SaLuSa  19 febbraio 2010

 

I nostri alleati stanno prendendo moltissime iniziative affinché il primo, importante, avvenimento sia reso noto al grande pubblico. Se foste in grado di osservare dalla nostra prospettiva l’accumularsi di tali azioni, ne sareste molto stimolati. Possiamo valutare le diverse mosse in corso ed abbiamo un’idea abbastanza esatta di come si concluderanno. Per tal motivo, siamo sempre fiduciosi sul risultato, anche perché continuiamo a pilotare gli eventi. Naturalmente, sappiamo perfettamente cosa occorre per arrivare ad un esito corretto e, pertanto, vi sproniamo a visualizzare la manifestazione del piano, che vi condurrà al termine del presente ciclo. La vostra Luce positiva è sempre molto bene accetta e, anche se ancora non lo comprendete appieno, il vostro ruolo nel portare a compimento il destino della Terra, è molto importante.

 

Moltissimo dipende dal vostro impegno nei giorni finali che portano all’Ascensione, e possiamo costatare che molte anime si stanno svegliando a quel che veramente accade attorno a loro. Questi sono tempi in cui quelli di voi già illuminati possono aiutarle; a prima vista, i cambiamenti in corso potrebbero spaventarle, e starà allora a voi guidare con dolcezza tali anime. La garanzia del gran futuro che vi attende può compensare in gran parte le ansie, ma occorrerà molto tatto e comprensione per far loro superare quanto accade a familiari e amici. Noi comprendiamo questi sentimenti di pena e compassione ed è forse possibile alleviarli facendo loro capire l’illimitato e sempre accessibile amore del Creatore, che abbraccia tutte le anime con immensa e tenera cura. Il futuro è nel sentiero che conduce alla felicità e la gioia e tutti i problemi che affliggono le persone sulla Terra, saranno totalmente superati. Miei Cari, abbiate fede nella vostra capacità di aiutare gli altri a guarire e sappiate che, lavorando per la Luce, non siete mai soli.

 

Per via degli Oscuri e l’introduzione da parte loro del concetto di separazione, la Terra può essere anche un luogo di solitudine. Uno dei cambiamenti più importanti che si produrranno sarà l’Unità, che vi radunerà tutti insieme in perfetta pace. Le energie che li accompagnano  vi uniscono in un tenero abbraccio, rendendovi consci di non aver assolutamente nulla da temere. Il grande risveglio, infatti, sta unendo sempre più la gente ed è in atto un proficuo lavoro affinché sempre più numerosi siano quelli che aspirano a realizzarsi. Non dimenticate che in questo tempo speciale molte anime antiche sono ritornate in giovani corpi, portando con se molta saggezza. Consentite loro di esprimere quel che possiedono, perché sono anime spiritualmente molto evolute e venute per portare un considerevole contributo al processo dell’Ascensione.

 

Non dubitate mai del risultato, perché il piano per la vostra elevazione da tempo è in corso d’attuazione. Fin dal momento in cui acconsentiste di partecipare all’esperienza della dualità, sapevate che essa si sarebbe conclusa con l’Ascensione. Persino alle anime tuttora nei regni più tenebrosi fu promesso che sarebbero state aiutate a ritornare nella Luce. Mai fu previsto che la dualità avrebbe dovuto avere su di voi effetti duraturi. Anche ora la Luce, con potenza crescente, continua a bussare alla porta del cuore fino a quando potrà sprigionarsi pure esteriormente. La vostra olografica prigione si sta dissolvendo per ritornare alla grande sorgente della creazione: nulla si perde e neanche può essere definitivamente distrutto.

 

Si dice che gli occhi sono la finestra dell’anima, e vi sarà capitato di notare che talvolta la Luce ne fuoriesce come un laser. Guardate le persone negli occhi e ne saprete molto sul loro conto; chi non ha mai visto un grande amore negli occhi di due innamorati? Parimenti, si possono anche riconoscere le emozioni negative, e l’essenza di una persona può rivelarsi fredda e scostante. Nelle dimensioni superiori è possibile vederlo più chiaramente perché l’aura è un tripudio di Luce, spesso di colori iridescenti. Tanta purezza gratifica un’anima vivente in quei livelli, ed il suo potere di Luce è tale che le vibrazioni inferiori non possono sopportarla. Alcuni di voi su Terra hanno avuto occasione di vedere un Essere di tanta bellezza che, però, ha dovuto abbassare le proprie vibrazioni per darvi modo di sopportarne lo splendore.

 

Giungendo a bordo delle nostre astronavi, noterete quanto brillante è la Luce e come sembra provenire da ogni parte e non da una singola fonte; nondimeno, non abbaglia né danneggia i vostri occhi, come potrebbe farlo sulla Terra. Ci sono anche altre sensibili differenze nelle cose che vedrete come, per esempio, oggetti che rispondono ai vostri pensieri o animali che conversano con voi. La vita sarà molto diversa da quella che ora conoscete: più grandiosa ed appagante, nonché la gioia incondizionata di sentirsi meravigliosamente vivi e vibranti. Le pene e i dolori cui oggi siete soggetti scompariranno, perché un corpo più elevato di Luce può esprimere soltanto la perfezione. Con ogni probabilità, sarete come noi, con la possibilità di godervi alla grande una vita che vi offre tutto quanto potete desiderare. La durata della vostra vita sarà molto più lunga, centinaia o persino migliaia di anni, senza che il vostro corpo invecchi. Credete a quanto vi diciamo, Carissimi: essere vivi è un immenso piacere e nella nostra esistenza non vi è nulla di noioso o scialbo.

 

Nel percorso verso l’Ascensione, farete i primi passi per diventare Esseri Galattici, pienamente consapevoli. Non ci vorrà molto e tutto è previsto per questi cambiamenti, che saranno per voi una fantastica esperienza. Sappiate che attraverserete questa esperienza perché rientra nel vostro progetto di vita e che nessun aspetto di essa vi sarà imposto. Noi per primi, rispettiamo le vostre libere scelte. Si tratta di un elemento della vita terrestre che vi è stato brutalmente negato e che, a tempo debito, vi sarà restituito. Vi state incamminando verso una meravigliosa rivoluzione, che sgombererà da ogni ostacolo il vostro cammino e vi renderà liberi. Noi siamo venuti per compiere la  missione di garantire la vostra liberazione dal ciclo della dualità e creare le condizioni che vi metteranno in grado di adempiere le vostre sublimi promesse a voi stessi e a Madre Terra.

 

Io sono il Siriano SaLuSa e noi vi guidiamo, poco alla volta, affinché vi rendiate conto dell’importanza che i prossimi, ben pochi anni, rivestono per voi. Tutto quel che vi è stato promesso per poter percorrere in sicurezza la fine dei tempi, è – come direste voi – già nell’aria e non tarderà a manifestarsi. Qualche ritardo non conta, perché il piano è quanto mai flessibile e dispone d’incalcolabili risorse. Continuate a guardare avanti, lasciandovi il passato alle spalle. Esprimete l’anima di Luce che veramente siete ed esercitate il potere di cui disponete  per decidere i vostro futuro.

 

Grazie, SaLuSa.

 

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/mikequinsey

(Traduzione: Costanza – www.costanza2003.org)