, superando le differenze esteriori.

 

La storia del passato vi dimostrerà che i governanti di allora diffusero il concetto che alcuni popoli fossero esseri inferiori, da usare come schiavi. Anziché promuoverne l’istruzione ed elevarne il tenore di vita, questi popoli furono tenuti in sudditanza, negando loro anche i requisiti minimi per sopravvivere. Potete, dunque, costatare quanto karma i vostri antenati hanno accumulato e perché ci sono tante cose da sistemare prima della fine del ciclo. È giunto il momento di pagare i debiti del passato e, crescendo in consapevolezza, comprenderete che ogni azione provoca una re-azione. Il karma deve essere eliminato, sia come individui sia come civiltà, e questo fa parte della Legge Universale.

 

Gran parte di quanto vi sta accadendo a livello personale, vi è inconsciamente noto, perché voi stessi avete programmato questo periodo e l’opportunità di ascendere. A prescindere dalle vostre esperienze, se avete la sensazione di progredire, potete esser certi di andare verso la realizzazione. Riflettendo sulle vostre esperienze, non potrete fare a meno di ammettere la necessità delle lezioni apprese. Molte di esse riguardano le relazioni personali, ed è bene lasciare che la Terra risolva le altre. Quel che conta di più è che, nel fare la pace con gli altri, ricordiate che il perdono include anche voi stessi.

 

Quelle che voi percepite come persone malefiche, sono tuttavia anche loro scintille di Dio che, con amore, devono essere risvegliate alla verità della loro essenza divina. Poiché state preparandovi all’Amore Incondizionato per diventare Uno nell’Essenza Cristica, non è mai troppo presto per mettervi alla prova. Occorre iniziare con la compassione e la capacità di non giudicare, e continuare asserendo “Solo la Grazia Divina mi consente di progredire”: questo è molto importante perché, tutti senza eccezione, avete passato intere esistenze in cui la vostra Luce fu molto fioca. Tali esperienze non vi hanno macchiato per sempre ed a tutti è data l’opportunità di trasformarle in bene. Non esiste alcuna condanna eterna e, se Dio può perdonarvi, l’Uomo deve fare altrettanto.

 

Alcuni leggono questi messaggi sentendosi indegni e dubitando della loro capacità di aprirsi alla Luce. Tuttavia, il solo fatto di prendere in considerazione tale prospettiva indica che state andando verso la Luce e, se iniziate ad aver fiducia in voi stessi, sarete anche aiutati. Come tutti, avete sempre avuto accanto a voi le vostre Guide, che vi offriranno le opportunità per progredire. Non siete mai abbandonati, al contrario, le anime che hanno errato sono circondate d’ogni attenzione affinché ritornino nella Luce.

 

Io sono il Siriano SaLuSa e vi posso assicurare che pensiamo con gioia all’opportunità di essere i vostri istruttori. La nostra esperienza è tale che siamo ben piazzati per comprendere i vostri problemi e condurvi con dolcezza verso la vostra nuova esistenza di Esseri Galattici. Nel frattempo, v’inviamo il nostro amore e gli auguri di una rapida conclusione del periodo trascorso nella dualità. Ci avviciniamo ogni giorno di più e il Primo Contatto emerge sempre più chiaramente all’orizzonte: che magnifici festeggiamenti avremo allora, tutti insieme!

 

Grazie, SaLuSa.

 

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/mikequinsey

(Traduzione: Costanza – www.costanza2003.org)