SaLuSa  12 agosto 2011

 

Anche se i progressi possono sembrare lenti, stiamo nondimeno superando gli ultimi ostacoli che ci separano dalla Divulgazione. Al tempo stesso, sono pronti i mezzi per procedere ai cambi governativi e resta solo da scegliere momento giusto. Dopo aver fatto tanta strada, non vogliamo agire precipitosamente perché, una volta iniziato, ci saranno molte ripercussioni. Non è compito facile rassicurare la gente, ma abbiamo fiducia nella nostra capacità di riuscirci. Abbiamo studiato con cura e a lungo la psiche umana e sappiamo quali probabilmente saranno le obiezioni da confutare. Come forse sapete, c’è gente che non auspica il nostro arrivo sulla Terra, per paura e perché lo vedono come una provocazione alle loro fedi religiose. In ogni caso, ci guadagneremo in breve la fiducia generale mostrando la piena comprensione dei vostri problemi e la conoscenza del futuro preparato per voi da fonti molti elevate. Sarà chiaro che veniamo per aiutarvi a completare con successo il vostro ciclo nella dualità.

 

Senza dubbio molti sensitivi percepiscono l’imminenza degli annunzi della Divulgazione, e probabilmente forniscono anche delle date. Alla fine magari non ci saranno date prestabilite, ma tale evento semplicemente si produrrà secondo le circostanze determinate dall’immenso lavoro preparatorio, che ha richiesto. Sarà, infatti, un modo molto emozionante d’iniziare quello che sarà uno stretto legame tra noi. Quando arriveremo sarà per restare con voi e la nostra presenza nei vostri cieli aumenterà fino a diventare del tutto normale. Faremo, infatti, tutto il possibile per abituarvi ai nostri mezzi spaziali, comprese le opportunità di visitare le astronavi-madre. In brevissimo tempo la nostra flotta vi sarà ben nota e sarete in grado di identificare le diverse civiltà di appartenenza. Man mano che ci conosceremo, desideriamo che percepiate l’amicizia che sentiamo per voi; non dimenticate che molti di voi hanno già legami con noi.

 

Mentre vi godrete una rivelazione dopo l’altra, i vostri antenati da tanto tempo “perduti” emergeranno dalla loro dimora nella Terra Interiore. Fanno già parte della vostra storia fin dai tempi di Atlantide e Lemuria, quando la vostra civiltà fu decimata da grandi catastrofi. Non a caso che molte delle vostre scoperte geologiche risalenti a quei periodi, sono riconosciute come appartenenti a civiltà progredite. Il vostro ciclo presente è iniziato soltanto circa diecimila anni fa, quando foste obbligati a vivere un’esistenza da cavernicoli. Simili memorie anteriori sono rimaste custodite nel vostro inconscio, e per questo molti di voi temono ancora un simile disastro mondiale. La fine della dualità deve essere festeggiata, perché si concluderà, come promesso, con un lieto fine e potrete lasciarvela alle spalle. Avete passato in essa centinaia, se non addirittura migliaia di anni, diventando un’anima di gran lunga più grande di quando iniziaste queste esperienze.

 

Per molta gente la verità sarà devastante, ma è giunto il momento di conoscere tutto della vostra storia. La dualità ha intorpidito molte menti ed un velo ha offuscato le vostre memorie, affinché poteste concentrarvi sulle esperienze in corso, senza esserne distratti. Questo velo si sta rapidamente sollevando mentre vi risvegliate per l’Ascensione, che rappresenta la vostra meravigliosa opportunità di elevarvi ai regni superiori, che sono la vostra vera dimora. C’è molto da assimilare, ma noi risveglieremo con cautela le vostre memorie subconscie, affinché possiate realizzare chi siete veramente. Nessuno di voi è soltanto un Essere Terrestre e le vostre dimore sono lontane dalla Terra, nello spazio infinito. Non perdete mai di vista che la dualità è un esperimento, per il quale vi offriste volontariamente. Lo faceste sapendo che, nonostante il rischio di perdere del tutto la vostra vera identità, sareste stati svegliati al momento opportuno. Questo tempo è finalmente arrivato e dobbiamo dire che è stato un vero successo. Se guardate indietro, anche non più di circa sessanta anni fa, siamo sicuri che concorderete che la vostra consapevolezza spirituale è cresciuta in modo alquanto sostanziale, e particolarmente dall’inizio dl millennio. Presto farete passi da gigante e saprete chi veramente siete.

 

Soltanto voi potete liberarvi dalle tenebre che vi hanno tenuto prigionieri degli Oscuri. Siete stai ingannati e mantenuti in soggezione affinché non poteste mettere in discussione i vostri governanti, nonché imbevuti di false dottrine e credenze sul motivo della vostra presenza sulla Terra. Cercate, almeno, di mantenere aperta la mente, anche se nessun giudizio sarà emesso nei confronti di chi è tuttora incapace di liberarsi delle basse vibrazioni, che gli offuscano la mente. In verità, si sta facendo tutto il possibile per aiutarli ad aprirsi alle nuove idee e capire cosa sta avvenendo attorno a loro. Il nostro aiuto sarà più rilevante non appena potremo lavorare apertamente con voi. Senza ricorrere ad alcun modo di controllo mentale, vi esporremo i fatti riguardanti alcune vostre credenze, che v’impediscono di progredire.

 

Tanto noi quanto i Maestri desideriamo che ad ogni anima siano offerte tutte le opportunità per elevarsi, e se questo fallirà sarà perché la loro libera scelta le porta su un sentiero diverso. Noi onoriamo e rispettiamo tale scelta, perché soltanto il loro Sé Superiore conosce dove le future esperienze le condurranno. Se percepite che qualcuno a voi caro è tra queste anime, la cosa migliore che potete fare è di offrirgli  il vostro amore, sapendo che il legame tra voi non si romperà mai. Se pensate di essere perfettamente in grado di decidere la vostra Ascensione, è chiaro che dovete permettere agli altri di fare altrettanto. Il libero arbitrio è inestimabile e non tutte le civiltà dell’Universo godono di questo privilegio divino.

 

Io sono il Siriano SaLuSa e mi congedo da voi inviandovi l’amore e le benedizioni dei membri della Federazione Galattica. Noi continueremo a passarvi le informazioni a poco a poco, e gradualmente vedrete i pezzi mettersi al loro posto fino a disporre del quadro d’insieme. Finora, la gente era troppo integrata nel vecchio paradigma per comprendere o accettare le verità offertevi. Oggi siete aperti a nuove idee, vi siete assunti la responsabilità del risveglio, ed ora potete trovare numerose fonti di Luce. Se state ancora cercando – di grazia – ricordatevi che avete le vostre Guide personali, e non avete che da chiedere il loro aiuto; sono più che felici di aiutarvi e cosí facendo, realizzano il loro obiettivo personale e, al tempo stesso, vi aiutano a completare il vostro progetto di vita. Permettete alle vostre Guide di scegliere il miglior modo per provvedere ai vostri bisogni, anziché dar loro precise istruzioni su quanto deve accadere. Sarete sorpresi della loro stragrande capacità nell’organizzare le circostanze in grado di apportarvi quanto desiderate. Limitatevi a riconoscere quanto vi è dato e aspettatevi l’imprevedibile.

 

Grazie, SaLuSa.

 

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/new_welcome_home_page_of_et_f.htm

(Traduzione: Costanza – www.costanza2003.org)

NB  Grazie alla collaborazione di Gualtiero, sono riprese le traduzioni di Nidle.