SaLuSa  13 agosto 2010

 

Ci riferiamo spesso all’Ascensione perché si tratta della questione più importante su cui dovrete decidere. Come vi abbiamo già spiegato, non appena deciso di ascendere, iniziate a creare voi stessi un sentiero che ad essa vi condurrà. Desideriamo, nondimeno, sottolineare che le strade che conducono all’Ascensione sono numerose e che pertanto non dovete preoccuparvi se altri seguono vie diverse. Scoprirete che tutte conducono ad un momento preciso, in cui inizieranno i grandi cambiamenti concernenti Madre Terra. Da quel momento, dove andrete dipende dalle vostre vibrazioni e se sono tali da potervi elevare. Se non sono ad un livello che renda ció possibile, allora è chiaro che dovrete continuare come prima. Questo significa che non eravate pronti per ascendere e che, di fatto, le vibrazioni superiori non vi si adattano e vi farebbero sentire a disagio. Fortunatamente, non è possibile raggiungere un determinato livello se non si è pronti, perché cosí vuole la Legge Universale.

 

C’è gente che ha una mentalità talmente rigida che, quando poste di fronte a verità ancor più grandi, hanno molta difficoltà ad accettarle. Questo perché sono rimaste tanto avvinte nelle catene della loro fede, che saranno tra coloro che continueranno le loro esperienze nella dimensione presente. La paura ha un ruolo importante, perché tali persone non si rendono conto che il loro rifiuto di accettare nuove verità è motivato essenzialmente dalla paura anche se, invariabilmente, nutrono dubbi personali sulle loro credenze. Come sempre nei riguardi delle anime interessate, noi presentiamo loro la verità e dopo spetta a loro decidere cosa farne. Una volta trovata la vera strada, non esistono più conflitti interiori, ma solo un gran senso di pace verso ogni forma di vita. La vostra comprensione, inoltre, vi consente di accettare tutte le anime, perché le vedete come una parte parimenti importante del tutto. Voi siete un gruppo possente di anime e tutte contribuiscono a formare la coscienza di massa che, grazie agli sforzi dei Lavoratori di Luce, è in continua espansione e sta contribuendo a farne uscire tante altre dalle tenebre in cui sono racchiuse.

 

I livelli di coscienza hanno raggiunto un punto in cui maggiori elevazioni avvengono a ritmo ancor più celere; quasi mensilmente si presentano configurazioni di un certo tipo, che producono tale risultato. Queste sono notizie veramente ottime, perché più alta è la vostra coscienza più contribuirà a manifestare il nuovo modello. Nessun vuoto è consentito e, non appena il vecchio è rimosso, il nuovo è pronto a rimpiazzarlo. Il Piano Divino per liberarvi della dualità è perfettamente definito e tutto è predisposto per procedere al momento opportuno. I nostri alleati fanno costanti progressi ed hanno posto un fronte invalicabile contro qualsiasi tentativo d’impedire lo sviluppo dei cambiamenti finali. Non si tratta di sapere se questi accadranno, perché senz’altro avverranno per soddisfare le necessità della gente. Anche la pulizia deve aver luogo per mettere la Terra in condizione di essere ristrutturata: si tratta d’indispensabili pietre miliari lungo la strada dell’Ascensione.

 

Noi della Federazione Galattica, da tempo abbiamo imparato a frenare il desiderio di accelerare le operazioni, benché spinti da un grande amore per le anime che soffrono. Con grandissima gioia vorremmo comparire ora sulla Terra e bloccare ogni azione intesa contro i vostri interessi. Nondimeno, come ormai sapete, l’obbedienza ai supremi principi della Legge Universale ci impedisce di farlo. E’ peró meraviglioso vedere la vostra risposta mentre in numero sempre maggiore raggiungete un grado più elevato di consapevolezza. State mettendo a buon uso le vostre stesse energie e, credeteci, con risultato veramente positivo.

 

Adesso si conosce molto di più su di noi e sugli altri Esseri dello Spazio in generale: se ne discute sempre di più in pubblico e non si è più derisi se si crede nella nostra esistenza. La prova della nostra esistenza non è più oggetto di controversie e solo i più irriducibili potrebbero negarla; questo ci consente di essere più audaci, mostrandoci nei vostri cieli ed anche sulla Terra. Ormai si sa tanto su di noi che gli Annunzi saranno quasi soltanto una formalità. Ad ogni modo, sarà necessario rivelare la verità a lungo nascosta sul nostro rapporto di lunga data con voi. Conoscerete, inoltre, le nostre numerose operazioni a vostro favore per impedire che gli Oscuri distruggessero voi e Madre Terra. Dopo la distruzione di Maldek del vostro sistema solare, Dio decretó che mai più sarebbero state tollerate azioni del genere e noi fummo incaricati di garantire l’applicazione di tale divieto. Se permessa, una tale azione avrebbe seriamente ritardato la vostra evoluzione ed avrebbe avuto anche ripercussioni su altre civiltà. Questo é inammissibile, perché già eoni fa fu stabilito che il presente ciclo si sarebbe concluso con l’Ascensione.

 

Adesso vi trovate nel bel mezzo del caos e questo è l’indubbio segno che le regole del passato si stanno frantumando. Per taluni puó essere un’esperienza particolarmente dolorosa, ma dovette comprendere che ognuno di voi è là dove deve trovarsi per la fine dei tempi. L’incubo è sufficientemente reale, ma avete il potere di trasformarlo con la potenza del pensiero. State creando voi stessi il modo in cui si svolgeranno i giorni finali, che potranno essere gioiosi e appassionanti o paurosi e deprimenti, secondo lo spirito in cui li vivrete. I Lavoratori di Luce sanno che la cosa migliore è mantenere sempre la calma e la concentrazione, senza permettere alla paura d’insinuarsi. Ciascuna vita è eterna e, qualunque cosa accada, sarete assistiti da Esseri dalle alte vibrazioni, che hanno il potere di trasmettervi Luce e Amore. Noi ci contiamo tra loro e le nostre azioni non sono mai tali da arrecarvi danno. Persino quando abbiamo a che fare con gli Oscuri, lo facciamo mostrando amore per tutte le anime; in qualsiasi livello si trovino, la loro Luce non potrà essere estinta, e noi li benediciamo per aver preso parte a questo grande esperimento, al quale voi tutti avete volontariamente aderito. Non siamo qui per giudicare alcuno e sappiamo che ogni singola anima un giorno ritornerà appieno nella Luce.

 

Io sono il Siriano SaLuSa e spero che restiate ben focalizzati sul felice futuro, che vi condurrà fuori della dualità. Trovarsi nelle dimensioni superiori sarà come un sogno meraviglioso in confronto a quanto state vivendo ora: non esistono paragoni possibili, per cui le parole sono insufficienti. Trovarvi in un’energia che completamente vi avvolge nella pace e nella gioia è un vostro diritto e per un tempo fin troppo lungo ne siete stati privati da quelli avevano perso la capacità di amare se stessi, figuriamoci gli altri. Sono anime che si sono tanto allontanate da Dio da perdere qualsiasi comprensione e amore per il prossimo. Alla fine, la Luce e l’Amore le eleveranno e, a modo loro, hanno maggior bisogno di coloro che sono già consapevoli della propria divinità.

 

Grazie, SaLuSa.

 

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/mikequinsey

(Traduzione: Costanza – www.costanza2003.org)

NB  Grazie alla collaborazione di Gualtiero, sono riprese le traduzioni di Nidle.