SaLuSa  19 gennaio 2012

 Abbiate fiducia in Dio e in noi che tutto si svolgerà come promesso e non preoccupatevi di quando, perché tutto accadrà nel modo perfettamente adatto al risultato voluto. Siate, inoltre, certi che la fine dei tempi si svolgerà come previsto e che noi ci assumiamo la responsabilità che tutto sia perfettamente pronto. Non c’è alcun motivo di preoccuparsi sul vostro ruolo individuale e cosa vi succederà, perché a ciascuno di voi accadrà esattamente quello che voi stessi avete programmato. Alcuni di voi hanno scelto di lasciare la Terra più presto, mentre altri percorreranno l’anno finale fino alla fine. In entrambi i casi, la scelta fu vostra e tutti, alla fine, lasceranno la Terra, quale oggi la conoscete.

Per superare le esperienze difficili, limitatevi a tenere la mente centrata sull’Ascensione perché, con il passare dei mesi e le vibrazioni superiori sempre più dominanti, la pace scenderà sulla Terra. Già ora noi possiamo osservare notevoli cambiamenti nel livello di coscienza di massa, mentre un numero sempre maggiore di anime si sta elevando. Il risveglio si sta accelerando e toccherà tutte le anime, prima dei giorni finali del ciclo. La risposta dipenderà dalle scelte individuali, ma nessuna anima lascerà la Terra senza aver ben compreso l’opportunità offerta di ascendere. È evidente che non tutti risponderanno, perché alcune anime si sentirebbero a disagio nelle dimensioni superiori.

Nel frattempo, gli Operatori di Luce continuano a svolgere i loro compiti individuali, creando le basi necessarie per quanto accadrà. Da persona consapevole, il vostro migliore contributo consiste nel condividere la vostra Luce con tutti, con grande generosità. Diffondete mentalmente la Luce in lungo e largo e, se volete risanare, concentratevi su quelle zone della Terra, ove la Luce è particolarmente necessaria. Il Medio Oriente è sempre fonte di preoccupazione, perché le energie negative vi sono profondamente radicate a causa di secoli di guerre. Il nostro mandato è di garantire che i problemi non si aggravino e impedire che sfocino in un conflitto. Naturalmente, gli Oscuri sarebbero felici di sfruttare tale situazione, ma fanno i conti senza la Federazione Galattica. Noi conosciamo i loro piani, siamo in grado di controllare cosa succede, e abbiamo loro mostrato quel che siamo capaci di fare.

Vale la pena di ricordare che le nostre astronavi-madre sono delle vere e proprie città spaziali, in grado di sostare sopra la Terra per lunghissimi periodi. Esse contengono tutto il necessario per garantire un’esistenza quotidiana felice e soddisfacente. Noi abbiamo anche basi sulla Terra, per non parlare dei nostri alleati della Terra Interiore, che infine emergeranno per unirsi nuovamente a voi. Abbiamo inoltre, delle basi sottomarine, alcune delle quali operative da migliaia di anni. Esse ci hanno permesso di rimanere del tutto isolati e lontani da occhi indiscreti, trovandosi fuori portata dei sommergibili e dei robot di ricerche oceaniche. Alcune di tali basi sono enormemente vaste e autosufficienti, e possono ospitare un personale composto di centinaia di membri.

Abbiamo anche delle basi nel profondo delle montagne, al sicuro dai vostri sondaggi. Le entrate non sono visibili e questo tiene a distanza i curiosi. In passato ci sono stati scambi più frequenti, quando incontravamo e aiutavamo gli abitanti del luogo, che ne hanno tramandato il ricordo. Come vedete, Carissimi, mentre s’insiste sulla Divulgazione, qualcuno che voglia trovare le prove delle nostre visite sulla Terra, non avrebbe grandi difficoltà a farlo. Purtroppo, qualsiasi prova trovata è stata in gran parte ignorata o occultata, perché non in linea con la versione autorizzata del vostro passato. Alla fine, tutto questo cambierà e vi sarà rivelata la verità, surrogata da ampie prove. In passato, tutti quelli che hanno rivelato la verità sono stati perseguitati o emarginati, e molto spesso condannati a morte per le loro credenze.

Potete, dunque, cominciare a vedere quanto falsa sia la vostra realtà e come siete stati mantenuti nell’ignoranza dei vostri diritti e totalmente dipendenti da chi vi aveva reso schiavi. La vita avrebbe potuto essere del tutto diversa se non ci fosse stata la caduta in disgrazia ai tempi di Atlantide, che fu un momento di grande spiritualità e comprensione. Quasi tutti voi avete vissuto in quel periodo e tuttora ne conservate il ricordo nei recessi del subcosciente. Potete persino rimontare a civiltà di cui resta appena il nome nella storia remota. Non dimenticate che state ora completando il ciclo solare di circa 26.500 anni, in cui siete entrati e usciti innumerevoli volte, sempre per approfondire la vostra esperienza. Potremmo farvi riandare ancora più indietro, quando alcuni di voi vivevano su altri pianeti, non fosse altro che per farvi comprendere che siete anime molto antiche.

Questa vostra esistenza presente rappresenta il culmine di numerose altre precedenti, ed è del tutto unica e molto importante per la vostra evoluzione. Non c’è quindi da stupirsi che moltissime anime desiderassero percorrere questo ciclo, sapendo che avrebbe offerto loro l’opportunità di un grande balzo in avanti, uscendo dal ciclo delle reincarnazioni. Il viaggio è stato lungo e in gran parte tedioso ma, come tutte le esperienze, sarà facile dimenticarlo, una volta terminato. Uno dei vostri pregi maggiori è la forza di superare immense difficoltà e contrattempi. Tali esperienze vi faranno progredire e vi saranno molto utili nell’affrontare prove del genere. Il vostro aiuto sarà richiesto da chi deve ancora superare tali esperienze.

L’esistenza futura sarà meravigliosamente soddisfacente e molto gratificante. Il vostro arduo lavoro e la dedizione alla crescita spirituale vi garantiscono l’elevazione ai regni superiori, che sono la vostra vera dimora e, per quanto gradevoli possano essere state alcune esperienze terrestri, nulla può essere paragonato alla felicità assoluta e alla beatitudine che vi aspettano. Non avete mai goduto della vera libertà, ma una volta diventati Esseri Galattici, ogni cosa vi sarà data. Le parole non riescono a esprimere come meravigliosamente vi sentirete, né l’amore e la bellezza che vi circonderanno. Al contrario di quanto avete sperimentato nella dualità, nelle dimensioni superiori tutto è armonia ed equilibrio.

Io sono ilo Siriano SaLuSa e so che sarete entusiasti e intimiditi dalle nostre astronavi-madre e dalle meraviglie delle nostre tecnologie molto avanzate. Forse ne visiterete qualcuna, o persino godrete la meravigliosa esperienza di visitare una delle Città di Luce, che presto appariranno sulla Terra. Anch’esse sono un esempio di cosa è possibile fare usando le nostre tecnologie per il bene comune. Pertanto, non siate depressi e continuate a cercare il lato positivo delle cose, perché presto verrà il giorno in cui tutti vivranno in pace e libertà.

Grazie, SaLuSa.                                                           

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/new_welcome_home_page_of_et_f.htm

(Traduzione: Costanza – www.costanza2003.org)

NB  Grazie alla collaborazione di Gualtiero, sono riprese le traduzioni di Nidle.