SaLuSa  21 febbraio 2011

 

Non permettete a nessuno di farvi deviare dal vostro percorso, e siate sempre fermi e determinati nel portare a compimento quello che in cuor vostro sapete essere il vostro progetto di vita. Questa attuale è la vostra incarnazione più importante dei tempi recenti. L’avete costruita con l’obiettivo di ascendere, e quale maggior successo del sapere che il ciclo sta per terminare! Se non vi sentite all’altezza di tale risultato, prendete in considerazione la possibilità di qualche debito karmico ancora da risolvere, e qualche lezione restante da imparare. Tuttavia, anche se il tempo restante si sta accorciando, potete sempre aspirare a prendere parte all’Ascensione, accettandola nella vostra vita. Siate certi che, una volta espressa l’intenzione di farlo, riceverete immediatamente un immenso aiuto. In tal modo, avrete l’opportunità di abbandonare la vecchia mentalità e diventare un’anima libera, mai più ostacolata dalla costante presenza delle basse energie. Non rimpiangerete mai di aver lasciato la presente dimensione, perché non rappresenta la vostra vera realtà e, ancor meno, quella più elevata da cui proveniste.

 

Quello che in molti vi hanno detto sui cambiamenti, lo state vedendo ora con i vostri occhi, e sono solo l’inizio! Come potete notare, stanno iniziando in Paesi in cui l’oppressione fu all’ordine del giorno. Non pensate che per voi che vivete in una società moderna, i cambiamenti non siano necessari, in quando stiamo parlando del necessario per riconquistare i vostri diritti di Esseri Sovrani. La vostra vita avrebbe dovuto e potuto essere molto più agevole di quella che conoscete; nel mondo ci sono sempre state ricchezze e risorse sufficienti da permettere a ciascuno un’esistenza prospera e felice. Se cosí non è, dipende dal fatto che vi sono stati deliberatamente negati i vostri diritti e che siete stati tenuti in costante stato di bisogno. Non è affatto azzardato descrivere la vostra posizione come quella di schiavi di un’intera struttura, salvo che molti non si rendono neanche conto di non essere liberi.

 

Presto gusterete la libertà, non appena i cambiamenti avranno luogo, ma naturalmente occorrerà il vostro contributo perché il loro scopo non è il predominio degli uni sugli altri. L’eguaglianza, le pari opportunità e lo stato sociale di tutti gli esseri saranno elevati affinché diventiate un solo paese, che lavora per il bene comune. I metodi di divisione, ora usati per mantenervi separati, cesseranno e politica, scienza e religione confluiranno, non più antagoniste. Ognuna si sbarazzerà di quanto provato senza base veritiera, consentendo anche la libertà d’espressione. Il nostro arrivo faciliterà in parte questi obiettivi, spiegandovi dove occorre introdurre i cambiamenti. Molte informazioni ed insegnamenti non sono appropriati alla New Age, che si sta rapidamente avvicinando; in quanto individui vi lasceremo, comunque, liberi di seguire le vostre convinzioni, e non ci saranno mai pressioni da parte nostra se non esporvi quanto è considerato essere la verità.

 

Tutto quanto sta avvenendo fa parte di un piano ancor più vasto per innalzare il vostro Universo ad un livello superiore; tutto è guidato dall’energia che voi chiamate Dio, che attua i desideri del Creatore Supremo. Il vostro piccolo pianeta blu è in un certo qual modo insignificante rispetto alla portata dell’Universo, ma riveste un’enorme importanza dal punto di vista spirituale. È un pianeta molto speciale in cui Grandi Esseri come voi sono totalmente protetti dalle interferenze esterne, mentre si svolge l’ultimo atto della dualità. Noi ammiriamo il vostro coraggioso consenso di perdere contatto con il vostro vero Sé, che è il vostro Sé Superiore, per sperimentare le basse vibrazioni. In circostanze diverse, potevate restare in questo stato di separazione per eoni di tempo con la completa perdita di memoria di chi realmente foste. Adesso, ci congratuliamo con voi per aver adempiuto il vostro compito di elevarvi verso la Luce. Insieme a numerosi altri Esseri abbiamo instancabilmente lavorato per agevolare il vostro risveglio e la nostra pazienza è stata premiata dalla vostra recente risposta. Questo successo ha fatto sí che i vostri livelli di coscienza si siano sufficientemente innalzati da farvi superare l’assalto finale degli Illuminati e dei loro accoliti.

 

Questa situazione non puó più essere invertita, perché siete ormai in ascesa e state progredendo rapidamente. Le potenti energie che state emettendo sono la vostra garanzia che agli Oscuri non resta altra scelta se non rinunziare al loro progetto. Adesso si dibattono disperatamente in agonia, sperando in un qualche rilancio delle loro fortune, ma questo non avverrà. Le persone che lavorano con noi e per noi, sono in attesa di un segnale per assumere i loro compiti ed entrare in azione. Non è certo questo il momento di mancare di fiducia e lasciarsi prendere dal panico. Guardate al percorso che si sta aprendo innanzi a voi e non prestate alcun aiuto agli Oscuri, proprio quando stanno perdendo rapidamente il potere. Non ci saranno castighi da parte nostra, perché la giustizia interverrà sua sponte. Ogni singola anima lanciatasi a sperimentare la dualità appartiene alle Luce e quelle che hanno fallito necessitano Amore e Luce quanto le altre. Se c’è il desiderio di ritornare alla Luce, esiste sempre il modo di farlo e i grandi Esseri, che operano a livelli di pura Luce, tendono sempre la mano. Nessuno desidera vedere un’anima sprofondare in un pozzo senza fondo, perché siamo Tutti Uno e ogni anima, alla fine, è destinata a tornare alla Sorgente.

 

La cosa più importante è considerare di voi stessi come Esseri Spirituali e vedere l’esperienza umana come una fase importante della vostra evoluzione. Non finirete mai d’imparare anche nella Luce dei regni superiori, sia pur a ritmo più sereno, perché le prove sono meno dure o difficili di quelle della dualità. Col tempo, ricorderete le vostre vittorie, mentre tutto quanto si riferisce alle vostre esperienze negative svanirà, lasciandovi attorniati soltanto da bellezza ed armonia. Non siete destinati a portare il peso di ogni singola esperienza, e sicuramente non di quelle in cui foste dal lato degli Oscuri. È proprio cosí, Carissimi, nell’ambito delle vostre esperienze siete passati da un estremo all’altro, altrimenti vi sarebbe stato impossibile crescere e superare la dualità.

 

Io sono il Siriano SaLuSa, a poco a poco vi abbiamo spiegato la verità sul vostro soggiorno terrestre, sull’importanza di comprendere Madre Terra e come abbiamo garantito la vostra liberazione dalle vibrazioni inferiori. Noi della Federazione Galattica abbiamo seguito i vostri progressi da eoni di tempo, e la vostra riuscita è anche la nostra. Vi accogliamo con gioia dopo la vostra vittoria sulle tenebre, che è stata una grande avventura per tutti noi.

 

Grazie, SaLuSa.

 

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/new_welcome_home_page_of_et_f.htm

(Traduzione: Costanza – www.costanza2003.org)

NB  Grazie alla collaborazione di Gualtiero, sono riprese le traduzioni di Nidle.