SaLuSa  13 marzo 2015

Ora che i progetti degli Oscuri sono stati azzerati, vi aspetta tutta una serie di cambiamenti; costoro, infatti, non possono più condizionare il futuro dell’Umanità, e devono rassegnarsi ad arrendersi alla Luce. Ciò significa che ora il progresso potrà procedere quasi senza blocchi o impedimenti e, pertanto, molte attività potranno essere svolte apertamente e rese a voi note. C’è molto da fare e i nostri progetti produrranno risultati in brevissimo tempo. Finora abbiamo dovuto essere molto cauti riguardo ai nostri piani, ma adesso possiamo mettervi al corrente di tutto, senza timore. Inoltre, i nostri velivoli saranno visti volteggiare nei vostri cieli più numerosi, mentre prima erano in gran parte avvolti in un manto d’invisibilità, per evitare qualsiasi tipo di scontro con i vostri aerei.  Adesso aspettiamo il riconoscimento da parte dei vostri leader politici, anche se sappiamo bene che molti di loro temono di essere svelati per quel che veramente sono. Comunque, a tempo debito, tutto sarà rivelato e nessuno troverà ove nascondersi. Nelle dimensioni elevate, non c’è posto per gli Esseri inferiori, e verrà il momento in cui soltanto la verità potrà sussistere. Gli Oscuri hanno fatto il loro tempo e, nonostante tutto quanto potrete conoscere su di loro, come a qualsiasi altra anima, noi offriremo loro l’opportunità di volgersi verso la Luce, senza alcun rimprovero; avranno, però, una lunga strada da percorrere prima di recuperare appieno la loro posizione del passato.

Come sicuramente avrete già capito, il nostro più grande desiderio è di vedere tutte le anime ritornare alla Luce, offrendo loro ogni opportunità per riuscirci. Come potete notare, noi non parliamo mai di punizione per le anime riottose, ma soltanto con compassione, offrendo loro ogni occasione di ritornare alla Luce. Tutte possono essere redente, salvo quelle che rifiutano di accettare le opportunità che offriamo loro. Voi tutti, a un certo punto, avete camminato su entrambi i lati della Luce, e pochi di voi sono usciti peggiori da tali esperienze. In effetti, ne siete usciti rafforzati e in grado di aiutare chi seguiva le loro orme. Potete, quindi, ora comprendere perché vi chiediamo di evitare sempre di esprimere giudizi in tutte queste situazioni. Avete la buona abitudine di dire “per grazia di Dio” e queste parole racchiudono una grande verità; pertanto, evitate per favore di giudicare chi si trova in un diverso stadio di evoluzione.

Siete tutti delle grandi anime, andate e ritornate da “l’inferno”, riferendoci con questo alle vostre esistenze trascorse nelle basse vibrazioni, in cui la Luce è quasi inesistente. Ciò nonostante, siete riusciti a sopravvivere e diventare più grandi, anche se ancora non ne comprendete del tutto il significato. Dopo esservi tanto separati dalla Luce, è stato un compito immane ritrovare la via del ritorno; avete, tuttavia, affrontato questa possibilità con grande fiducia, perché vi avevamo promesso che vi saremo stati sempre vicini. Naturalmente, noi non siamo le uniche anime dell’universo che hanno voluto partecipare a questa sfida per guadagnarne delle esperienze. Dovete comprendere che vi siete reincarnati tante e tante volte, per recitare diversi ruoli in questa grande avventura, che ora si sta concludendo. Avete recitato qualunque parte vi avesse permesso di meglio servire i vostri interessi e la vostra evoluzione. La vita è in continua evoluzione, fin quando ogni anima ritorna alla Divinità da cui proviene. Non preoccupatevi di tutto questo, perché avete ancora un lungo cammino da percorrere prima di arrivare a tale completamento: il fine ultimo, infatti, è essere nuovamente Uno con Dio.

Ognuno di voi sta svolgendo un compito importante nel portare la Luce sulla Terra, molto più importante di quanto possiate ora comprendere. Noi percepiamo i vostri dubbi se sia il caso di fare di più avendo tanto da offrire, ma sappiate che noi conosciamo le vostre capacità e siamo soddisfatti di quanto stato ora facendo. Limitatevi a far brillare la Luce tutto intorno e non possiamo chiedervi molto di più. Se pensate al numero di Operatori di Luce che stanno facendo la loro parte per fare approdare la Nuova Era, non potete aver dubbi sul vostro futuro!  Qualora sareste stati chiamati a svolgere un lavoro supplementare, è perché si ritiene che siete tra le anime che possiedono l’esperienza e le conoscenze necessarie per eseguirlo. Ricordatevi, inoltre, che non appena le cose cominceranno veramente a muoversi, ce ne sarà a sufficienza per tenere tutti impegnati. Conosciamo le vostre caratteristiche e quello che sapete fare meglio, per cui non ci saranno erri di alcun genere. Rallegratevi perché il vero lavoro inizierà presto, e tutto quello che state aspettando, pian piano apparirà.

Puntate gli occhi soltanto su quanto c’è di buono, e sano, e se subite attacchi da parte degli Oscuri, visualizzateli nella Luce, limitandovi a continuare il vostro percorso; non c’è, infatti, alcun bisogno di mettersi a discutere con loro, meglio quindi esprimere la propria opinione e tirare avanti. Dimostrate a voi stessi di poter gestire con fiducia ogni situazione, senza cedere alle provocazioni. Alcuni potrebbero obiettare che è più facile dirlo che farlo, ma siete stati preparati ad affrontare qualsiasi tipo di situazione potreste trovarvi. Soccombere alle energie provocate dalla paura, significa un abbassamento delle vostre vibrazioni, alimentando così gli Oscuri. In tali circostanze, invocate una sorgente di Luce che particolarmente amate, sapendo che sarete senz’altro aiutati. Non potete neanche immaginare quanto numerose sono le anime che camminano con voi lungo il sentiero! 

Alla Federazione Galattica è stata data mano libera - e ancor più! – per gestire tutte le situazioni che stanno maturando. Finora, siamo stati rigorosamente agli ordini della Gerarchia, che era responsabile per il grande Piano del vostro ritorno alla Luce. Come già accennato in altre occasioni, quasi sempre noi operiamo coperti da un manto d’invisibilità; questo per non creare incidenti, in cui sarebbero coinvolte vittime innocenti. Non desideriamo scontri con gli Oscuri, preferendo evitarli per mantenere la pace, altrimenti saremmo perfettamente in grado di gestire qualsiasi problema, date le nostre tecniche avanzate, che voi oggi non potete neanche immaginare. Esse sono usate soltanto come ultima risorsa, perché non desideriamo distruggere gli Oscuri, ma soltanto proteggervi da loro.

Io sono il Siriano SaLuSa e sono molto felice di potermi intrattenere liberamente con voi. Molti di voi sono diventati, così per dire “maggiorenni” e hanno i requisiti necessari per diventare Esseri di Luce. Insieme stiamo giungendo quasi alla fine di un lungo percorso, e vi sono grato per essere stati tanto perseveranti e impegnati per la Luce.

Grazie SaLuSa.

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/new_welcome_home_page_of_et_f.htm

(Traduzione: Costanza – www.costanza2003.org)