SaLuSa  16 aprile 2010

 

A tutte le anime è offerta l’opportunità di liberarsi del karma in sospeso, ed essendo questa la vostra ultima presenza sulla Terra, molte anime stanno ora vivendo un’esistenza alquanto travagliata. I debiti karmici, di solito, si saldano quando si presentano le migliori condizioni per farlo, e non necessariamente nella vita successiva a quella in cui furono contratti. Il karma rappresenta uno dei fattori principali nel decidere ciascun progetto di vita, e molto spesso è legato a rapporti personali. Tutti voi iniziate l’esistenza sperando che essa sia felice ed appagante, ma spesso ci sono anche gli insuccessi. Miei Cari, se qualche aspetto della vostra vita è deludente, pensate che fu previsto ed inteso a farvi apprendere delle lezioni rilevanti per voi. In fin dei conti, nulla d’importante accade nella vostra vita per caso.

 

Al nostro livello dimensionale, abbiamo da tempo superato la necessità del karma e, in caso di scelte sbagliate, lo ammattiamo e subito rimediamo. Per noi, le relazioni personali si basano sull’amore ed il rispetto reciproco. Riconosciamo la nostra Unità con Tutto Ciò Che E’, come pure l’essenza divina, che ogni forma di vita porta in se. Siamo molto prudenti nel prendere decisioni che influiscono su numerose anime, come nel caso del nostro coinvolgimento nel vostro futuro. Il risultato non sempre è evidente, ma ci basiamo sull’esperienza e la capacità di distinguere le possibilità future, perciò siamo fiduciosi che ben poco può andare storto. Quando una civiltà avanzata ha contatti con una ancora in via di sviluppo, occorre fare molta attenzione nel non interferire nel percorso evolutivo.

 

Sulla Terra, molto spesso, nel prendere delle decisioni tendete a costruirvi un karma. Viceversa, una volta compreso lo scopo dell’esistenza ed ammesso il fatto che siete tutti Uno, sarete in grado di affrontare la vita con maggiore comprensione. Quest’ultima non deriva necessariamente da convinzioni religiose, che talvolta provocano l’effetto contrario di isolarvi dagli altri. Anche in questo caso, le anime devono riparare il debito karmico attraverso delle esperienze che, nello schema generale, si sommano per formare la  consapevolezza complessiva, accumulata durante tutte le vostre esistenze.

 

Quando finalmente ascenderete, sarete assolutamente sicuri di aver superato con successo la dualità, e potrete veramente esser considerati dei Maestri. Voi siete tra le anime più coraggiose ad aver raggiunto la consapevolezza spirituale, passando personalmente attraverso ogni esperienza. Sicuramente ci chiedete cosa ne è delle memorie di esperienze negative, che vi hanno marcato a vita. Per favore, rendetevi conto che, man mano che la vostra coscienza s’innalza, lascerete da parte tali esperienze e, alla fine, ricorderete soltanto i trionfi e le riuscite. Non potete, infatti, trascinare le basse vibrazioni ai livelli superiori, perché così è la Legge. Qualunque cosa vi provoca angoscia e tristezza, sappiate che non si conserverà per sempre, bensì sarà rimpiazzata da energie di amore e felicità.

 

La vita può sembrarvi crudele e ingiusta, ma non dimenticate che la vostra realtà l’avete creata voi stessi. Non potete sfuggire alle Leggi Universali che, però, non devono essere intese in senso punitivo. Infatti, sono accompagnate dalla grande energia di Amore e Luce, che è la forza vitale di Tutto Ciò Che E’. Il vostro progresso è nelle vostre mani, ma - torniamo a ripetervi - il percorso da voi scelto lo avete deciso voi stessi. Questo è conforme al libero arbitrio di cui foste dotati, per non essere limitati nelle vostre scelte. Non ci si aspetta, tuttavia, che sappiate per forza quale è esattamente la via migliore da imboccare e per questo ci sono sempre Esseri di grande saggezza e comprensione, pronti a guidarvi se solo lo chiedete. Persino noi, che siamo Esseri pienamente consapevoli, li consultiamo in caso d’incertezza su come meglio agire. Ricordatevi che lavoriamo per il futuro di pianeti e delle loro civiltà, così come stiamo facendo ora con voi: si tratta di una grande responsabilità e, nel prendere delle decisioni, occorre fare molta attenzione. In questo momento, voi vi trovate alle porte dell’Ascensione e, una volta iniziati i cambiamenti che ciò comporta, vi arriverete nel modo più agevole possibile. È ovvio che, vista la portata dei cambiamenti da compiere, cercheremo di procedere nel modo più vantaggioso e, pertanto, il nostro piano e spesso riadattato. Il calendario deve essere perfetto e non ci muoveremo fintanto che non saremo sicuri del successo.

 

Se pensate a tutti i problemi attuali su scala mondiale e alla portata dei cambiamenti a venire, vi rendete conto che si tratta di un compito arduo persino per noi. Disponiamo, tuttavia, di risorse illimitate ed abbiamo piena fiducia nella nostra capacità di attuare il piano previsto. Non appena potremo avere contatti diretti con voi, i vostri dubbi e frustrazioni scompariranno, e in breve tempo comprenderete che noi siamo i rappresentanti del Creatore, impegnati in una missione voluta dal Cielo. Il vostro sviluppo è collegato all’intera elevazione dell’Universo e la vostra importanza è pari a qualsiasi altra parte del Piano.

 

Il vostro contributo ai cambiamenti si limita all’impegno nel visualizzare la gioia e felicità, che essi porteranno a tutte le forme di vita sulla Terra. Mantenetevi nella Luce e vivete la vita al meglio delle vostre capacità, come se foste già ascesi. Diffondete amore ed armonia dove e quando potete, e non lasciatevi toccare dalla negatività: non potete combatterla al livello delle vibrazioni, allora sollevatevi sopra di essa e circondatela d’amore. Così facendo, contribuirete alla vibrazione complessiva della Terra e, di fatto, concorrerete ad elevarla ancora più in alto. Scoprirete che quanto più numerosi siete nel pensare e agire nella Luce, tanto più facile sarà mantenervi a livello superiore.

 

Ricordatevi, Carissimi, che siete coinvolti nella pulizia della Terra e che è vostra responsabilità fare quanto potete per riparare ai danni prodotti in tanti anni. Naturalmente, noi stiamo facendo la nostra parte, quantunque non sempre voi siete informati di quel che esattamente stiamo facendo. Gran parte del nostro lavoro si svolge a vostra insaputa e non potrà essere altrimenti fintanto che non saremo in grado di lavorare insieme apertamente. Madre Terra continua a rumoreggiare, in attesa di completare la propria preparazione all’Ascensione; pertanto, è molto importante che possa concluderla al più presto. Per motivi legati alla vostra sicurezza, non è possibile per il momento potenziare l’operazione pulizia che, in ogni caso, deve essere completata in vista dell’Ascensione.

 

Io sono il Siriano SaLuSa e vi benedico, circondandovi di Luce: possiate esserne toccati affinché la vostra coscienza si risvegli a livelli ancor più alti. Molti Esseri Superiori stanno convergendo la loro Luce sulla Terra, aumentando la vostra capacità di ancorarla.

 

Grazie, SaLuSa.

 

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/mikequinsey

(Traduzione: Costanza – www.costanza2003.org)

NB  Grazie alla collaborazione di Gualtiero, sono riprese le traduzioni di Nidle.