SaLuSa  16 febbraio 2011

 

Tutto si sta movendo tanto velocemente che, quasi quotidianamente, potete vedere i segni dei cambiamenti a venire. State vedendo anche come la coscienza di massa stia acquistando potere, diventando una forza di bene. Tanto più gli Oscuri perdono la presa sugli eventi, tanto più la Luce diventa potente e mai più sarà assoggettata. Di conseguenza, potete avere un’ottimistica visione di come la vostra società si stia ristrutturando. Il suo modello di sviluppo per un pó non sarà chiaro, ma guardando chi lo dirige, vi sentirete rassicurati. I nostri alleati si contano a migliaia e sono i Lavoratori di Luce, che incessantemente operano per portare la Luce sulla Terra. Con l’aggiunta dello slancio delle tante persone che si stanno svegliando dal torpore, si fa strada un grande movimento, che spinge ad unirsi per conseguire i risultati. Ognuno puó apportare il proprio contributo inviando Luce sulla Terra e chiedendo che sia spesa per il bene comune: tanto più numerosi siete a farlo quanto più la Luce aumenta esponenzialmente.

 

Carissimi, voi tutti avete un ruolo da svolgere nella vita e, ad un certo punto, qualcosa da offrire per contribuire al rinnovamento generale. Accontentatevi di fare quanto rientra nelle vostre possibilità e non preoccupatevi se vi sembra poco rispetto ad altri. La qualità conta più della quantità e, pertanto, limitatevi a fare del vostro meglio. Questo non significa necessariamente un contributo materiale e puó anche limitarsi ad un sorriso amichevole, accompagnato da una parola gentile. Abbiate fiducia in noi quando diciamo che avete buoni motivi per sorridere, perché i vostri sogni e le speranze di un’esistenza bella e tranquilla stanno per avverarsi. Non perdete tempo ed energia sulla negatività che tuttora vi circonda perché, piano ma inesorabilmente, è trasmutata.

 

Lasciatevi trasportare dalla bellezza dei vostri panorami, sapendo che è soltanto un pallido esempio di quel che verrà. Alla fine, nulla di quel che appartiene alle basse vibrazioni rimarrà e quanto non potrà essere elevato, ritornerà alla sua forma energetica originaria. Niente puó essere totalmente distrutto, anche quando deliberatamente volete sopprimere; in tal modo la materia è continuamente riutilizzata, senza mai produrre scarti, quali voi li intendete. Premesso che l’Uomo è notoriamente un produttore di scorie, solo in tempi recenti avete capito la necessità di preservare: la Terra ha duramente sofferto della vostra scarsa considerazione del suo benessere, di cui poi voi stessi pagate il prezzo sotto forma di penuria. La vostra smania di ricchezza ha gravemente danneggiato le foreste e la vita acquatica, fino al punto da mettere alcune specie in pericolo di sparire per sempre dalla Terra.

 

Per fortuna, abbiamo immense navi spaziali in grado di sostentare e consolidare il ciclo vitale delle specie in pericolo e possiamo, se necessario, migliorare geneticamente le loro riserve di sopravvivenza. In passato, animali e flora furono portati sulla Terra da altri mondi, permettendo loro di acclimatarsi e installarsi naturalmente. Questo è avvenuto molto tempo prima che l’Uomo arrivasse sulla Terra. Ovviamente, i cambiamenti climatici naturali hanno anche influito in parte nel ridurre alcune specie, ma in ogni occasione siamo stati in grado di aiutarli a superare i momenti difficili. Molti pianeti hanno contribuito nel fare della Terra uno dei più belli di questo sistema solare. Sono occorsi milioni di anni per preparare l’arrivo dell’Uomo, ma infinitamente di meno perché l’Uomo tutto guastasse. I distruttori non possono entrare nei regni superiori, la cui permanente bellezza è una pura meraviglia: i colori superano la gamma cui siete abituati e si mantengono sempre vividi e brillanti. Tutto questo vi attende ora nelle dimensioni superiori, cui molto presto apparterrete.

 

Tornando a parlare della Terra, sono previste delle trasformazioni della crosta terrestre, ma noi saremo in quelle zone per controllarne gli effetti. Non spetta a noi interferire su quando Madre Terra stima necessario, e c’è molto da ripulire. Spesso ci sono segnali premonitori prima che l’evento si manifesti e, pertanto, fate attenzione ai segnali d’allarme, a prescindere dalla loro fonte. Voi siete sufficientemente progrediti per riconoscere i segnali inviati da Madre Natura, spesso provenienti dai percorsi migratori degli animali. In questi periodi, cercate di controllare il panico, perché tale energia attrae ancor più negatività. Pensate in modo positivo e, se non altro, contribuirete ad un risultato più attenuato. Tutto sarà decisamente diverso dopo il nostro arrivo, quando potremo unirci a voi ed aiutare più direttamente.

 

I sintomi del cambiamento influenzano alcuni individui più di altri e ci riferiamo alle diverse energie ora irraggiate sulla Terra. Chi si è preparato a ricevere la propria misura di Luce, di solito reagisce abbastanza facilmente quando si tratta di assorbire energie più elevate. Ma quando il corpo non è del tutto pronto, un cambiamento tanto forte puó indebolirlo. Riposo e sonno sufficiente sono essenziali, come pure è importante il quadro generale della quantità del cibo ingerito: si tratta di alleggerire il corpo, evitando cibi pesanti e stucchevoli. La maggior parte dei prodotti alimentari trasformati ha scarso valore nutritivo ed è di gran lunga meglio, quando possibile, mangiare prodotti freschi e crudi: potrete in tal modo assorbire energie, che manterranno sano il vostro corpo.

 

Molti di voi vivono in vicinanza o all’interno di città, molto più inquinate delle aree circostanti. Di conseguenza, è bene fare gite in campagna, ove l’aria fresca e incontaminata è rivitalizzante e le energie della Natura sono vivificanti. Una volta ascesi, vi lascerete alle spalle questo genere di problemi, perché ovunque le energie sono sane e rigeneranti e non c’è nulla che possa causare alcun tipo d’inquinamento. Queste energie sono tali che potreste quasi nutrirvi di esse, anche se le vostre necessità saranno ben diverse da quelle cui siete soggetti sulla Terra. È il vostro corpo fisico pesante che ha bisogno di essere alimentato di continuo; al contrario, il vostro nuovo corpo sarà assai meno denso e richiederà minori quantità per mantenersi.

 

Io sono il Siriano SaLuSa e rappresento una voce tra le tante ricevute sulla Terra. Come ormai sapete, della Federazione Galattica fanno parte molte civiltà progredite, in particolare per il loro elevato livello di coscienza. Tutte hanno da gran lunga superato qualsiasi obiettivo bellico, raggiungendo livelli di coscienza che le spingono a concentrarsi sulla condivisione di Amore e Luce a beneficio di tutti gli altri. C’è grande gioia e soddisfazione nel dare e nell’aiutare altre anime ad elevarsi. È quanto, naturalmente, sta accadendo con l’Umanità e noi ci portiamo garanti che ogni anima che desideri partecipare all’Ascensione, possa farlo.

 

Grazie, SaLuSa.

 

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/new_welcome_home_page_of_et_f.htm

(Traduzione: Costanza – www.costanza2003.org)

NB  Grazie alla collaborazione di Gualtiero, sono riprese le traduzioni di Nidle.