SaLuSa  20 agosto 2012

Per voi, la più grande scoperta è che il vostro livello di coscienza è considerabilmente cresciuto negli ultimi anni. La conoscenza è utile, ma da per se stessa non è il passaporto per l’Ascensione. Solo vivendo secondo il concetto più elevato che avete di voi stessi, potete fissare gli obiettivi per realizzare il vostro destino. Inoltre, state contribuendo a innalzare il livello della Coscienza di Massa, attirando in tal modo ancor più anime, che alla fine saranno molto numerose ad ascendere. Scoprirete anche che vi state elevando al di sopra dell’attrazione delle energie inferiori, che non fanno più parte di voi, quando cercate una espressione migliore di voi stessi. Quel che prima vi rendeva la vita interessante, adesso non è più necessariamente tale, perché state diventando più sensibili a tutto quanto crea discordia e malcontento.

Continuate a dissociarvi dalle vibrazioni inferiori e questo influisce anche sulla natura delle vostre relazioni amichevoli con gli altri. Cercherete, infatti, la compagnia di persone con cui vi sentite in armonia e potete condividere la vostra visione della vita. Comprenderete che si tratta di una selezione naturale, perché è più facile per voi condividere gioia e felicità con chi la pensa allo stesso modo. A lungo la terza dimensione ha esaltato le “gioie” della droga, alcol e sesso e tutti e tre, usati in eccesso, hanno portato a una dipendenza, che abbassa le vibrazioni. Gli Oscuri lo sanno perfettamente e per questo ne hanno incoraggiato l’uso, distraendovi dai veri obiettivi della vita, su cui dovreste concentrarvi. Certamente, vi siete incarnati per fare delle esperienze, ma molti di voi sono rimasti imprigionati nelle strutture inferiori, senza riuscire a disincagliarsi.  

Come ormai sapete, simile attira simile, e voi attirate quelle anime che, verosimilmente, sono allo stesso livello vostro. Spesso si tratta di vedere se entrambi siete trascinati verso il basso o se siete in grado di elevarvi a vicenda. Naturalmente, talvolta si tratta anche di problemi karmici, ma per ogni anima “caduta” c’è sempre opportunità di risalire. Non ritenetevi mai indegni o al di là di ogni aiuto, perché di fatto l’aiuto è sempre pronto, non appena fate il primo passo per rialzarvi. In questi tempi conclusivi, molte anime affrontano molteplici prove, per essere pronte ad ascendere. Si tratta di eliminare il karma accumulato in numerose esistenze, e talvolta vi occorre essere molto forti per liberarvene. Con l’Ascensione in vista, qualunque sforzo ben vale la pena.

Potrete avvertire quando avete superato una prova per via dell’improvvisa calma che v’invade e un gran sollievo, come un enorme peso rimosso dalle vostre spalle. Spesso sono implicate altre anime con cui dovevate far pace, e che erano state impossibilitate a progredire prima del perdono. Evitate di giudicare, perdonate e dimenticate, e le lezioni ricavate rimarranno con voi, in modo da poter continuare ad imparare da questa esperienza. Considerate la vita come un ruolo da interpretare, comprendendo che, una volta sceso il sipario, tutti sono nuovamente amici. In futuro non esisteranno più problemi del genere, perché vi troverete in una dimensione in cui regnano armonia completa e stabilità.

Mentre l’Ascensione si avvicina molto rapidamente, ricordatevi che essa non dipende dai mutamenti fisici che avvengono sulla Terra, ma che occorre compiere dei passi essenziali per preparare Madre Terra alla sua stessa Ascensione. L’Ascensione è in atto e nulla può impedirne lo svolgimento, perché si tratta di un processo di proporzioni galattiche, in cui voi avete nondimeno un ruolo importante. Una volta che cominciate ad avanzare, tutto potrà fare altrettanto: è come apporre l’ultimo pezzo del puzzle, che rende il quadro completo. Questo è il motivo per cui Esseri Spaziali provenienti da tutto l’Universo, sono tutti radunati per assistere alla vostra Ascensione.

Varie operazioni si stanno sviluppando, e noi le monitoriamo con cura, sorvegliando come procedono. Siate certi che qualunque cosa necessita esser completata prima dell’Ascensione lo sarà, anche se dovremo impegnarci più di quanto inizialmente ritenuto necessario. Noi seguiamo le istruzioni divine per aiutarvi a essere pronti al momento giusto, e cooperiamo con molti altri Esseri Superiori. Nessuno ha mai pensato che dovreste fare tutto da soli, e questo è stato sempre considerato uno sforzo comune. Dopo tutto, in modo intermittente, siamo stati con voi per migliaia di anni, spostandoci  dentro e fuori, soprattutto per aiutare Madre Terra. Con la scomparsa di Lemuria e Atlantide, potete ben immaginare che ci sono stati tempi in cui la nostra esperienza fu alquanto necessaria.

La vostra civiltà non era per niente sicura di poter completare il ciclo senza una calamità e molte volte siete stati vicini all’autodistruzione. Infatti, avete fatto come le civiltà precedenti, lasciandovi prendere dal fascino del potere e delle armi di distruzione di massa. Tutto ciò deriva dall’errata valutazione della pericolosità degli ordigni nucleari e da una comunità scientifica che sperimenta prima di comprendere quali possano essere le  conseguenze. Quando fu esplosa la prima bomba atomica, i vostri scienziati sapevano che c’era la possibilità che il mondo saltasse in aria e, ciò nonostante, andarono avanti. Di solito, vi tocca sperimentare fino in fondo la stupidità della vostra ostinazione, altrimenti non imparate nulla da tale comportamento. Nondimeno, quando le vostre azioni sono tali da mettere in pericolo altre civiltà, noi siamo tenuti a intervenire.

L’avvento dell’era nucleare ha chiaramente indicato all’Universo che eravate capaci, non solo di far saltare in aria voi stessi, ma anche Madre Terra. Questa volta, però, non sarebbe stato permesso, perché a tutte le anime era stata offerta l’opportunità di ascendere. Sappiamo che, guardandovi attorno, siete convinti che alcune anime sono del tutto inconsapevoli di quanto sta per accadere. Noi, però, possiamo assicurarvi che prima d’incarnarsi in questo tempo tanto speciale, a ciascun’anima ne fu spiegata l’importanza. Anche se alcune anime hanno scelto di non ascendere, nondimeno hanno voluto sperimentarne le energie. Per tal motivo, non dovete preoccuparvi per gli altri, perché tutti finiranno per essere esattamente laddove da loro stessi scelto.

Io sono il Siriano SaLuSa e tengo a informarvi che desideriamo rendere visibili un maggior numero di velivoli, affinché siate informati della nostra grande flotta che vi circonda. Quelli che vedrete saranno membri della Federazione Galattica della Luce, che si preparano a delle esibizioni ben evidenti. Si tratta di un atto di amicizia da parte nostra, mentre vi benediciamo tutti.

Grazie, SaLuSa.

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/new_welcome_home_page_of_et_f.htm

(Traduzione: Costanza – www.costanza2003.org)

NB  Grazie alla collaborazione di Gualtiero, sono riprese le traduzioni di Nidle.