SaLuSa  15 febbraio 2013

I nostri alleati si sentono ora più che mai sicuri e non esitano a sistemare gli Oscuri in luoghi ove non possono causare problemi. Costoro litigano tra loro e non sanno rassegnarsi d’aver peso il potere di decidere le sorti del mondo. Ormai, il controllo mondiale non è più nelle loro mani, e resta loro soltanto il rimpianto di ciò che sarebbe stato, se non avessero perso tutto. Gli Operatori di Luce possono ora andare avanti con rinnovata fiducia e prepararsi alla mossa finale, che porrà definitivamente termine alle ultime possibilità, che gli Oscuri potrebbero avere di vincere la partita. Per loro, ora si tratta soprattutto di sopravvivere, ma non hanno luogo ove nascondersi, di cui noi non siamo a conoscenza. Quanto più presto ci liberiamo di costoro, tanto di più facilmente potremo concentrarci sui nostri progetti.

 

Per favore, non scoraggiatevi se i segni esteriori indicanti l’attività degli Operatori di Luce, non sono appariscenti. Gran parte del loro lavoro è coordinata con il nostro e, molto presto, avremo qualcosa di parecchio importante da fare insieme. Ci congratuliamo con gli Operatori di Luce per essersi bene adattati ai loro nuovi compiti e - in ogni dettaglio - la loro azione sarà, come sempre, molto rilevante. Il tempo continua ad accelerare e presto saranno attivate infusioni di Luce ancor più potenti. Lentamente ma sicuramente, le tenebre e la Luce si stanno separando; tuttavia, ci saranno ancora opportunità per chi è tuttora a un punto morto, di poter avanzare. Il vecchio sistema si sta sfaldando e non può più impedire di progredire a chi si sta ora svegliando al suo vero Sé. La paura dell’ignoto non è più, come prima, un problema e la gente sta ritrovando la fiducia in Dio.

 

Noi sappiamo esattamente quali anime appartengono alla Luce e abbiamo il profilo completo di ciascuno di voi. Inoltre, siamo in grado di localizzarvi in qualsiasi momento e, di conseguenza, tanto gli Oscuri quanto quelli della Luce, sono tutti sotto la nostra supervisione. Naturalmente, sarà molto più facile quando potremo fornirvi migliori mezzi di comunicazione, non soltanto tra voi, ma anche con noi. Alcuni di voi sono destinati a viaggiare parecchio, ed è importante per la vostra famiglia e gli amici, poter mantenere il contatto. Naturalmente, arriverà il momento in cui tutti gli apparecchi di tipo convenzionale non voleranno più, e viaggiare diventerà un’esperienza particolarmente piacevole. Infine, i mezzi di trasporto non saranno più inquinanti, né dipenderanno più da energie elettriche; per le necessità locali saranno disponibili trasporti ”puliti” e semplici. Non ci sarà più bisogno di ricorrere al trasporto marittimo, perché le merci saranno tutte inviate per aereo, e questo permetterà alle acque e alla fauna e flora marina di rigenerarsi e ritornare allo stato originario. Si svilupperanno anche modi d’invio e recezione istantanei.

 

Si stanno facendo pressioni per arrivare alla Divulgazione, esaminata dai vari punti di vista; sarà impossibile evitare le rivelazioni concernenti la storia dei vostri contatti con gli Extraterrestri, obbligando i governi ad ammettere i contatti avuti con gli ET nell’ultimo secolo. Non si tratta soltanto di contatti, ma di stretti legami, che vi hanno visto lavorare congiuntamente nelle basi sotterranee. La Divulgazione dovrà riguardare anche la quantità di prove di vita extraterrestre trovate su altri pianeti, come Marte. Comunque, se i vostri governi continueranno con i segreti, l’unico risultato sarà che ci assumeremo noi la responsabilità di rivelarvi tutta la verità. In un modo o nell’altro, è ormai tempo che conosciate i legami storici che ci uniscono a voi. Non siamo né intrusi né stranieri e numerosi membri delle Federazione Galattica della Luce sono vostri antenati, geneticamente uniti a voi secondo l’evolversi della specie.

 

Avete percorso un lungo cammino da quando v’insegnavano che la Terra si trova al centro dell’Universo. Forme di vita simili alla vostra si trovano ovunque, anche nelle molteplici dimensioni e nelle Terre parallele. L’Universo di Dio contiene migliaia e migliaia di galassie, che potrete esplorare una volta diventati Esseri Galattici a pieno titolo. La verità è tanto meravigliosa che molte religioni spariranno, perché non potranno più sostenere credenze, in gran parte elaborate dagli uomini. Non ci sarà più bisogno di una religione organizzata perché ogni singola anima possa comprendere la verità. Tutta la conoscenza è già in voi: avete raggiunto il punto da poter essere i maestri di voi stessi e avete sviluppato la vostra intuizione tanto da sapere quello che individualmente necessitate per continuare a evolvere. Anche quando si tratta di verità molto profonde, siete in grado di trovare il vostro percorso individuale, che ad esse conduce. Seguendo la vostra comprensione personale, arriverete alla fase successiva: pertanto, limitatevi a vivere nel presente, lasciando gli eventi svilupparsi al loro ritmo. Condividete in qualunque modo la vostra conoscenza, sempre tenendo presente che il percorso di un’altra anima può non soddisfare le vostre esigenze.

 

Tra noi non esistono problemi, perché viviamo con Esseri Ascesi e siamo in grado di riconoscere reciprocamente il livello di Luce di ciascuno. Le energie sono tali che soltanto la verità può sussistere e mai potremmo comunicare tra noi se non in base all’intera verità. Sulla Terra, spesso dite una cosa volendone significare un’altra, al punto da essere insinceri, allorché sarebbe più saggio attenersi sempre alla verità. Agendo e pensando sempre onestamente, non avrete nulla da nascondere. Abbiamo avuto l’occasione d’incontrare i vostri governanti e i loro rappresentanti e le nostre facoltà telepatiche ci permettevano di sapere quando mentivano.

 

Carissimi, come potete ben capire avete ancora molto da superare e imparare prima di diventare un Essere Galattico, anche se questo è pur sempre il vostro destino. State per ritornare ai livelli di Luce che un giorno furono i vostri e che abbandonaste per fare le esperienze, che vi avrebbero permesso di guidare gli altri. Di conseguenza, siate gentili con i vostri compagni di percorso e pieni di compassione quando sbagliano e cadono nelle tenebre. Tutti avete commesso degli errori, perché inevitabili quando si è circondati da vibrazioni tanto basse. Il segreto consiste nel poter nuovamente rialzarsi, usando le esperienze acquisite per superare le successive prove della stessa natura.

 

Io sono il Siriano SaLuSa e presto vi rederete conto che quest’anno in corso vi appartiene. Sarà, infatti, il tempo in cui vi si riconoscerà per quello che veramente siete, e cioè degli Esseri Sovrani, cui saranno restituiti tutti i diritti. Molte cose attendono di esser rivelate e noi siamo felici di parteciparvi. Continuiamo a inviare il nostro amore a tutti voi e a Madre Terra, come sempre faremo.

Grazie, SaLuSa.

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/new_welcome_home_page_of_et_f.htm

(Traduzione: Costanza – www.costanza2003.org)

NB Grazie alla collaborazione di Gualtiero, sono riprese le traduzioni di Nidle.