SaLuSa  24 gennaio 2011

 

La fine degli Oscuri è annunziata e la dinamica degli eventi sta accelerando, tanto che essi si sentono ormai incapaci di controllarli a loro favore. Cominciano a sentirsi assediati e perdono piede; vorrebbero “premere il tasto” ma si rendono conto di non esser più in grado di farlo e i loro tentativi d’evitare l’immancabile sconfitta, sono ormai sporadici. Rifiutano la possibilità di arrendersi, ma finiranno per considerarla l’unica via d’uscita. Non sarà loro fatto alcun male perché ai nostri occhi godono di tutti i diritti accordati ad ogni anima., ma dovranno imparare molte lezioni prima della fine del ciclo. Questo, infatti, vale per tutti perché normalmente nessuno passa tra tante prove, senza fare notevoli progressi spirituali. Carissimi, questo è il succo di tutte le esperienze che avete accumulato e che, alla fine, vi consentiranno di diventare delle anime ancor più ricche.

 

Una volta foste grandi e possenti anime ed accettaste la prova di precipitare attraverso le dimensioni per fare l’esperienza della dualità. Tuttavia, conservaste sempre in voi la consapevolezza che mai sareste stati dimenticati e, a prescindere da quanto vi foste allontanati dalla Luce, sareste stati sempre aiutati a ritrovarLa. La prova di tutto ció è ben chiara attorno a voi ora che la Luce ritorna sulla Terra. Questo è il momento in cui il ricordo della vostra vera natura riemerge in voi e, come concordato in precedenza, un immenso aiuto vi è offerto dandovi una mano a nuovamente risalire. “Cercate e troverete”, mai parole furono più vere di adesso e nessuno che di cuore desideri ritornare alla Luce, mancherà di farlo.

 

Vi state preparando per la fine dei tempi da tanto, tantissimo tempo e, avendo programmato le esperienze da fare in ogni incarnazione, avete continuato ad evolvere. A ciascuno è stato consentito di progredire al proprio ritmo e nessuna pressione è mai stata fatta per farvi procedere ad una cadenza che non fosse quella per voi più confacente. Per quanto riguarda l’evoluzione spirituale, ognuno di voi è unico e vi è stato permesso di scegliere qualunque esperienza desideravate. A volte, qualcuno di voi si è incarnato fuori del pianeta, per poi ritornare sulla Terra. Siete seguiti ed assistiti in modi di cui non siete necessariamente a conoscenza e sempre allo scopo di mettervi in grado di completare il vostro progetto di vita. Forse nel soggiorno terrestre non avete trovato tutte le soddisfazioni desiderate, al punto da credere di aver sprecato la vostra vita. Credeteci quando vi diciamo che non è mai il caso, perché ogni esistenza è per voi preziosa, persino quando non ne comprendete il motivo. Una volta di ritorno nelle regioni solari (Summerland), vedrete in cosa consisteva esattamente il vostro progetto di vita e magari scoprirete di averlo realizzato con successo. In caso contrario, nuove opportunità vi saranno presentate in esistenze successive.

 

Ogni cosa è per voi organizzata in modo che vi sarà sempre possibile sperimentare quanto da voi desiderato. Talvolta le lezioni possono risultare penose, ma questo accade soltanto se si tratta di lezioni indispensabili alla vostra comprensione. Prendete, per esempio, la compassione che significa riconoscere che ogni forma di vita fa parte dell’Uno. Talvolta gli Umani provano poca o nulla compassione per chi appare molto diverso da loro; la separazione è, da eoni di tempo, un problema e si basa sulle differenze tra voi percepite. Tali differenze spariranno con il tempo, quando avrete imparato che tutte le anime sono eguali. Quelli che hanno i mezzi per farlo, dovrebbero aiutarsi a vicenda ed è solo cosí che una società puó progredire come un tutto unitario. Finora poco si è fatto in termini d’unione, ma vedrete che tra breve una causa comune vi accomunerà tutti. Alla fine, tutti vi dirigerete verso l’Ascensione, fermo restando che la decisione ultima spetta ad ognuno di voi. Se apparite pronti, non vi mancherà certo l’aiuto e le vostre Guide si daranno da fare affinché l’opportunità si presenti sul vostro cammino.

 

Vi tendiamo la mano e stiamo facendo tanto per voi che i nostri sforzi cominciano ad esser più risaputi. Pensiamo con gioia al momento in cui potremo agire apertamente, e questo momento ormai non è lontano. Gran parte del nostro lavoro è svolta in veicoli spaziali, tuttora mantenuti invisibili per motivi di protezione, non solo nostra, ma anche vostra. In numerose occasioni siamo stati presi di mira ed inseguiti, anche se questo non ci preoccupa affatto. Siamo del tutto al sicuro e le nostre tecnologie superano di gran lunga la vostra immaginazione, ma preferiamo usarle solo come ultima alternativa. Normalmente, siamo in grado di risolvere i problemi attraverso canali diplomatici e relazioni improntate alla pace. L’Uomo deve ancora imparare questo tipo d’approccio, ma va anche detto che l’Uomo Asceso si sarà lasciato alle spalle qualsiasi pensiero bellicista ed aggressivo.

 

Come civiltà, avete ancora un lungo cammino da fare prima di giungere finalmente nelle dimensioni superiori, cui moltissimo tempo fa apparteneste. Tuttavia ci riuscirete, ed ogni altro risultato è escluso. Ogni anima progredisce di continuo, indipendentemente dal numero di vite necessarie, perché il tempo in se stesso non conta in termini d’evoluzione. Esperienze come quelle della dualità vi offrono, infatti, una preziosa opportunità per accelerare il vostro sviluppo. Se giudicate di esser riusciti ad elevare le vostre vibrazioni, dovete essere elogiati per il risultato raggiunto, perché avete lavorato veramente molto duro per riuscirci. Una volta ascesi, ogni progresso sarà più facile anche se più lento, e si tradurrà in un’esperienza di gioia e felicità.

 

Che epoca meravigliosa per essere sulla Terra! Se appena foste in grado di vederne i risultati positivi, considerereste l’anno corrente come assolutamente emozionante. Le risposte a tutti i vostri problemi sono in attesa dietro le quinte, pronte ad emergere. La portata e la dimensione dei cambiamenti vi faranno giungere fino al prossimo anno e, al suo termine, tutto sarà completamente diverso da quel che è ora. Per il momento, nulla sarà tanto nero quanto immaginate e qualsiasi difficoltà sarà di breve durata. La Terra potrà scuotersi e brontolare, ma noi faremo attenzione alle conseguenze sul territorio circostante. Manterremo, infatti, l’equilibrio necessario affinché nulla ci sfugga di mano. Lo facciamo già da tempo ed abbiamo evitato disastri, che avrebbero interessato vaste regioni del globo.

 

Io sono il Siriano SaLuSa e siamo quanto mai impegnati nel seguire quanto avviene sulla Terra. In parte per questo motivo, state notando tanti nostri veicoli nei vostri cieli: questa è la garanzia che il vostro futuro è al sicuro nelle nostre mani.

 

Grazie, SaLuSa.

 

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/mikequinsey

(Traduzione: Costanza – www.costanza2003.org)

NB  Grazie alla collaborazione di Gualtiero, sono riprese le traduzioni di Nidle.