SaLuSa  28 marzo 2011

 

A lungo avete chiesto di vedere finalmente un inizio e, sebbene non possiamo riferirvi ogni nostra azione, siete ora più consapevoli del nostro ruolo in quel che sta avvenendo in tutto il mondo. Insieme ai nostri alleati stiamo esercitando una forte pressione per iniziare veramente, portando a termine alcune faccende. Sappiamo bene che una volta che le cose inizieranno, sarà impossibile frenarne l’impeto. Come potete costatare e come fu previsto, i vostri sempre crescenti livelli di coscienza stanno dando dei risultati, come indicato dai cambiamenti che stanno avvenendo in Medio Oriente. Non si fermeranno là, ma si estenderanno ad altri paesi oppressi dai loro governati. Libertà è la bandiera che tutti sventolano, e possiede una tale carica energetica da travolgere ogni cosa innanzi a se. Essa sarà accompagnata dalla verità e dalla grande riconciliazione tra il popolo e le sue istituzioni, che in precedenza erano stati tenuti separati.

 

Separare fu il gioco degli Illuminati, che fecero il possibile per fomentare le differenze, vere o false che fossero. L’odio e la rabbia cosí provocati si sono profondamente infiltrati nella terra, e non potrà esserci vera pace fintanto che tali energie non saranno eliminate. Per questo motivo, Madre Terra è ansiosa di procedere e le sue attività diventano più frequenti. Nondimeno, quando sentite in pericolo la vostra sicurezza, non dimenticate che voi stessi avete accettato di venire sulla Terra in questo particolare momento. Qualunque cosa accada, vi troverete esattamente dove fu previsto che foste. Anche se vi è difficile capirlo, alcune anime direttamente coinvolte nei cambiamenti, avevano programmato di andar via prima dell’Ascensione. Noi della Federazione Galattica stiamo già facendo molto di più di quanto voi siete al corrente, ed i risultati del terremoto in Giappone ne sono un esempio; siate certi che senza il nostro intervento il disastro sarebbe stato maggiore, e non necessariamente vi renderete conto di quel che esattamente abbiamo fatto.

 

Talvolta, intenzionalmente vi rendiamo note le nostre azioni con gli avvistamenti o, per esempio, quando abbiamo apertamente disattivato le testate nucleari nei siti missilistici. Abbiamo chiaramente dimostrato a tutti i governi che non sarebbe stato loro permesso l’uso di armi nucleari e che, pertanto, era del tutto inutile tenerle innescate e pronte al lancio. Con l’andar del tempo, porremo termine a qualsiasi attività bellica e, qualora si voglia ignorarlo, disattiveremo qualsiasi tipo d’armamento, affinché nessuno possa servirsene in un impeto di rabbia. Sta per venire la pace, ed il nostro ruolo è di garantire che ci si arrivi ben prima dell’Ascensione. Per tal motivo, occorre che i vostri governi siano guidati dalle persone adatte, e coloro che ora vi rappresentano saranno nel complesso sostituiti. Adesso, da voi un uomo politico che dice la verità è un esemplare raro, ma ci sono tra voi anime venute a questo preciso scopo. Alcune le conoscete già per il loro lavoro nel fare avanzare i cambiamenti a vantaggio del popolo.

 

Non c’è modo di tornare ai vecchi sistemi e, anche se taluni loro aspetti possono sopravvivere, state per fare un grande balzo, che vi farà recuperare il tempo perduto. I vantaggi che ne ricaverete supereranno di gran lunga qualsiasi difficoltà incontrata, ma molti di voi non hanno ancora afferrato l’immensa importanza del periodo che state vivendo. Vi abbiamo già detto che si tratta di un’occasione unica, ma altrettanto importante è che l’Ascensione in massa accade unicamente a lunghi intervalli. È un’opportunità che per voi non si ripresenterà prima di parecchie migliaia di anni, dunque afferratela a due mani, senza preoccuparvi di come fare per realizzarla. Con immenso amore per voi tutti, Dio ha pianificato la fine dei tempi di questo ciclo, affinché ogni anima abbia pari opportunità di ascendere. Per nessuno è obbligatoria, né sarete costretti ad ascendere, nondimeno vi sarà offerto ogni aiuto per riuscirci. Molti sentono l’impulso di “ritornare a casa”, sapendo che le dimensioni inferiori non sono la loro vera dimora. Puntate lo sguardo fermamente sull’Ascensione, perché rappresenta il sentiero di ritorno verso il luogo da cui originariamente proveniste.

 

Saremo con voi non appena le circostanze lo permetteranno e allora inizierà il periodo meraviglioso in cui potremo conoscerci appieno. In molti casi, siamo vostri vecchi amici e la vostra vera famiglia proveniente dalle stelle. I Grigi sono da lungo tempo sulla Terra ed hanno lavorato con molti rappresentanti terrestri della loro famiglia, per cercare di salvare la loro civiltà. Costoro sono una minoranza, ma avendo ricevuto il permesso di avere delle basi sulla Terra, furono responsabili di un prematuro scambio di tecnologie avanzate. Purtroppo, non fu mai nelle intenzioni degli Illuminati usarle a vantaggio di tutti, anche se qualcuna fu immessa sul mercato a fini commerciali. Ci sono stati altri visitatori dello Spazio, ma solo per missioni esplorative e nessuno di loro, in tempi recenti, si è soffermato sulla Terra. L’Universo brulica di vita intelligente ed è normale che, quando una civiltà raggiunge il punto di poter viaggiare nello Spazio, esplori il suo Universo in cerca di conoscenza.

 

Vi state chiaramente avvicinando al momento in cui dovete affidarvi alla vostra intuizione, per vedere non solamente con gli occhi e al di là della  mente. Tutto quello che sta accadendo o accadrà, è nel vostro interesse. Il pianeta sta subendo una pulizia a vari livelli, che lo ringiovanisce e lo prepara all’Ascensione. Anche voi riscontrerete delle trasformazioni interiori, perché non potrete attraversare questo periodo d’innalzamento, senza esserne consapevoli. Riposatevi quanto più possibile e non sprecate energie in letture o con individui che predicano la paura. C’è ancora tanta disinformazione disseminata, che puó produrre molta confusione, ma ormai dovreste essere in grado di discernere la differenza. Esistono alcune fonti note d’informazioni veritiere, quindi limitatevi a queste e non lasciarvi distrarre da altre.

 

Di settimana in settimana, ci saranno sorprendenti frammenti d’informazioni e, lentamente ma sicuramente, la verità sta emergendo. Il mondo si é animato una volta compreso che il potere del popolo è reale e puó, in fin dei conti “muovere le montagne”. Come accaduto in Ungheria tanti anni fa, finora ogni dimostrazione contro le autorità è stata totalmente schiacciata, senza considerazione alcuna delle perdite umane. Questo approccio ormai è finito, perché la richiesta popolare di cambiamento ha prodotto un potente impulso energetico, che trascina in avanti.

 

Io sono il Siriano SaLuSa e, se da un lato sono felice di vedere l’aspetto esteriore della vostra vittoria, dall’altro mi rattrista il suo costo in vite umane.

 

Grazie, SaLuSa.

 

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/new_welcome_home_page_of_et_f.htm

(Traduzione: Costanza – www.costanza2003.org)

NB  Grazie alla collaborazione di Gualtiero, sono riprese le traduzioni di Nidle.